Recommended Posts

Luciano, per misconfiguration intendo errate procedure nel compiere anche la sola installazione di Jaguar, per non parlare del resto. Non mi riferivo a te, ma di tante situazioni cotte e crude che mi sono capitate, non ultima quella di un cliente che si è presentato con un System dove anche gli alias dgli elementi invisibili erano... visibili (temp, etc, e così via...) e che continuava a dire peste e corna del nuovo OS. Rasato il disco e provveduta ad una nuova installazione, adesso il tipo è felice come un bimbo.

Con questo voglio dire che è certe esternazioni, tipo "non funziona", "è una ciofeca" etc.etc. sono del tutto relative all' utente che le esprime e non necessariamente sono condivisibili da altri. Io, che il pacchetto di iLife l'ho comprato, sono contentissimo del suo funzionamento globale. Alcuni per esempio si aspettavano che iPhoto fosse più o meno come Photoshop, mentre per me fa esattamente quel che promette, come iMove 3. Sul mio iMac 800 ha le stesse prestazioni del 2, solo un pelino meno reattivo dovuto al fatto che non monopolizza il processore come il precedente, e per questo ne sono felice.

Un ultimo appunto: non è uno scandalo per nessuno, se qualcuno rimane deluso dalla piattaforma e medita o attua uno switch dall' altra parte. Ciò che mi fa ridere è pensare che tutto questo sia la panacea di tutti i mali. MovieMaker dici te? Io qualhe filmato con MovieMaker l'ho visto, e fa ridere come programma di montaggio anche ad uso consumer. Per non parlare poi della suite "multimediale" di Microsoft (a pagamento). Premiere esiste anche su Mac, anzi, molti utenti "amatoriali" che conosco lo preferivano al vecchio iMovie2 poichè quest'ultimo non permetteva di editare le curve di volume dell'audio (cosa francamente basilare) e FCE non esisteva ancora.

- Matteo

Link to post
Share on other sites
  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Imovie è gratis, sono d'accordo ma fino ad un certo punto: c'è gente che spende "un po'" di più per comprare un computer Apple proprio perche ha queste applicazioni installate di default e perche vuole entrare nell'ottica dell'Hub digitale, se non ci fossero non lo comprerebbe.

Il 2 funziona, certo, ma se compri un computer nuovo il 2 dove lo trovi?? Sul sito Apple non c'è più e quindi sei costretto a fartelo dare dal tuo amico/cugino/vicino di casa smanettone.

Per quanto riguarda Movie Maker invece l'ho visto:

non mi sembra a prima vista cha abbia nulla da invidiare ad iMovie... anzi, ha più tendine e molte più titolazioni della versione Standard di mamma Apple. Non l'ho mai provato realmente, cioè con un filmato che sia almeno lungo 1 ora e quindi sulle reali prestazioni non saprei dire.

Anche io sono glavanizzato dalle novità del 3 rispetto al 2, la gestione dell'audio è notevolmente migliorata (anche se con il Performa 630 ti davano un programmino Avid, gratis, che trattava l'audio nella stessa maniera, e parliamo di 10 anni fa...), il fatto che si possano importare foto direttamente da iPhoto è fantastico, il fatto che si possa suddividere il progetto in capitoli è comodissimo, non ho mai messo in dubbio che nessuna di queste novità non sia effettivamente utile.

Quello che metto in dubbio è il fatto che questo programma non sia una Beta.

<font color="0000ff">MatteoB>1) Non lo trovo "scandalosamente" più lento di iMovie2

</font>

<font color="000000">Ma tu hai provato a metterci della musica? A fare delle dissolvenze tra una canzone ed un'altra?

Probabilmente si, perche lodi le doti audio di questa versione, ma allora forse non hai inserito transizioni nel tuo filmato, non lo so. O magari hai semplicemente un computer che è un prototipo studiato in collaborazione Apple/Nasa/Piero Angela con il processore costituito da materiale organico che automoltiplica esponenzialmente le proprie capacità di calcolo con l'andare del tempo,

o, più semplicemente faccio parte di quel 70%(dati istat) che non è capace ad installare un'applicazione complicata come iMovie ed ho bisogno di un corso a domicilio da un tecnico Apple?

Ho un computer che ha appena compiuto un anno di vita con un processore G4 800Mhz, 768Mb di ram e 60Gb di disco, non mi sembra che sia l'ultima ruota del carro, cosa sbaglio?</font>

Link to post
Share on other sites

Matteo,

Capisco che nella tua posizione ne vedi di cotte e di crude, e quindi hai di certo più esperienza di me, che le mani le metto solo sul mio computer e sugli altri del mio ufficio. Certo, fare un alias della cartella etc (invisibile) non dev’essere facile, ma evidentemente qualcuno ci riesce.

Si potrebbe aprire un lungo discorso su OSX (a volte mi domando come ho potuto usare il Mac per tanti anni con tutti gli OS fino al 9, senza un’applicazione oggi indispensabile come Macjanitor…) ma andremmo OT.

“Non funzionaâ€. “E’ una ciofecaâ€.

Chiaro che sono semplificazioni. Se vogliamo approfondire, basta rileggersi la lettera aperta di Blue Bottazzi. Tutto quello che dice l’ho sperimentato anch’io, e potrei aggiungere altro.

Poco fa sono andato a curiosare in un sito dedicato a iMovie.

Pagina delle FAQ:

Domanda: Perché esportando un fotogramma da iMovie3 ottengo un’immagine pict di dimensioni e proporzioni diverse da quelle del filmato?

Risposta: E’ un problema noto di iMovie3. Esporta in jpeg.

Semplicissimo, oltretutto jpeg è un formato riconosciuto da qualunque piattaforma. Ma il pict non era un formato proprietario Apple? E proprio su questo formato iMovie fa degli errori?

Chi ha scritto iMovie3? Bill Gates e la sua banda di Redmond, per fare un dispetto a Apple?

Riguardo allo switch. Non sarò io a switchare, comunque sia. In qualche post addietro ho detto di utilizzare iMovie2, e di avere ordinato Final Cut Express. Il problema è che iMovie potrebbe essere proprio una di quelle applicazioni che aiutano gli incerti a venire dalla nostra parte. Ma se funziona così…

Link to post
Share on other sites

Luciano > Riguardo allo switch. Non sarò io a switchare, comunque sia. In qualche post addietro ho detto di utilizzare iMovie2, e di avere ordinato Final Cut Express. Il problema è che iMovie potrebbe essere proprio una di quelle applicazioni che aiutano gli incerti a venire dalla nostra parte. Ma se funziona così?

PERFETTAMENTE D'ACCORDO

Link to post
Share on other sites

> Finalmente ha un editor di volume degno di questo nome

Parli in generale o lo hai provato?

Cioè hai creato un film di un'oretta, modificato il sonoro di qualche clip, aggiunto una colonna sonora con fade in e fade out e iMovie 3 te li ha riversati regolarmente su nastro?

Perché iMovie 3 sembra fregarsene si tutti i setting audio... <font color="0000ff">Posted Image

Caro Matteo, dal momento che abbiamo praticamente la stessa macchina, dubito che tu lo abbia fatto. Ma se vuoi farmi credere di averlo fatto, questa sera sono a casa tua a controllare...

Per quanto riguarda le esternazioni, uso software Mac dall'85 e ne ho recensito a tonnellate sulle riviste più importanti del settore. Dire che un parere è relativo e non condivisibile è come dire che prove e recensioni non servono...

Posted Image</font>

Link to post
Share on other sites

Scusate, non sapevo dove inserire questo nuovo thread e poiché gli stessi produttori del citato sw lo propongono come l'unica ed economica (149 $) alternativa ad iMovie ho pensato di metterlo nella cartella a questo dedicato. Vorrei sapere se qualcuno lo ha provato (c'è anche una demo sul sito di arboretum) e, nel caso, le impressioni d'uso.

Link to post
Share on other sites

purtroppo mi vedo costretto a concordare pienamente con quanto ha scritto Gaetano Bottazzi...io sono NUOVO di mac nel senso che ho comperato un iMac 800 SD a febbraio perchè principalmente mi serviva per un montaggio video che dovevo fare in vista di un esame all'università (penserete: sei scemo se l'hai preso solo per questo; in realtà ho colto la palla al balzo per fare un passo che meditavo da tempo)

stringo e concludo: adesso non rimpiango di aver lasciato il PC per il Mac ma ad attirarmi era stato proprio iMovie 2 e la sua versatilità e facilità d'uso, oltrechè la ventilata ipotesi di realizzazione di un prodotto nelle aspettative ancora migliore (l'ormai famigerato 3, appunto)...con iMovie 2 non ho avuto problemi di nessun tipo a montare il mio filmato ma quando ho installato il 3 sono rimasto stupefatto al contrario per le sue pecche: lento, pieno zeppo di bug (oltre ai clip grigi, a me quando separavo o tagliavo un clip mi incollava in automatico il pezzo tagliato dove più gli piaceva, in tutt'altra parte del filmato...). da notale che il mio iMac era nuovo al momento dell'installazione, ho usato macjanitor e riparato i privilegi...e benedetto chi mi aveva consigliato di salvare in un'altra cartella il benedetto2!

perciò sottoscrivo in pieno le proteste di Gaetano Bottazzi e resto in fiduciosa attesa di una versione di iMovie finalmente adeguata.

t.

Link to post
Share on other sites

Gaetano: esatto.

Proprio adesso sto lavorando sull'ennesimo filmato di compleanno: ho importato alcuni effetti sonori, un paio di MP3 e regolato volumi di conseguenza. Inoltre ho altre dissolvenze ed anche una cavolata realizzata col laser di Virtix...

Tutto funziona come deve...

Le recensioni sono quello che sono, appunto recensioni. Allora ti lamenti che sulle riviste del settore ci siano pareri a tuo modo di dire poco obiettivi se non addirittura "pilotati"? Se frequenti qualche forum di fotografia ti accorgerai come per es. la Canon 10D sia definita "superlativa", "insuperabile", "perfetta" etc. etc., mentre la D100 "superata", "limitata" e così via. 6 mesi fa il discorso gli appellativi di Canon venivano applicati a Nikon. Quando uscirà un nuovo prodotto, sarà quello a ricevere gli elogi (e la tua lunga esperienza nel campo ti dirà che è stato così da sempre...). Ritornando al discorso, a me, e ripeto, A ME iMovie 3 fa esattamente ciò che promette, ma non ho detto che è perfetto. Ha alcuni bug come quello dei .pict, ma ciò è ben lungi da dire che è una "ciofeca" ed "inusabile"...

- Matteo

Link to post
Share on other sites

Lo so, col thread non ha niente a che fare ma con l'esportazione:

Problema: esiste un Sw al quale dici di comprimere un filmato iMovie ad una certa dimensione e poi te lo comprima in quella dimensione.

Ho provato a comprimere 25minuti di filmato ma al massimo riesco ad avere dei mpeg4 da 207 e cosi butterei 400mega di spazio sul cd.

Link to post
Share on other sites

[messaggio perso per colpa di qualcuno che blocca i file di servizio di Discus ogni due per tre, il programma fa il nome di Settimio, poi io non so... :P]

Alessio... ma sul serio hai cercato di codificare un DivX direttamente da DVD?!? Ma scherzi? O__o

Copia il DVD sull'HD e codifica da lì. Se hai dei problemi chiedi a Nalin - io non ce l'ho neanche, il DVD... ¬__¬

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.