VIDEO DIGITALE


Recommended Posts

Sono interessato all'acquisto di una videocamera jvc GR-DVL157 e possiedo un apple powerbook g3 400. Mi e vi chiedevo se sussistono elementi di incompatibilità tra il software apple (imovie, imovie 2, editdv, premiere, finalcut pro) e le funzioni di dv-in e di dv-out che la GR-DVL157 possiede.

Sul sito apple/imovie non è indicata come supportata anche se mi hanno detto che dovrebbe funzionare, potreste aiutarmi?

Un sito (dove ho trovato in vendita la videocamera) la classifica come win/mac sotto la voce sistemi operativi.

Il mio dubbio, come detto sopra, è se entrambe le funzioni dv in e out sono supportate e quindi se da un software per mac posso montare e riversare il filmato sulla jvc GR-DVL157 .

Ho spedito una lettera come questa a jvc italia ma non ho ancora ottenuto risposta.

grazie

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Elio,

Non conosco l'aggeggio che hai usato per abilitare il DV IN.

Si collega alla Lan C? Oppure l'hai abilitata con un computer PC compatibile?

Vuoi registrare da iMovie o vuoi registrare da una sorgente analogica (es. un altro videoregistratore)?

nel primo caso ripeto basta fare "esporta filmato" e scegli telecamera dal menu Archivio di iMovie

nel secondo caso bisogna vedere il tipo di widget che hai usato e se la telecamera supporta l'in analogico.

Link to comment
Share on other sites

Scusate, non ho trovato nulla a proposito della telecamera SONY DCR-TRV 820 ed in particolare gradirei sapere se, vista la dicitura I.LINK (ingresso/uscita DV) + ingresso/uscita analogici che compare sulla scheda prodotto, riuscirei ad acquisire da sorgenti analogiche e riversare, una volta elaborate su MAC le immagini, sulla telecamera sopraindicata in Digital 8 o anche su videoregistratori analogici HI8 o VHS, senza acquistare il dispositivo Widget. Ho un po di confusione a riguardo perché non ho trovato nulla a riguardo della telecamera sulle schede MacProf (colgo l'occasione per segnalarlo tra le mancanti). Sul sito SILENE riporta "DCR-TRV820 (DV IN/OUT standard)" e "* Sui modelli Digital 8 questo kit abilita anche l'ingresso analogico; è cioè possibile usare la videocamera sia come registrastore digitale che come convertitore da analogico a digitale; in altre parole, la telecamera unita al kit diventa una scatola magica che permette di convertire un qualsiasi segnale da analogico a digitale". Significa che la 820 è già abilitata senza aver bisogno del Widget. Scusate la lunghezza e grazie anticipate. Gianni

[email protected]

Link to comment
Share on other sites

scusatemi.sono nuovo del forum e mi sento un pò imbranato su come inserirmi sulle directory. spero di aver scelto la giusta per l'argomento.

ecco il punto

sono in procinto di acquistare una telecamera sony (DCR-PC110)ma sono rimasto disorientato dalla diversità di prezzi a cui si può ottenere questo prodotto: 3.390.000 di importazione oppure 4.190.000 con garanzia italia. che significa?

non vi dico l'incompetenza generalizzata dei venditori ai quali mi sono rivolto i quali mi hanno dato le più diverse versioni di questa situazione. siccome la differenza non è da poco, mi sorge il dubbio che, nel caso acquistassi il prodotto di importazione potrei trovarmi nei guai in caso di guasto oppure con qualche "incompatibilità" di software da interfacciare con il mio computer (G4733 con super drive e scheda grafica Gforce3).

avete consigli da darmi?

un grazie anticipato.

giovani

Link to comment
Share on other sites

Gianni,

la telecamera TRV820 dovrebbe avere l'interfaccia DV già abilitata su in e out, e quindi non dovrebbe aver bisogno del Widget.

Attenzione però che non si tratti del modello TRV-820E, ovvero "europeo", che potrebbe essere stato nEUtralizzato e richiedere quindi il magico apparecchietto...

bye

Renzo

Link to comment
Share on other sites

la TRV 820E ha il DV in gia' abilitato sicuramente.

Non mi risulta, dalle specifiche che ho trovato in giro che abbia anche l'analogico abilitato, ragion per cui se non fai un test diretto o qualcuno che la possiede lo fa per te non sappiamo se ti serve un box esterno per acquisire video analogico

(si veda questa pagina di MacProf http://www.macitynet.it/macprof/archivio/test/addaconfronto.shtml )

Per il DV IN non c'e' dubbio... e' gia attivato e non necessiti di widget per quello.

Ma il problema permane... con il widget posso attivare l'analogico IN?

Link to comment
Share on other sites

Gradirei che qualcuno con esperienza nel settore mi chiarisse alcuni dubbi circa la possibilità di fare foto con la videocamera.

Alcuni modelli (Canon mv3) dispongono di uno slot per la memoria.

E' possibile salvare le foto su nastro facendo a meno della memoria?

La qualità delle foto è tale da poter fare anche delle stampe?

Mi rendo conto che la videocamera non è fatta per fare foto, pertanto se la loro qulità fosse comunque scadente preferirei spendere meno e prendere un modello che che non contempli la possibilità di salvare scatti.

grazie

Link to comment
Share on other sites

<!-NOTE: Message edited by 'giannim'-!>Le videocamere registrano l'immagine per semicampi alternati. Nel caso del PAL scansionano 50 semicampi invece di 25 fotogrammi (al secondo).Le fotocamere digitali, diversamente, scansionano frame interi.

Tuttavia, sin dagli inizi del miniDV, gli apparecchi di fascia prosumer hanno la capacità di scansionare i fotogrammi nella stessa maniera delle fotocamere: così potendo sfruttare tutta la risoluzione del/dei CCD che montano, invece di doverla dividere per due (semicampi).

Se, cioé, la videocamera dispone della funzione chiamata "Progressive Scan" non c'é alcuna differenza fra le immagini fisse che genera e quelle che produce una fotocamera digitale. In questo caso l'unica cosa che conta é il numero di pixel che il CCD contiene.

Per esempio La Sony PC 100-E ha un CCD da 1 Megapixel che equivale ad un megapixel di una fotocamera; Le nuove Panasonic raggiungono 1,8 megapixel. Se sono capaci della scansione progressiva non c'é differenza.

E se non c'é differenza, non c'è neppure per quanto riguarda la stampa: le cui dimensioni dipendono dal rapporto fra la risoluzione del CCD, dal numero dei pixel di cui l'immagine é composta e la risoluzione a cui si intende stampare

Nel caso questa funzione manchi bisogna deinterallacciare i campi con un software di grafica. Ma ci sono molti trucchi e modi per farlo: uno consiste nell'usare QTPlayer, abilitare la visualizzazione in "alta qualità" (che renderizza i semicampi come unico fotogramma) e poi copiare ed incollare l'immagine nell'applicativo grafico che si preferisce. Oppure si possono usare shareware come "FrameBlender", che utilizzano una sequenza di semicampi per ricavarne un'immagine statica. Questo è particolarmente utile nel caso le videocamere registrino le immagini still diversamente che utilizzando i vari standard di memorie solide. Cioé attraverso una registrazione sul nastro che, di solito, oscilla intorno ai sei secondi.

Quanto sopra, dovrebbe suggerire la soluzione anche a proposito della possibilità di fare a meno delle "Memory stick" et similia: se le videocamere possono registrare le immagini anche su nastro, come ai vecchi tempi, il problema è risolto.

G.

http://www.dragonflydigital.com/software/

Link to comment
Share on other sites

Possiedo un G3 BW senza DVD (e scheda MPEG) e con MacOS 9.1.

Possibile che non mi riesca di vedere i VideoCD? Il lettore CD del Mac non li vede, mentre li vede correttamente il masterizzatore (problemi di driver?), ma quando provo a visualizzarli vedo una accozzaglia di quadrati e disturbi vari.

Esiste una soluzione?

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share