Recommended Posts

Lanciare daily (e anche weekly e montly) effettivamente aiuta. Ora non perdo piu' la connessione in input, che viene rilevata in meno secondi. Ora tutto e' (un po') piu' fluido e decisamente usabile.

Per Roberto: se ci lamentiamo e' perche' vogliamo che Apple non sia seconda a nessuno, non e' un criticare 'tanto per'. Secondo te, quanto durerebbe Apple se mettesse in giro applicazioni bacate? Chiaramente, non ci si puo' aspettare da iMovie le stesse cose di FCP, sono pienamente d'accordo con te! D'altra parte, nei miei post, ho sempre detto che il set di features e' OK, e qui lo confermo.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E' vero, a caval donato non si guarda in bocca.

Ma è davvero donato iMovie3? Io, quando ho comprato il mio iMac, ho trovato, fra gli altri, un CD contenente iMovie2, del quale penso che la versione 3 sia un update. Sì, lo so, nella fattura non c'era la voce "Software iMovie". Ma sono sicuro, sicurissimo, che nel prezzo c'era eccome. Nel senso che, senza iMovie, il mio iMac l'avrei certamente pagato qualcosa meno.

E non parliamo poi di coloro (io non sono fra quelli) che hanno acquistato il CD iLife...

Franco:

Sbaglio o sei tu che, in qualche post, hai coniato l'espressione "death wheel" o qualcosa del genere? Beh, con questa versione di iMovie puoi goderti la famigerata rotellina multicolore in modo mai visto finora.

Link to post
Share on other sites

Confermo quanto detto da Fabrizio, ho fatto lavorare MacJanitor (che fa le stesse cose dei sopraddetti comandi a terminale ma forse più comodamente per i profani) e iMovie è diventato più pronto ai comandi e non scatta quasi più. L'espostazione su nastro DV funziona bene, è fluida, e il programma non si è più piantato.

Sul fatto del caval donato, penso anch'io che una applicazione come iMovie, che genera parecchio valore aggiunto ai computer della mela (conosco almeno 2 persone, cineamatori di vecchia data, che hanno comprato Mac solo perchè c'era iMovie), abbia bisogno di feedback da parte degli utenti: se le iApps gratuite funzionassero male e noi stessimo zitti, tanto è gratis, come finirebbe?

Normale quindi parlarne, discuterne, confrontare le esperienze e, logico, farne partecipe anche Apple. E' anche questo che fa di una comunità una cosa viva e attiva, e non succube delle scelte arrivate dall'alto (come invece mi pare capiti dall'altra parte...)

Link to post
Share on other sites

E' lento.. lento lento rispetto a Movie 2..

Io ho un 733 con 1 giga di ram e non va di certo bene.. ok, gli effetti son bellini, il fatto che puoi selezionare le foto da iphoto e le canzoni da itunes è carino e utile.. però, avevo intenzione di fare un filmettino con le foto e dopo un po' aggiungendo un po' di effetti & roba del genere, uff, mi sono "spazientito" un po' ed ho chiuso tutto..

Provero con il daily per vedere se le cose migliorano...

Link to post
Share on other sites

Grazie a Fabrizio e Pierluigi le cose sono migliorate un pochino: ho fatto lavorare MacJanitor e adesso si pu˜ far girare iMovie abbastanza decentemente, anche se i "saltelli" dell'audio mi danno un po' ai nervi.

Ma presto il mio nervosismo lascia il posto allo sconforto, alla delusione, all'umiliazione e, soprattutto, alla triste sensazione di essere preso per i fondelli: ma  mai possibile che non lo abbiano provato e testato quelli di Cupertino prima di darcelo "generosamente" in omaggio questo benedetto programma ?

In attesa di un aggiornamento futuro vorrei comunque reinstallare iMovie 2: c' qualcuno che cortesemente pu˜ spiegarmi bene come fare ?

Link to post
Share on other sites

Maurizio, per tornare a iMovie2 devi solo reinstallarlo, avendo l'accortezza di non metterlo nella stessa cartella del 3 (se li vuoi avere entrambi). Una volta installato lo puoi rinominare iMovie2 e portarlo nella cartella Applicazioni. Io li sto provando fianco a fianco da ieri.

Link to post
Share on other sites

MacJanitor esegue gli script di mantenimento di OSX (daily, monthly e weekly) tramite interfaccia grafica, sul perchè migliori le prestazioni non lo so.... ma io farei anche un bel riavvio Posted Image

Link to post
Share on other sites

<font color="0000ff">Che roba è macjanitor??? E perchè accelera imovie??? </font>

E' un programmino che si occupa delle pulizie di casa, quotidiane, settimanali e mensili, nel sistema Unix, che per motivi suoi è uno sporcaccione che dissemina file di log qua e là, e che per di più tendono a crescere ad ogni uso del computer.

L'alternativa sarebbe quella di impartire gli opportuni comandi da terminale (per i pochi eletti che li conoscono...)

Altamente consigliato. Accelera, o meglio ripristina, le prestazioni di tutto il sistema, non solo di iMovie.

[la descrizione in italiano e il link li trovate qui:

http://www.macitynet.it/aggiornamac/aA12914/index.shtml]

Link to post
Share on other sites

non riesco a leggere integralmente i dvx che superano come grandezza i 720 Mb, credo siano stati masterizzati in overburn, comunque qualcuno ha qualche dritta per riuscire a vedere tutto il film, è parecchio fastidioso non vedere gli ultimi 10 min...

Mi date qualche dritta per masterizzare usando il finder cd da 700? nel senso che al momneto non riesco a scrivere più di 660 mb altrimenti mi dice che non c'è spazio...

Link to post
Share on other sites

quindi per tirare le somme neanche i pareri su iMovie3 sono positivi; mi viene quasi voglia di non scaricarlo. di iPhoto 2 ho scritto nell'altro thread e non voglio ripetermi. continuo a sostenere che l'unica iApps che fa davvero il suo lavoro è iTunes, ma era facile raggiungere questo risultato avendo come base il mitico (e tuttora INSUPERATO) SoundJam MP. ma Apple ce li ha davvero i beta testers?

Link to post
Share on other sites

<font color="0000ff">ma Apple ce li ha davvero i beta testers?</font>

Certo che ce li ha.. Migliaia, forse milioni, sparsi in tutto il mondo.

Siamo noi, gli utenti, i beta testers di Apple.

Credevo che almeno questa fosse un'esclusiva di Microsoft. Basti dire che Win 98 è uscito di produzione, dopo vari anni, senza mai concludere del tutto la fase di Beta testing...

E Apple sta battendo la stessa strada.

E va anche bene quando facciamo i test su software "gratuito". Che dire di quello che si paga?

Mac OSX è uscito la prima volta in una versione Beta a pagamento. Ma almeno si sapeva, e c'era scritto, che quella era una versione beta.

E il primo "non beta", OSX 10.0.0? Non era una versione beta, è vero. Era una versione Alfa. E lo si pagava.

E il 10.1? A pagamento, spacciato per il Mac OSX definitivo. Una versione Beta.

E il 10.2? Vedi sopra. Stiamo testando la 10.2.3, in attesa della 10.3.x

Hai voglia a testare...

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.