osx cala di prestazioni come windows?


Recommended Posts

Titolo provocatorio per stimolare risposte :)

Sono un felice possessore di un macbook pro da 1 anno. Non è molto magari, ma l'ho spremuto molto e penso di avere buona dimestichezza con osx. All'inizio ero quasi "incredulo" del fatto che non ci dovesse essere manutenzione, rispetto a windows... e alla fine mi sono in parte ricreduto. In parte perchè è vero che il tutto sembra girare molto meglio che in windows, però allo stesso tempo riscontro un calo di prestazioni dopo qualche mese che spremo a dovere il mio mac.

Non ne faccio un utilizzo particolare, ma sono il classico "smanettone" che prova tanti programmi... ogni tanto riempio il disco e poi lo libero (...ma tanto non esiste frammentazione.. o no?)... pulisco le cache, riparo i permessi, disinstallo tutto per bene... ma alla fine l'avvio rimane comunque più lento.

Non ci metto molto a rinstallare osx, l'ho faqtto un pò di volte più per sfizio e curiosità... ma non c'è niente da fare: a parità di software installati, il sistema è molto più scattante poco dopo che l'ho rinstallato, rispetto a quando lo spremo per mesi.

Insomma, la mia domanda è: per chi ne fa un uso vario, e intensivo... esiste una vera manutenzione che lascia circa uguale le prestazioni? Oppure, chi più chi meno, siamo tutti destinati a fare saltuarie reinstallazioni da zero?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 33
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

L'avvio risulta più lento se all'avvio del sistema si avviano numerose applicazioni...e questo è logico...ma io col tempo non risento di un eccessivo rallentamento...una volta avviato con tutte le sue apps il sistema è scattante come subito dopo l'installazione...

Link to comment
Share on other sites

... chi più chi meno, siamo tutti destinati a fare saltuarie reinstallazioni da zero?

La differenza, anche se sensibile, è poco rilevante.

E' ovvio che ad ogni nuova installazione il sistema è più scattante, cache vuote, report al minimo, collegamenti e riferimenti standard, applicazioni di base poche, idem per i plugin e tante altre cosette che, per quanto funzionali, ancora non sono montate o non partono all'avvio, assenza di documenti temporanei ecc.

Sono 24 anni che uso il Mac e non ho mai, neanche una volta, reinstallato per snellire o rendere più scattante il sistema.

Anzi, non spengo da anni se non in occasione di riavvii dovuti ad upgrade o dopo sessioni di risistemazione di inconvenienti.

La manutenzione, se è proprio il caso, in parte è automatica di sistema, la periodica, in parte può essere manuale come lo svuotamento delle cache, la riparazione di permessi e privilegi, la pulizia dell'HD dal superfluo e dal doppio, e simili.

La tua non è una provocazione, è solo una deformazione derivante da un uso pregresso di Window.

Chi usa il Mac, in caso di stanchezza mentale si fa un bel sonno e poi una doccia, non si ricovera in casa di cura per un elettrochoc

Link to comment
Share on other sites

Titolo provocatorio per stimolare risposte :)

Sono un felice possessore di un macbook pro da 1 anno. Non è molto magari, ma l'ho spremuto molto e penso di avere buona dimestichezza con osx. All'inizio ero quasi "incredulo" del fatto che non ci dovesse essere manutenzione, rispetto a windows... e alla fine mi sono in parte ricreduto. In parte perchè è vero che il tutto sembra girare molto meglio che in windows, però allo stesso tempo riscontro un calo di prestazioni dopo qualche mese che spremo a dovere il mio mac.

Non ne faccio un utilizzo particolare, ma sono il classico "smanettone" che prova tanti programmi... ogni tanto riempio il disco e poi lo libero (...ma tanto non esiste frammentazione.. o no?)... pulisco le cache, riparo i permessi, disinstallo tutto per bene... ma alla fine l'avvio rimane comunque più lento.

Non ci metto molto a rinstallare osx, l'ho faqtto un pò di volte più per sfizio e curiosità... ma non c'è niente da fare: a parità di software installati, il sistema è molto più scattante poco dopo che l'ho rinstallato, rispetto a quando lo spremo per mesi.

Insomma, la mia domanda è: per chi ne fa un uso vario, e intensivo... esiste una vera manutenzione che lascia circa uguale le prestazioni? Oppure, chi più chi meno, siamo tutti destinati a fare saltuarie reinstallazioni da zero?

Invece di spegnerlo mettilo in stop che fai prima.
Link to comment
Share on other sites

beh sul mio MBP con 2GB di RAM, faccio quasi prima a spegnere e riaccendere se sommo i tempi

spegni (3 sec)

avvia (23 sec)

Tot 26sec

metti in sleep (45 sec)!!!

riprensi (istantaneo)

tot 45 Sec

Insomma dipende quando vuoi aspettare ;-)

c'e' chi poi mette in sleep e non aspetta di vedere se lo sleep va a buon fine ( ma io sono paranoico...poi con un portatile come hai tu)

ciao

Link to comment
Share on other sites

......

La manutenzione, se è proprio il caso, in parte è automatica di sistema, la periodica, in parte può essere manuale come lo svuotamento delle cache, la riparazione di permessi e privilegi, la pulizia dell'HD dal superfluo e dal doppio, e simili....

A proposito, ti ricordi per caso come si chiamano quei sw che cercano i file doppi e quelli non più in uso? A cercarli a mano e ricordarsi che ho installato in precedenza, tra nomi date, è un casino.

Link to comment
Share on other sites

beh sul mio MBP con 2GB di RAM, faccio quasi prima a spegnere e riaccendere se sommo i tempi

spegni (3 sec)

avvia (23 sec)

Tot 26sec

metti in sleep (45 sec)!!!

riprensi (istantaneo)

tot 45 Sec

Insomma dipende quando vuoi aspettare ;-)

c'e' chi poi mette in sleep e non aspetta di vedere se lo sleep va a buon fine ( ma io sono paranoico...poi con un portatile come hai tu)

ciao

45 s per andare in sleep? C'è qualcosa che sinceramente non mi sembra normale.
Link to comment
Share on other sites

45 s per andare in sleep? C'è qualcosa che sinceramente non mi sembra normale.

Non sono sicuro di aver capito, ma io col mio vecchio ma sempre solidale iBook quando lo mando in Stop (che credo sia lo stesso che dire Sleep) semplicemente abbasso lo schermo e chiudo il portatile, e non impiego più di un secondo a vedere accendersi la lucina intermittente di avvenuto stop...

Link to comment
Share on other sites

... sw che cercano i file doppi e quelli non più in uso...

C'è il famoso FileBuddy, shareware, che fa anche molte altre cose per snellire il Mac.

Poi ci sono anche, in genere free, applicazioni per fare lo stesso lavoro limitatamente ad un'applicazione, su iPhoto, su iTunes ecc

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le risposte!

Giusto per sapere.. faxus, tu che tipo di uso fai del mac? Ci lavori facendo sempre determinate cose oppure ci smanetti e provi a fare un pò di tutto?

Sicuramente la mia è deformazione da windows... ma io qualche piccola differenza la noto davvero! E intendo fra sistema appena installato con x applicazioni e spazio occupato, rispetto a sistema usato per mesi con sempre x applicazioni e spazio utilizzato..

Per lo stop, ogni tanto lo uso ed è comodo, però in generale spesso mi capita di lasciare il mac in giro senza alimentazione... e preferisco non consumare batteria lasciandolo in stop.

Comunque penso che il fatto che ci metta molto tempo dipenda da quante applicazioni ci sono aperte in quel momento... o no?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share