Recommended Posts

  • Replies 1.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

•zl{+ria—J

KKS|^J·—

Ehi. Non ti avevo visto.

Ti illustro la situazione ottimale, poi vai per sottrazione a seconda delle disponibilità.

Devresti predisporre un server che si preoccupi di fare l'encoding del video e mandarlo immediatemante dopo in streaming. La connessione ad internet dovrebbe prevedere un IP statico [firewall e ammennicoli vari sono otional che dipendono dal tipo di piattaforma e da altro] ed una banda garantita molto capiente [a seconda dalla quantità di utenti che vuoi ricevere contemporaneamente].

I computer dovrebbero essere in realtà due: uno encoda, l'altro strimma. È inutile che stia a dirti che serve che macinino calcoli agilmente.

Se non vuoi l'IP statico, puoi appoggiarti a servizi di streaming dei comuni gestori, oppure di provider locali attrezzati.

Per l'acquisizione video, sai come muoverti? E per i formati di encode? Fammi sapere.

¯j.

Link to comment
Share on other sites

grazie della vostra attenzione

la situazione è questa:

la web cam deve essere accesa 24/24h.

io sono completamente a digiuno sull'argomento, il problema è che devo formulare un'offerta comprensiva di hw e sw e installazione... la cosa positiva è che sarebbe da eseguire in una fantastica villa a capri.

Io per ora devo proporre il meglio, poi al massimo si scende.

grazie ancora

Link to comment
Share on other sites

Prendi un mac, ci attacchi webcam o videocamera.

Installa quicktime broadcaster. Lo apri e gli dici: mostra dettagli. Regola le impostazioni audio e video al meglio. Questa è la parte più delicata. Devi arrivare al miglior compromesso tra qualità audio/video e la banda che hai a disposizione. Nella finestrella di broadcaster puoi vedere l'anteprima e valutare la qualità.

Se i visitatori del sito vanno in adsl puoi fornirgli video di dimensioni pari a mezzo pal (360x288) a una qualità più che buona, anche a 25 frame al secondo. Se vuoi aumentare la dimensione del video devi sacrificare il framerate o la qualità dell'immagine che dipende anche dal codec che userai per la compressione e da altre variabili (se il soggetto ripreso è in movimento o no, se lo sfondo è più o meno scuro...)

Prova vari codec. Io mi sono trovato bene con il codec 3ivx, prova anche il sorensen. Prendi un breve filmato e prova diverse combinazioni di compressione e framerate, poi scegline una.

Se selezioni "record to disk" puoi anche mantenere una copia del filmato nell'HD per la trasmissione on-demand in seguito.

Ora il segnale audio/video è arrivato dalla webcam al mac dove viene compresso.

Il passo successivo è spedire questo segnale al server che poi lo distribuirà ai visitatori del sito web.

Dunque, ancora su broadcastr, vai su "network" e indicagli l'adress, cioè il server a cui il segnale compresso va mandato.

Su questo server devi installare quicktime streaming server, (se mac). Se invece il server ha linux o windows devi installarci il darwin streaming server (l'equivalente per linux e win di QTSS). Li puo scaricare gratuitamente dal sito della Apple.

Poi devi configurare questo server per distribuire il video a chi si collega. La documentazione di quicktime broadcaster e di quicktime streaming server è molto dettagliata e a questo punto ti conviene passare a leggerla. Ti spiega tutto passo passo meglio di come potrei fare io.

Ultima raccomandazione, ovviamente, ti serve TANTA banda. Devi calcolare quanti utenti prevedi si colleghino contemporaneamente e moltiplicare questo numero per il bitrate che decidi di dare alle tue riprese.

Approfitto, siccome interessa anche me, per chiedere se qualcuno può consigliare a chi rivolgersi per avere a disposizione banda larga per streaming video. Io ho visto aruba e serverplan, ma non so giudicare l'affidabilità.

Link to comment
Share on other sites

Jovenale: <FONT COLOR="ff0000">I computer dovrebbero essere in realtà due: uno encoda, l'altro strimma. È inutile che stia a dirti che serve che macinino calcoli agilmente. </FONT>

Ma quello che strimma non ha granchè da macinare calcoli, no? Deve solo inviare. Sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

ok. Allora, il sito non è male. Tolto il biip, bella la scelta della musica che mi ricorda un po' l'atmosfera di Lost IN Translation.

Per esser critica, io direi che il sito è dispersivo, nel senso che manca di compattezza, gli elementi son troppo distanti tra loro, i quadrati son troppo grandi, il passaggio dal nero al bianco non è giustificato, i links non son allineati col resto del sito. Insomma, ci vuole più organizzazione!!!!

tutto qui! Ciao, buona costruzione!

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, datemi una manina... ^_^

Ho dovuto mettere insieme di corsa un sito per un mio conoscente, adesso ho praticamente finito ma non ho mai potuto testare su un browser per OS X (a casa sul mac ho il 9). :-(

Se avete due minuti potreste farci un giro con Safari e Firefox per vedere se va tutto bene?

Grazie mille

link: http://www.mgestetica.it/

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share