Sign in to follow this  

Recommended Posts

Hanno migliorato il multitasking: ora posso, per esempio, spostare una finestra di dialogo sullo schermo senza perdere la visualizzazione della finestra del sito. Inoltre, la finestra di dialogo si sposta immediatamente, senza impegnare il processore in modo esclusivo. Bene!

Hanno migliorato la velocità di esecuzione delle operazioni complesse: la sincronizzazione di una folder contenente l'intero php-nuke aggiorna 360 file e cancella 55 file senza problemi, in pochissimo tempo. Bene!

Precedentemente, operazioni di questo tipo impallavano il Mac :-(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Alessandro:

- il raid 5 viene supportato da un mix di SW e HW dedicato, per cui, da quanto mi risulta ( sono settimane che studio l'XServe per comprarne uno per la mia azienda) il solo modo di averlo è quella meraviglia di XServe Raid appena presentato, che però costa un botto. (Terze parti permettendo)

- la differenza tra un G4, seppur ben corrazzato, e un XServe c'è eccome. Al momento da me gira il OS X Server appunto su un G4 normale in attesa di decidere se comprare o no un XServe appunto, nulla da dire sulle prestazioni (gli ultimi G4 hanno un'architettura molto simile all' XServe) ma è proprio la macchina ad essere diversa nella sua concezione strutturale.

XServe ha addirittura delle parti che è possibile sostituire in "moto", i dischi a caldo (che non si possono comprare da soli perchè vengono venduti con tutto il "coso" che li rende estraibili) doppia ethernet, interfaccia seriale per eventuali connessioni direttamente al terminale, ecc,

Oltre ad una evidente struttura nata e concepita per stare accesa e funzionare.....auspicabilmente sempre.

Tieni anche conto che la gestione remota di OS X Server (cosa naturale in un server) prevede alcune finezze sul controllo della macchina (temperatura, stato dei dischi, stato delle periferiche, ventole che non funzionano, ecc) che è possibile vedere solo con un Xserve, su un G4 non vanno.

Insomma la differenza c'è, ma ovviamente nella scelta pesa anche l'uso che se ne fà e ancor di più il prezzo.

Un buon armadio per coloro che hanno problemi di spazio e sopratutto di rumore (a tale proposito vorrei sapere dall'Architetto quanto ne fà) è quello di XtremeMac -http://www.xtrememac.com/index.html- che è distribuito in Italia da Ansur (divisione di ADL).

Comunque, qualunque armadio rack di dimensione adeguata (XServe è lungo quasi 80 cm. !!) va bene purchè standard negli attacchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Il rumore ne fa parecchio (ma non più d'altri SERVER di questa cattegoria). In ogni caso da tenere in un armadio ben insonorizzato o in una stanza apposita (il caso mio).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Pietro, dopo mesi di riflessioni sono giunto anche io alle tue stesse conclusioni, ovvero ... mi serve l' xServe. !!!

Il problema a questo punto è l'armadio non posso spendere 1600 $... devo spendere MOLTO meno.... non esistono soluzioni alternative ???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Alessandro:

le soluzioni possono essere diverse.

I rack sono degli oggetti aventi misure standard, fatta eccezione per la profondità (infatti quelli per le sale regia video, che contengono i vari: Betacam, centraline, barre d'incrocio, ecc. sono infatti meno profondi) e possono avere un uso assai diverso, dal contenimento dei server a quello di batterie di hub o switch, a file di barre d'incrocio anche di tipo telefonico (ad esempio negli edifici dove è previsto un minimo di cablaggio strutturato) ecc.

Comunque sia i posti dove si trovano che mi vengono in mente sono:

- rivenditori specializzati di Hardware di buon livello,

- rivenditori di telefonia o società che cablano impianti telefonici,

-rivenditori di materiale elettrico all'ingrosso o simili (dei buoni armadi ad esempio li produce la bTicino - quella degli interruttori per intenderci - e come lei tutte le maggiori case produttrici di materiale elettrico (Vimar, Legrand, Gewis, ecc.)

- aziende che li fabbricano in prima persona e che purtroppo non sono comunemente conosciute.

Queste ultime rappresentano sicuramente il miglior rapporto prezzo prodotto (bisogna anche vedere come sono fatti però)

Se trovo qualcosa ti faccio sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille Pietro... dopo varie ricerce su internet ho trovato questa società: http://www.euromet.com/home_it.htm

non ha armadi con profondità 800 ma ne alcuni da 8U http://shop.fastnet.it/euromet/Detail.cfm?id_prodotto=00521&catnum=1;401 con profondità da 500 senza pannello posteriore che forse può andare .. mal che vada sporge un po ..... opure c'è questo http://shop.fastnet.it/euromet/Detail.cfm?id_prodotto=02008&catnum=1;401 ..

Che ne pensate ???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Alessandro: occhio !

Le dimensioni di X Serve sono:

- largo cm. 44,7 (standard rack)

- alto (spessore) cm. 4,4 (1 U - dove U sta per unità rack)

- profondità cm. 71,1

- peso Kg. 11,8

quindi in un rack profondo 50 cm......non ci sta, ma sopratutto non si monta, perchè "lui" ha bisogno delle staffe che lo sorreggano anche in fondo altrimenti non sta in fissato e inoltre non scorre per aprirsi.

Immagina un cassetto con delle guide che scorrono quando lo tiri, scorre il cassetto, ma la cassa rimane dove è.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Xserve NON ci sta in un rack da 60x80 (io lo fatto stare con dei rimedi - ma non avevo lo spazio per il rack da 100). Ripeto ci vuole 60x90 (min) oppure 60x100.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this