Elgato Turbo 264


MariozPOC
 Share

Recommended Posts

Però dire H264 non vuol dire quali niente. Al massimo delle blande specifiche di decodifica ed infatti ci solo H264 eccellenti ed H264 modesti*. Turbo di Elgato è senza ombra di dubbio fra i peggiori.

* Poi molto dipende dalle impostazioni. x264 è un H264 aperto con decine di parametri impostabili per centinaia di combinazioni giocando con le quali mi vanto di aver raggiunto risultati eccellenti; Apple H264 è uno scatolotto perfettamente chiuso con due pulsanti: schiacci quello rosso ed esce la banana, quello blue e ... non mi ricordo.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 70
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Le specifiche di decodifica dell'h.264 non sono per nulla blande. Tutti i decoder devono ricreare la stessa identica immagine, a differenza dei vari divx/xvid/mpeg-4asp.

Il formato è sempre quello. Poi cambia il modo in cui l'encoder esamina i vari frame e crea la versione compressa, ma è sempre h.264.

Link to comment
Share on other sites

BLANDO è naturalmente un iperbole

Fai la prova. Confronta l'output di elgato con quello di x264

Usa questi parametri e poi dimmi se c'è qualcosa di anche solo simile nella struttura del frame.

--pass 2 --bitrate 1000 --stats ".stats" --no-fast-pskip --bframes 3 --b-pyramid --b-rdo --bime --weightb --direct auto --filter -2,-1 --subme 7 --trellis 2 --analyse p8x8,b8x8,i4x4,i8x8 --8x8dct --vbv-maxrate 25000 --me umh --threads auto --thread-input --progress --no-dct-decimate --no-psnr --no-ssim --output "" ""

Un paio di schermate con qualche parametro per capire quanto possa variare un file H264 dall'altro:

Posted Image

Posted Image

H264 ha tre profili (baseline, main e high) x la bellezza di 15 livelli (Level 1, 1.1, 1.2, 1.3, 2, 2.1, 2.2, 3, 3.1, 3.2, 4, 4.1, 4.2, 5, 5.1) == 45 standard di setup.

Link to comment
Share on other sites

Ho fatto un filmino confrontando le prestazioni di QuickTime VisualHUB e Turbo264.

lo vedete qui

http://it.youtube.com/watch?v=MVc7QIHJvcs

ovviamente quello che salta all'occhio è come il fatto di essere un hardware dedicato (per quanto ci state sputando sopra) rende al sua prestazione indipendente dall'impiego del processore.

Nel filmato è cristallino il sottrarsi a vicenda le risorse della cpu tra QuickTime e VisualHUB con il risultato di un evidente decadimento della performance di entrambi.

:)

Link to comment
Share on other sites

Ho installato xH264 Encoder 0.6.7 e fatto l'esportazione in QuickTime lasciando i parametri di default (codifica veloce come di default).... tempo impiegato 2 minuti

Quindi...

Filmato di origine:

H264 704x528

Dimensione 25 Mb

Velocità dati 3500 Kb

Durata 1m

Codifica AppleTV

1) Elgato Turbo.264 1m08s

2) xH264 Encoder 2m0s

3) Apple QuickTime 2m11s

4) VisualHUB 2m13s

Link to comment
Share on other sites

Ho installato xH264 Encoder 0.6.7 e fatto l'esportazione in QuickTime lasciando i parametri di default (codifica veloce come di default).... tempo impiegato 2 minuti

Quindi...

Filmato di origine:

H264 704x528

Dimensione 25 Mb

Velocità dati 3500 Kb

Durata 1m

Codifica AppleTV

1) Elgato Turbo.264 1m08s

2) xH264 Encoder 2m0s

3) Apple QuickTime 2m11s

4) VisualHUB 2m13s

Come è stato detto giustamente, x264 è il codec migliore ma per qualità/dimensione...per la velocità sicuramente un applicazione che sfrutta librerie come ffmpeg è certamente più performante

In definitiva credo che Elgato sia ottima per chi fa tante conversioni desiderando maggior semplicità e poche pretese.

Per tutti gli altri, non è il prodotto adatto...

Link to comment
Share on other sites

6axi puoi fare tutte le prove che vuoi, ma il bitstream del file deve essere sempre nel formato delle specifiche h.264, se no non è h.264.

Che la qualità sia diversa non c'entra nulla con questa cosa.

ffmpeg non ha un encoder h.264, usa semplicemente x264.

Link to comment
Share on other sites

Aumenta comunque la differenza dall'originale introdotta /quantità di peggioramento.

Differenza = VQM, PSNR, SSIM Index.

Ciao.

Ok però, qui si parla di un supporto Hardware che permette la codifica H264 per AppleTV, che consente la codifica in background senza pesare sulle altre attività del MAC, che nella perfetta filosofia Apple spingo un bottone e lui fa quello che gli chiedo.

Vantaggio tanto maggiore quando si possiede un Mac "normale" e non un MacPro con 8 cpu e 60GB di ram!!!

Non si tratta di codificare un filmato in SUPER MEGA IPER EXTRA FULL HD per una TV da 60 pollici!

E poi il prezzo... costa 99 euro! Io l'ho preso su eBay, NUOVO incelofanato a 50 euro!

:)

Link to comment
Share on other sites

Daccordo, però l'adagio del bottone va riscritto. Da: "Io schiaccio un bottone e lui fa quello che gli chiedo" in "Io schiaccio un bottone e lui fa quello che gli pare".

La filosofia Apple di oggi è un'altra. Si vede più nel'iPod Touch che in iMovie 08.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share