mighty mouse... parliamoci chiaro


Recommended Posts

Se non fosse che mi sono abituato ad avere lo scorrimento orizzontale, il monotasto e il senza fili, tornerei subito al Logitech da 15 euro, la cosa della pallina è troppo stupida.

Anche perché, nessuno lo dice, ma strofinarla sui panni o sulla carta la consuma... fra un po' sarà più piccola e non funzionerà più.

Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...
  • Replies 115
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Come si fa a lavorare con i mouse della Apple?

Uno che sa usare un Mac non può fare a meno dei tasti programmabili e una velocità notevole con ottima precisione. Usavo l'intellimouse della Microsoft e ore uso l'eccellente deathadder, che non è affatto un mouse solo per giocatori: L'unica pecca è che la casa madre (ratzer) non fornisce un buon software, ma va benissimo il software steermouse.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Cliccate a vuoto a volontà: è impreciso e scomodo.

Comunque continuo ad usarlo per assuefazione (è molto bello).

Però aggiungete alla imprecisione del mouse anche i caratteri perduti dalla tastiera e poi ditemi ancora che tutto in Apple è perfetto.

Sui dispositivi di input Apple deve ancora farne di strada, a parte l' estetica.

Link to comment
Share on other sites

A me succede una cosa strana: ogni volta che sostituisco il mighty mouse con un'altra marca, per esempio il logitech che uso in ufficio su windows e di cui sono molto contento, dopo qualche ora torno indietro. Mi manca exposè sui tasti laterali e mi manca la clitopalla per lo scorrimento orizzontale.

Mi piacerebbe avere una valida alternativa, qualche suggerimento?

@giubio

Io di imprecisione del mouse e caratteri perduti non ne ho mai avuto esperienza. Per il mouse uso steer mouse, la tastiera aveva questo baco ma è stato risolto diverso tempo fa.

Cavolo, giubio hai riesumato un thread vecchio di due anni!! E io ho anche risposto :o

Link to comment
Share on other sites

A me succede una cosa strana: ogni volta che sostituisco il mighty mouse con un'altra marca, per esempio il logitech che uso in ufficio su windows e di cui sono molto contento, dopo qualche ora torno indietro. Mi manca exposè sui tasti laterali e mi manca la clitopalla per lo scorrimento orizzontale.

Mi piacerebbe avere una valida alternativa, qualche suggerimento?

@giubio

Io di imprecisione del mouse e caratteri perduti non ne ho mai avuto esperienza. Per il mouse uso steer mouse, la tastiera aveva questo baco ma è stato risolto diverso tempo fa.

Cavolo, giubio hai riesumato un thread vecchio di due anni!! E io ho anche risposto :o

Beh, il thread sarà vecchio di due anni, ma il MMouse è sempre lo stesso. Io ho avuto esperienze contraddittorie: il primo (che avevo comprato a parte ai tempi del G4) aveva la clitopalla che "grattava" un po' nel movimento (nel senso che il movimento non era fluidissimo, ma il mouse nel complesso era molto preciso. Il secondo (avuto in dotazione col G5) dopo un po' (6 mesi) ha cominciato a "saltare" in un modo osceno e ingiustificabile: me l'hanno cambiato in garanzia. Il terzo va molto bene.

PEr quanto riguarda le tastiere avevo qualche problemino su quella avuta in dotazione col G5 (alcuni tasti non rispondevano benissimo, specialmente digitando a ritmo sosotenuto); con la "sottiletta" in alluminio vado alla stragrandissima: la trovo eccezionale

Link to comment
Share on other sites

Cavolo, giubio hai riesumato un thread vecchio di due anni!! E io ho anche risposto :o

questo significa che il problema del mouse è molto attuale.

Forse siamo nel thread sbagliato per citare la tastiera, ma quello dei caratteri che rimangono nella tastiera è veramente fastidioso, soprattutto se non si rilegge quel che si scrive.

Ho letto più sopra che "era un vecchio problema" eppure io non mi perdo un aggiornamento software.

Mouse impreciso e tastiera con perdita di caratteri (scrivendo veloce) sono per me una spina nel fianco.

Penso che la routine di lettura dei tasti sia a scansione della matrice anzichè ad interrupt.

Almeno questa è la mia spiegazione dei caratteri che si perdono per strada scrivendo un po' veloce.

Link to comment
Share on other sites

Io ho usato due tastiere Apple bianche, una aluminium e mai problema di tasti, a volte se ci si becca in diagonale si possono avere problemi con la tastiera bianca, ma nient'altro. Mi piacciono le tastiere Apple, quella bianca poi ha un suono niente male.

Ho usato (uso) un mighty di un macpro (con filo, led rosso), uno BT (led infrarossi) e un RX 250 logitech (ha la rotella con clic laterale, funziona in maniera simile alla pallina del MM ma a scatti). Il più preciso è il logitech, che ha 1000 dpi ma che si regola male, è sempre troppo veloce, mentre entrambi i mighty sono precisi, solo quello BT ha un certo "lag" che si nota però solo quando si ritorna ad un mouse con filo.

In sostanza, del mighty non mi piace il fatto che certe volte non prende il clic destro e del mighty BT il lag, però il tasto laterale è molto comodo.

Penso che la routine di lettura dei tasti sia a scansione della matrice anzichè ad interrupt.

Almeno questa è la mia spiegazione dei caratteri che si perdono per strada scrivendo un po' veloce

Non è possibile, inoltre non ho mai avuto tale esperienza. Le tastiere poi sono semplicissime, non serve esperienza dal punto di vista elettronico per progettarne una, semmai solo dal lato estetico e costruttivo.

Forse è fallata la tua tastiera.

Link to comment
Share on other sites

Beh, il thread sarà vecchio di due anni, ma il MMouse è sempre lo stesso. Io ho avuto esperienze contraddittorie: il primo (che avevo comprato a parte ai tempi del G4) aveva la clitopalla che "grattava" un po' nel movimento (nel senso che il movimento non era fluidissimo, ma il mouse nel complesso era molto preciso. Il secondo (avuto in dotazione col G5) dopo un po' (6 mesi) ha cominciato a "saltare" in un modo osceno e ingiustificabile: me l'hanno cambiato in garanzia. Il terzo va molto bene.

PEr quanto riguarda le tastiere avevo qualche problemino su quella avuta in dotazione col G5 (alcuni tasti non rispondevano benissimo, specialmente digitando a ritmo sosotenuto); con la "sottiletta" in alluminio vado alla stragrandissima: la trovo eccezionale

Anche il mio MM ha la clitopallina che gratta (ma non sempre), per il resto non mi sembra un cattivo mouse; sicuramente richiede molta cura.

D'accordissimo sul fatto che la tastiera aluminium sia eccezionale! Ci si scrive meravigliosamente, inoltre adoro il suono dei tasti: silenzioso ed ovattato.

Link to comment
Share on other sites

...

Forse è fallata la tua tastiera.

Mannaggia ! è quella del MacBook Pro.

Ha sempre avuto questo difetto, da nuova si perde dei caratteri per strada.

Me la tengo così,

Penso comunque che sia più un problema di software che non di hardware, o meglio di gestione del buffer di dati [FIFO] inviati dalla tastiera che l' OS non gestisce bene quando impeganto in diversi tasks.

Ho infatti notato che perdita di caratteri da parte della tastiera e tasto destro del mouse sono critici quando si lavora con Aperture, prodotti Microsoft (Word, Excel) e Adobe (Photoshop, Bridge) tutti software lenti e avidi di risorse.

Con quei programmi l' OS sbuffa e gestisce male l' hardware di input.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share