VIDEO DIGITALE


Recommended Posts

Be', a rigore, il convertitore AD c'è anche nei dispositivi USB (+ di 1).

Comunque, così a occhio, direi che il fatto di registrare o meno non ha molto a che fare con il tipo di connessione. Evidentemente, la mole di dati che il dispositivo è in grado di inviare al computer è sempre la stessa (maggiore con FireWire, minore con USB): che poi vengano solo visualizzati, o registrati su disco, è un problema che riguarda esclusivamente il Mac, non il dispositivo di acquisizione e neanche l'interfaccia di collegamento.

O sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Mi associo alle richieste di Gabriele, sono anche io indeciso sull'acquisto, e scartando le Sony, forse le migliori ma anche le meno economiche, ero indeciso tra le Canon MV400i, MV430i e MV450i, (avevo trovato a 1.990k in offerta su mediaworld la MV3i, ma non ho fatto in tempo...naggia) e un paio di modelli JVC che mi sembrano sufficientemente compatte ed economiche, non vorrei superare i 2.500.000.

Ogni consiglio e ben accetto, grazie.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Non ho mai provato, ma so che su PC si segue questa sequenza

1) Devi trovare un programma che copi i files vob (quelli contenenti il film) del DVD sul tuo disco e nel contempo li decritti. Questa operazione non cambia dimensioni e tipo di file. Solo che invece di avere files crittati ne hai di non crittati. Questi files di solito si aggirano attorno ai 4 giga per ora di film, per cui non sono molto comodi.

2) Devi poi trovare un programma che separi le 2 traccie audio e video, per destinarle ai rispettivi algoritmi di compressione: rispettivamente mp3 per l'audio e mpeg4 per il video.

Il programma più famoso è Flask, ma pare abbia problemi con l'audio, per cui tocca ripiegare su soluzioni più approssimative.

Ciò che ho visto fare di persona è il seguente giro tortuoso: file audio originale estratto dal vob e separato in un file ac3; file ac3 trasformato in wav, file wav trasformato in mp3. File video originale estratto dal vob e separato e compresso in formato mpeg4 con suffisso avi

3) Un programma che rimetta insieme audio e video, tipo Virtual Dub. Questa operazione in se' è banale, ma se per disgrazia hai creato male o l'audio o il video viene fuori una ciofeca. Comunissimi (per i principianti) sono i problemi di sincronia tra le due traccie.

Alla fine di questo hai un file divx ;-) ovvero un file audio/video di grande qualità e poco spazio. Con 700MB arrivi a contenere un film di 2 ore a qualità nettamente migliore del vhs e del PAL. Certo un po' peggiore del DVD.

Il tutto è un po' complicato, lo so.

Guarda, magari nel frattempo è uscito iDivx, programma che fa tutto lui. Non so davvero. Anzi, se ne sai qualcosa posta qui.

Link to comment
Share on other sites

postazione digitale ???

be nessun problema, g4 multiprocessore !!! almeno quelle povere cpu si aiutano tra di loro, almeno credo ????

io vado da dio con un g4 mp 450 ma...............!!!!!!

Vedi un po' di fare bene i tuoi calcoli con il rendering e una vera palla al piede, vengo e mi spiego, si suppone che il montaggio sia frutto di una ispirazione creativa e della sensibilita artistica di ognuno di noi........ok

tieni presente che l'ispirazione creativa dura ben poco di un attimo ................

Ecco con la tua postazione di montaggio imparerai ad avere pazienza da vendere poichè.................

Il problema si pone al momento in cui devi occuparti del montaggio e fare i conti con il rendering, la tua ispirazione creativa ad ogni rendering si deve prender una bella pausa..........

allora per concludere studia seriamente la possibilità di acquistare una scheda in real-time io sto aspettando di giudicare l'ultimo final cut per vedere se scegliere una scheda real-time oppure passare da premiere al famoso final cut.

Link to comment
Share on other sites

Settimo,grzie,ma ho provato ad accenderla in 3 modi diversi,ma il mio computer si ostina a non ricconoscerla....Non so propio che fare.Dovrei montare anche un filmato per scuola.....,ma per l momento ancora niente.

La firewere dovrebbe funzionare perché ho collegato un iBook un mesetto fa.

Link to comment
Share on other sites

La banda passante e' diversa.

Avendo USB una banda passante limitata puo' arrivare alla risoluzione PAL solo "espandendo" con un raddoppiamento elettronico di pixel il segnale che gli arriva.

Per vedere la TV in un riquadro va benissimo ma per registrarla con qualita' almeno VHS si fa fatica...

Almeno per i dispositivi che ho provato.

Link to comment
Share on other sites

Ovvio che se uno per vedere si accontenta di un riquadro, mentre per registrare pretende il VHS, non è la stessa cosa. Quel che intendevo dire io è che, volendo registrare alla stessa qualità con cui si vede la TV, il problema è solo del computer.

Link to comment
Share on other sites

Già che siamo in tema, faccio una domanda anch'io. Che possibilità ci sono per ascoltare audio WMA su Mac? In particolare, quello incluso in certi DivX. Io attualmente uso WMP 6.3, ma va solo se fai play dall'inizio, e non metti mai in pausa; non è molto comodo. Mi servirebbe un player migliore (WMP 7 cambia qualcosa?), oppure un modo per estrarre il WMA e convertirlo direttamente in MP3.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share