AppleCare e Mediaworld


Ulisse75io
 Share

Recommended Posts

Come su e-bay si trovino offerte più che competitive mi è alquanto oscuro.

A questo punto sorprende anche me! Considerando la frequenza della disponibilità di apple care la parte peggiore di me sarebbe pure tentata a pensar male. Ma se le attivano... senza problemi, ben venga.

meno male che almeno la passione del retrocomputing ti è rimasta

Beh al di là del significato emotivo, certi prodotti apple dell'epoca erano opere d'arte. Delle opere d'arte, tuttavia, avevano, oltre alla qualità e affidabilità, anche il prezzo.

Anche se certi miei giudizi verso apple possono sembrare severi ed anche se oggi non è l'unica piattaforma che uso, la mia simpatia non ha mai cessato d'essere, neanche negli anni dal 1993 al 1998, forse i più grigi per apple.

Tornando al discorso certamente un apple care a 200 euro soprattutto per chi ha comprato il computer attraverso i canali ufficiali (store e centri apple) assume un'altra rilevanza.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 24
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

perchè comprare il macbook al mediaworld e non all'apple store????? beh di par mio un bel po' di motivi ce li avrei...

1) ho pagato il macbook 1249 euro e non 1349

2) garanzia di quattro anni per soli 11 euro!!! (a me tra l'altro l'hanno regalata)

3)anche nel caso uno non li voglia spendere questi 11 euro cmq la garanzia è standard di 2 anni e non solo 1 (e che diamine 1 anno di garanzia è una buffonata!!!)

4)prima di portarmi a casa il macbook me lo sono aperto e controllato per benino

5) niente rigonfiamenti, wine, macchie, scrostamenti (bah questo forse è il famoso fattore C ma ho la sensazione che i portatili usciti dagli apple store siano più soggetti ai difetti)

6)sarà.. a me piace più comprare nella grande distribuzione che nelle botiques..mi da troppo fastidio avere un commesso alle spalle, ho bisogno di essere libera di incantarmi davanti all'oggetto per quanto mi pare senza che nessuno mi stia lì a tessere le sue lodie soprattutto nel frattempo posso conprarmi modem, cellulari, accessori vari intanto che sono lì

7) e questa la nota forse più importante..ho portato più di un mese e mezzo fa il mio ibook in un apple center di parma e solo oggi pare che sia pronto (ormai non ricordavo nemmeno più di averlo portato) commesso tra l'altro scortesissimo!!!

poi vabbè..ogniuno ha le sue idee..diciamo che comprare un apple in un applestore rende il gesto un po' più "sacro" più "puro" ma alla fine il risultato è che si porta a casa lo stesso identico oggetto

Link to comment
Share on other sites

A questo punto sorprende anche me! Considerando la frequenza della disponibilità di apple care la parte peggiore di me sarebbe pure tentata a pensar male. Ma se le attivano... senza problemi, ben venga.

garantisco fino ai liniti dell'esperienza personale.

perchè comprare il macbook al mediaworld e non all'apple store????? beh di par mio un bel po' di motivi ce li avrei...

ecc...

anch'io mi comporto in base ai canoni dell'esperienza personale...

Link to comment
Share on other sites

Guest nemesi

Ciao a tutti,

5) niente rigonfiamenti, wine, macchie, scrostamenti (bah questo forse è il famoso fattore C ma ho la sensazione che i portatili usciti dagli apple store siano più soggetti ai difetti)

Interessante. Quindi in base alla tua esperienza personale è lecito dedurre che la Apple ha 2 linee di produzione: la prima dedicata ai prodotti che verranno poi venduti tramite grande distribuzione, con un controllo di qualità eccellente eroga prodotti praticamente perfetti, la seconda dedicata ai prodotti venduti tramite Apple store che produce macchine fallate oppure recupera gli scarti del controllo qualità della prima linea di produzione. Have a nice day

Link to comment
Share on other sites

<<Io vorrei porti una domanda: ma perché andate da mediaword a comprare

prodotti apple?! >>

non posso farmi 600km in moto per andarmi a comprare qualcosa nel mio negozio di fiducia! su Apple Store non ho mai provato. Magari la prossima volta sperimento i ricondizionati... vedo che vanno via come il pane...

Hehehehe ;), beh se le cose stanno cosi… ti capisco.

Io inizio a fidarmi del negozio on line ci compro sempre più spesso.

Però per una spesa di un certo livello i finanziamenti non sono così convenienti… quindi, …w media world! :)

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Interessante. Quindi in base alla tua esperienza personale è lecito dedurre che la Apple ha 2 linee di produzione: la prima dedicata ai prodotti che verranno poi venduti tramite grande distribuzione, con un controllo di qualità eccellente eroga prodotti praticamente perfetti, la seconda dedicata ai prodotti venduti tramite Apple store che produce macchine fallate oppure recupera gli scarti del controllo qualità della prima linea di produzione. Have a nice day

assolutamente no, nemesi.

non mi sognerei mai di dire una cosa del genere, io parlavo di sensazioni e pensandoci bene non sono poi solo sensazioni: un cliente al mediaword può liberamente chiedere di vedere fuori dalla scatola ciò che sta acquistando, e addirittura di accenderlo. Un cliente all'apple store, il 90% dei casi no. per cui la selezione sta qui, i prodotti fallati semplicemente non vengono aquistati.

buona giornata

Link to comment
Share on other sites

Guest nemesi

Ciao a tutti,

un cliente al mediaword può liberamente chiedere di vedere fuori dalla scatola ciò che sta acquistando, e addirittura di accenderlo

Sta cosa mi sembra un po' strana. Proviamo a ragionare: se ti permettono di accendere un portatile o un desk con SO preinstallato (ovvero la totalità della macchine, mac o pc che siano, venduti da un centro commerciale) parte la procedura di "attivazione" del SO, e comunque de facto quell'oggetto non è più "vergine" visto che almeno una volta è stato avviato. Se tu decidi di non comprarlo, loro dovrebbero rivendere ad un altra persona una macchina che almeno una volta è stata avviata. Io non lo vorrei un computer così! Diciamo che nel centro commerciale puoi osservare "live" e giochicchiare con quelli in esposizione...ma nulla di più! L'unica cosa che puoi fare è compralo, uscire dal centro commerciale andare a casa, provarlo e se ha anche un solo difettino portarlo indietro alla velocità della luce. Se compri su Apple store hai dei tempi un po' più dilatati ma nulla di più! Have a nice day

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

Diciamo che nel centro commerciale puoi osservare "live" e giochicchiare con quelli in esposizione...ma nulla di più! L'unica cosa che puoi fare è compralo, uscire dal centro commerciale andare a casa, provarlo e se ha anche un solo difettino portarlo indietro alla velocità della luce. Se compri su Apple store hai dei tempi un po' più dilatati ma nulla di più! Have a nice day

Nemesi non c'entra nulla, permettimi ma stai confondendo i piani.

Al di là del giochicchiare con le macchine promozionali salvo poi venderle con lo sconto...

(io da MW avevo preso un ibook g4 1.33 per 600 euro nuovo esposto...)

ti fanno ANCHE provare la macchina che "hai acquistato" dentro il negozio e chiaramente già puoi farci quello che vuoi attivare mac os e recedere instantaneamente dall'acquisto: puoi vedere che l'illuminazione è omogenea e che non ci sono pixel bruciati. Ed è già tantissimo.

La macchina l'hai già pagata, per questo la aprono, l'unica cosa in cui vengono incontro è che se la macchina non è perfetta te la cambiano con un'altra evitando di tornare nuovamente al negozio per il recesso: non fanno altro che concederti un recesso o una sostituzione immediata.

Inoltre per 8 giorni puoi anche ripensare sull'opportunità dell'acquisto senza motivo (perchè da mediaworld estendono alle vendite al dettaglio i diritti giuridici delle televendite) e ti tornano i soldi o ti fanno un buono. Senza la rottura di dover rispedire... restare delusi, aspettare la restituzione del denaro.

Di fatto quello che loro ti consentono è uno sguardo in loco per quello che hai comprato e ti concedono il diritto di recedere o di sostituire la macchina immediatamente. Non è poco credimi. Il negozio essedi nell'acquisto "al dettaglio" questo non lo consente.

Se poi valutiamo il II anno di garanzia, l'estensione di altri 2 insomma mi sembra ben oltre conveniente dello store on line dove con un anno di garanzia puoi avere grosse grosse sorprese... peraltro i commessi erano anche parecchio competenti e cordiali.

Certo poi nella quasi totalità dei casi le macchine sono perfette (dei problemi cominci ad accorgerti come sfiga comanda dopo 8 giorni). Se poi tu respingi una macchina con i pixel bruciati starà all'acquirente successivo e alla sua soglia di tolleranza vedere se si puo' tenere il pacco o avvalersi del recesso a sua volta. Tanto prima o poi qualche applista che si prende la macchina con 3 pixel bruciati lo si trova sempre ! Altrimenti la metteranno in esposizione e con buona probabilità ci faranno pure lo sconto sopra.

Aggiungo una cosa... io andai da mediaworld per il macbook e tornai con un ibook 1.33 a 600 euro. Due giorni dopo stavo cadendo malato, non era la macchina che volevo, troppo identica alla precedente, con uno schermo lavato, la risoluzione costrittiva di 1024. L'ho riportato dicendo che non mi piaceva e mi son fatto dare un macbook. Chiaramente ho dovuto attendere 40 minuti per reinstallare il sistema operativo. L'indomani la macchina era già venduta... era un ibook perfetto ...non credo che il successivo proprietario vedendola già scartata si sia posto il problema che uno stronzetto c'aveva giiocato per 2 giorni salvo poi restituirla perchè come bambino capriccioso non era soddisfatto :P:D :D :D :D

Link to comment
Share on other sites

Io vorrei porti una domanda: ma perché andate da mediaword a comprare prodotti apple?!

Semplicemente perchè non tutti hanno la fortuna di abitare a Roma e poter andare all'AppleStore!!! di conseguenza si devono rivolgere a rivenditori autorizzati. Nel mio caso significa un negozio ESSEDI.

Link to comment
Share on other sites

Guest nemesi

ciao a tutti,

La macchina l'hai già pagata, per questo la aprono, l'unica cosa in cui vengono incontro è che se la macchina non è perfetta te la cambiano con un'altra evitando di tornare nuovamente al negozio per il recesso: non fanno altro che concederti un recesso o una sostituzione immediata.

Era questa il punto che non mi risultava chiaro. L'unica differenza tra Applestore e Mediaworld sta nella rapidità con la quale puoi effettuare il recesso....nulla di più. Se prima non paghi il computer col C.A.Z.Z.O. che mediaworld te lo fa provare...e mi sembrava di averlo già detto nel mio precedente post.

L'indomani la macchina era già venduta... era un ibook perfetto ...non credo che il successivo proprietario vedendola già scartata si sia posto il problema che uno stronzetto c'aveva giiocato per 2 giorni salvo poi restituirla perchè come bambino capriccioso non era soddisfatto

Guarda non so come spiegartelo. Se dovessi per qualche strana congiunzione astrale comprare un prodotto, scoprire che non è nuovo ma che è stato in mano, o solamente acceso una sola volta, da un' altra persona e poi spacciatomi per nuovo.....torno nel maledetto megastore prendo il prodotto e lo infilo tanto su per il C.U.L.O. del commesso che per accenderlo deve infilarsi le dita nel naso. Se un prodotto è, diciamo così, "refurbished" me lo devi dire prima. Have a nice day

Link to comment
Share on other sites

dal mio Premium Reseller preferito apro sempre le scatole prima di uscire. stessa cosa faccio con quelli che porto lì. è capitato anche di accendere una macchina appena uscita dalla scatola ancora prima di aver pagato. portavo un amico e mi affrettai a dire:"tu intanto paga!!!"

questo per dire che è questione di gentilezza e cordialità da entrambe le parti...

Link to comment
Share on other sites

<<Se prima non paghi il computer col C...bip!...O. che mediaworld te lo fa provare...e mi sembrava di averlo già detto nel mio precedente post>>

Io pattuisco sempre di provarlo senza impegno, se poi tutto ok, lo pago contanti e me lo porto via. Altrimenti se devo fare il giochino del recesso, come diceva MacBook, tanto vale portarselo a casa. Comunque di sicuro lo fai in un grosso store come MW e pochi atri; in un piccolo autorizzato Apple, col bip che gli torni indietro e gli dici che hai cambiato idea e che non ti piace piu! o gli dici che il pixel non va..

Magari ci sono ancora i piccoli rivenditori di fiducia che ti accontentano in tutto e per tutto come cliente abituale. Anni fa, vivendo altrove, ai tempi del pb fireware 800, e poi dei pimi titanium, il mio rivenditore abituale lo ordinava appositamente per me, non si azzardava neanche a togliere i sigilli, sapendo che ero un fissato (ora non piu), e nel negozio ci stavo un ora buona, attaccandolo a corrente senza batt, e istallando l Os a modo mio da zero, lo radiografavo e poi pagavo e lo portavo via. Lo sapeva chiaramente dall'inizio, visto brutta fregatura con il primo conchiglione etc.

Con me a MW sono stati gentili. Soltanto ti chiedono la cortesia di presentarti in un orario tranquillo, e non quando lo sore e' straborda come un lunapark

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share