Info su gruppi di continuità


Recommended Posts

Mi riferisco al fatto che lo userò senza che sia collegato al mac dal punto di vista digitale.

Per l'altra prova, quella dell'interruttore generale, l'ho fatta ma senza esito favorevole.

Ma comunque è possibile che debba aspettare che l'UPS finisca di caricare le batterie, il manuale dice che necessita di 8 ore prima che le batterie siano cariche.

Al momento è sotto alimentazione da 6 ore e sul display ancora compare il simbolo della carica in corso.......

Link to post
Share on other sites

Credo che martedi lo porterò indietro e chiederò il rimborso.

Col pc funziona...... col Powermac no!!! Maledizione.

Neanche da spento lo digerisce il Mac.

Mi arrendo per incompetenza ma temo che la soluzione ci deve essere.

Comunque per la cronaca si tratta di un Kraun k-1200

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

io sto' lottando da alcuni giorni con un grupp di continuità della kraun (K-500) troppo poco per alimentare un G5 e monitor 21 pollici. dovrebbero farmi provare un modello superiore k-1200, avevo già il dubbio che non avrebbe funzionato, ma dopo aver letto il tuo messaggio ne ho quasi la certezza, come è andata? e per via del controllo remoto?, nessuno sà con certezza quanto assorbe un g5?....AIUTO! :confused:

Questa mattina ne ho comprato uno da 1200VA.

Domanda per funzionare deve essere obbligatoriamente collegato al computer per il controllo remoto ?

Lo chiedo perche l'UPS che ho acquistato ha solo la porta Com e solo programmi per Win.

Link to post
Share on other sites

Quando si compra un gruppo di continuità per Mac bisogna fare molta attenzione prima, specialmente per macchine come il PowerMac G5 che richiede grosse quantità di energia.

Tutto ciò perchè il gruppo di continuità non serve in realtà a lavorare in caso di blackout, ma SALVARE il proprio lavoro e SPEGNERE il computer.

Dopo questa premessa bisogna sempre documentarsi sulla compatibilità per Mac e soppratutto non prendere marche sconosciute perchè non valgono nemmeno quello che costano.

Il problema è: perchè non si riconoscono?

La risposta sta nel fatto che quasi tutti i gruppi di continuità attuali sono controllati via software dove, in caso di blackout parte un countdown preprogrammato e poi la macchina dovrebbe spegnersi avvisando di salvare il lavoro. Quindi il gruppo deve per forza avere una porta USB ed essere compatibilità Mac.

Link to post
Share on other sites

Ah si che scemo che sono! I vecchi 2x2.0Ghz nella prima versione avevano alimentatori da 600W di output quindi anche con un efficienza del 80%(che è molto elevata per quella potenza) probabilemnte a massimo carico consumavano qualcosa tipo 750W da soli senza contare monitor casse ed altre periferiche. Quindi non per fare lo sborone un bel gruppo da 1000W non è poco. Poi fare attenzione perchè molte ditte indicano i Volt-Ampere e non i Watt e quindi dovreste convertire.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ah si che scemo che sono! I vecchi 2x2.0Ghz nella prima versione avevano alimentatori da 600W di output quindi anche con un efficienza del 80%(che è molto elevata per quella potenza) probabilemnte a massimo carico consumavano qualcosa tipo 750W da soli senza contare monitor casse ed altre periferiche. Quindi non per fare lo sborone un bel gruppo da 1000W non è poco. Poi fare attenzione perchè molte ditte indicano i Volt-Ampere e non i Watt e quindi dovreste convertire.

Ciao, mi potresti indicare gentilmente marca e modello di quello che usi oppure quelli che consigli compatibili con il Mac con porta USB. Ho un G4 doppiogiga MDD 2 HD interni e tre schede PCI oltre al monitor CRT ci vorrei alimentare anche base Airport e modem ethernet. Comunque la cosa a cui tengo principalmente anche senza airport e modem, se il software che gestisce lo shutdown del mac è valido ed automatico, anche un'unità che alimenti solo il computer per spengerlo regolarmente. Personalmente credo che l'arresto da black out possa danneggiare sia l'elettronica della macchina oltre che la meccanica dell'HD (Ce la farà l'HD a parcheggiare le testine?).

Ti (Vi) ringrazio in anticipo per la risposta

Alessandro :)

Link to post
Share on other sites

L' HD non patisce in caso di mancata corrente(le testine si autoparcheggiano). Il problema è salvare i dati. Potresti spiegarmi cosa intendi per spegnerlo regolarmente. Io non ho conoscenza dei prodotti per Mac, potresti però cercare un rivenditore PRO di Mac non cose tipo Fnac o Mondadori, probabilmente troveresti chi ti sa consigliare perfettamente. Io ti consiglierei di alimentare solo monitor e macchina per fare un salvataggio giusto in tempo, spegnere, ed attendere nuovamente la corrente. Ripeto il gruppo di continuità non è in realtà per lavorare in caso di black out, ma per salvare il lavoro fatto. Altrimenti se proprio vuoi continuare a lavorare il discorso diventa complicato parlando di generatori.( ma li poi si deve pagare una tassa in base la potenza del generatore denunciare..bla bla bla bla). Se mi dici di che città sei ti posso indicare il centro Apple, oppure ti do il sito dove trovarlo.

Link to post
Share on other sites

Innanzitutto grazie per la risposta ultraveloce! :)

Per spegnerlo normalmente intendo uno shutdown regolare con chiusura del sistema come da comando "Spegni". Mi serve solo un sistema che spenga il computer chiudendo le applicazioni aperte, anche in mia assenza, non ho bisogno di continuare a lavorarci. Se il software fa tutto da solo, anche "al buio" senza il monitor ;) Da quando hanno messo i nuovi contatori enel il limitatore scatta ogni.. spesso. Abito a Firenze potrei sentire all'essedi ma preferivo un parere da qualche utilizzatore Mac di un gruppo di continuità.

Alessandro

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now