Recommended Posts

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao a tutti,

come Stefano Zenni, anch' io ho acquistato la TRV 120, e ne sono abbastanza soddisfatto.

Ma per l' abilitazione dell' ingresso, ho richiesto informazioni alla Silene, ma non ho ad oggi, avuto alcuna risposta.

Qualcuno sa dirmi dove posso acquistare in Roma e dintorni il Widget e se effettivamente funziona con la 120?

Link to post
Share on other sites

Ho acquistato il widget da www.silene.it Confermo che è compatibile con la Sony 120 e altre marche elelncate sulla scatola. Si tratta della versione 3.1 dell'aggeggio. Tutto fuinziona. Amen

Stefano

Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta. Dopo innumerevoli tentativi (tra i quali la messa in play della telecamera), ho finalmente risolto il problema aggiornando Imovie alla versione 1.0.2!

Comunque, non sono ancora riuscito a editare l' analogico, sebbene entri nella sony, tanto che lo vedo nel disply LCD, ma la videocamera mi dice "copy inhibit" quando voglio registrarlo sulla cassetta Hi8.

Ancora grazie, Settimio!

Link to post
Share on other sites

In effetti, anch'io avrei scelto 640x480, ma non sono un esperto.

Per quanto riguarda i DVD, la risoluzione nativa di un DVD PAL dovrebbe essere... vediamo... 720x576, mi pare. La risoluzione monitor più prossima è 800x600, quindi potrebbe convenire quella; d'altra parte, se l'immagine deve essere ridimensionata, il risultato sarebbe migliore ad una risoluzione più alta; però bisogna vedere se il computer riesce a mantenere lo stesso framerate.

Io direi di usare la risoluzione più alta a cui riesci ad andare senza perdere frame, ma la cosa migliore è provare e vedere cosa in pratica funziona meglio.

Tutto questo detto da una persona che non ha un DVD in casa. ^_^

Link to post
Share on other sites

Dico che su un monitor CRT, poichè non esiste una risoluzione nativa, una applicazione può prendere il controllo dell'hardware e lavorare indipendentemente dal sistema operativo (e quindi dalla risoluzione del desktop). La cosa è diversa in un TFT, temo.

Se poi la cosa è complicata dal punto di vista della programmazione, può darsi. Ma può darsi anche che a livello di API di un Os sia prevista la possibilità di andare a schermo intero, senza fare impazzire i programmatori.

Link to post
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">su un monitor CRT non esiste una risoluzione nativa</FONT>

UH? io credo che la risoluzione nativa sdia la massima raggiungibile (quella data dalla dimensione in cm e dal dot pitch), poi l'hardware si occupa di interpolare le minori... sui CRT vien meglio perche` puoi allargare il raggio, e smussare i confini, mentre sui LCD un transistor o lo accendi o lo spegni, per cui i quadrettoni balzano all'occhio...

riguardo uscire direttamente a tutto schermo ("modalita` presentazione" di quick time), spero proprio sia previsto direttanmente a livello di Os (e di scheda video: ricordo che il grosso problema delle 3dfx 1 e 2 era di non poter lavorare in finestra... puo` darsi mi sbagli) altrimenti qualunque programmatore di Vgames dovrebbe fare i salti mortali...

ma insomma, 'sto DVD vale la pena di considerarlo come alternativa, e prendere dunque un Mac con masterizzatore, oppure mi rassegno a prendere un Mac con DVDdrive?

ho letto piu` sopra che per decomprimere DiVXservono <FONT COLOR="0000ff">200 MB di ram</FONT>... ma che, stiamo scherzando?

Link to post
Share on other sites

thanks per le info...

sapevo del fatto che il pal usa alcune linee per servizi differenti (il teletext, o televideo che dir si voglia, e forse una di calibrazione)

<FONT COLOR="ff0000">anamorfici</FONT>

su questo non son sicuro, nel senso che unfilm preso dalla pellicola non appare in formato 4:3 gia` in origine... capisco un DVD ricavato da un documentario tv, o simili... ma per gli altri, che problema c'e`, posto che si possa impostare la risoluzione a 720x***?

Link to post
Share on other sites

luca: <FONT COLOR="ff0000">UH? io credo che la risoluzione nativa sdia la massima raggiungibile (quella data dalla dimensione in cm e dal dot pitch), poi l'hardware si occupa di interpolare le minori...</FONT>

Non credo, altrimenti perché l'immagine dovrebbe "saltare" e spostarsi/deformarsi quando cambi risoluzione? Secondo me per fare le risoluzioni minori usano solo i buchi che servono nella griglia, e poi usano i deflettori magnetici per riempire comunque lo schermo. Ma il processo è un po' impreciso, perciò spesso quando cambi risoluzione ti tocca smanettare con i controlli per riportare l'area visibile alla forma e alle dimensioni di prima.

<FONT COLOR="ff0000">riguardo uscire direttamente a tutto schermo ("modalita` presentazione" di quick time), spero proprio sia previsto direttanmente a livello di Os</FONT>

Certo che è previsto, ma non è una cosa così "esoterica".

<FONT COLOR="ff0000">(e di scheda video: ricordo che il grosso problema delle 3dfx 1 e 2 era di non poter lavorare in finestra... puo` darsi mi sbagli)</FONT>

Sicuramente, per la 1 era così.

<FONT COLOR="ff0000">ma insomma, 'sto DVD vale la pena di considerarlo come alternativa, e prendere dunque un Mac con masterizzatore, oppure mi rassegno a prendere un Mac con DVDdrive?</FONT>

Boh? alternativa a cosa?

<FONT COLOR="ff0000">ho letto piu` sopra che per decomprimere DiVXservono 200 MB di ram... ma che, stiamo scherzando?</FONT>

No, quello era per il 3ivX. Io il DivX lo vedo bene anche col mio 7600/[email protected] con 48 mega di RAM... però la frammentazione dell'hd mi crea qualche problema per i file grossi.

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.