iPhone: programmabile solo attraverso Ajax e Web 2.0


Recommended Posts

  • Replies 90
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Credo che alla fine siano giuste le riflessioni di tutti. Creare una documentazione chiara e dettagliata per le API, creare delle linee guida, sistemare tutte le API… sarà un lavoro lungo. E credo che abbiano avuto altro da fare in questi mesi. Prima o poi arriverà.

Link to comment
Share on other sites

Beh, se veramente quello che c'è su iPhone è OS X ... non dovrebbe avere pure un subset di Cocoa? In quel caso, ok, la documentazione non la fai in quattro e quattr'otto ma non è neanche sto lavoro mostruoso.

Magari vogliono solo aspettare la reazione del mercato per poi spendere "qualche" soldo per dare strumenti di sviluppo e documentazione alle terze parti :-)

Link to comment
Share on other sites

Anche offline

E' la prima cosa che ho pensato anche io, poi però ho controllato e non si fa menzione di quali tipologie di applicazioni possano essere utilizzate (PHP, Ruby on Rails, ASP, ...). L'esempio sull'LDAP parla di applicazioni facilmente aggiornabili cambiando i dati sul server centrale dell'azienda. Questo mi porta a pensare all'assenza di web server / database / interprete del linguaggio sull'iPhone e quindi al fatto che le applicazioni saranno utilizzabili solamente online! Non dimentichiamo che il pensiero è che il telefono sarà sempre online (EDGE o WiFi). Credo che tutto ciò che forniranno sarà qualche linea guida sull'interfaccia e API per effettuare le chiamate (suppongo in javascript).

Per dare un parere, secondo me sono condizioni insoddisfacenti per uno sviluppatore. Lo dico da svilupaptore di applicazioni web. Spero vivamente di essere smentito da qualcuno di voi!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share