VIDEO DIGITALE


Recommended Posts

Secondo me è 'solo' un problema di risoluzione: quella PAL è meno di 800x600, le foto 'nascono' a risoluzioni più elevate... iMovie le comprime e le brutture nascono dalla compressione... non fate riferimento allo stesso effetto di iPhoto.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Grazie dei suggerimenti.... ho dato una sbirciatina e in special modo al sito http://www.kenstone.net/fcp_homepage/fcp_homepage_index.html.. veramente interessante, peccato che sia tutto in inglese. MA QUI IN ITALIA NON C'E' NESSUNO CHE NE POSSA FARE UNO SIMILE OPPURE CHE ABBIA LA FANTASIA DI TRADURRE QUEI TUTORIAL...... PENSO CHE LO PROPORREI PER LA BEATIFICAZIONE.

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, domanda:

Le foto le aprite da iPhoto, o le importate con il comando "Importa" nel menu Archivio?

Secondo me con la prima opzione le foto non vengono "scalate", e si riesce a lavorare con la loro dimensione originale... ridotta solamente dopo aver applicato il filtro KenBurns!

Link to comment
Share on other sites

ci credo che non trovate /usr/bin, sono cartelle invisibili ...

le possibilità sono:

a) installare un software come thinker tools che permette come opzione di vedere le cartelle invisibili

b) usare il terminale in questa maniera

sudo mv (trascinate l'icona prima di mplayer) /usr/bin

digitate la password di amministratore e dovrebbe andare

il modo migliore rimane usare un programma con l'installer ...

Link to comment
Share on other sites

le foto le prendo direttamente dalla libreria di iPhoto.... per quanto riguarda la risoluzione ho provato ad usarne diverse, anche rispettando la risoluzione DV PAL....... niente da fare, stesso risultato!! Ma tutto questo dipenderà solo perché sono "Junior"? Spero solo di avere presto svelato questo mistero e magari risolto.

Link to comment
Share on other sites

Cmq vi spiego perché mi accanisco tanto su questa cosa.....

Da quando ho usato jaguar che ha sostituito il 9 mi sono innamorato dello sceen saver che proietta le foto come tutti voi sapete. Da allora mi sono messo alla ricerca di un soft che mi permetteva di fare la stessa cosa immettendo anche una colonna sonora. C'é chi mi dice di usare iDVD per fare una proiezione..... ma non é la stessa cosa.... c'é Still Life che funziona bene... ma nn ho la carta di credito per acquistarlo....Etc Quando é uscito iMovie 3 e ho visto che c'era questo "Ken Burns" ho fatto salti di gioia immensi perché finalmente mi potevo dedicare al montaggio delle mie migliAia di foto potendone fare dei bei filmini.... ho addirittura comprato un nuovo Mac (Imac 17" - 1gh - e tanta ram) ma potete capire come sono rimasto a vedere che il tutto non funziona Posted ImagePosted ImagePosted Image

Ora quando é uscito l'upgrade sono corso ad aggiornare iMovie.... dicendomi "FINALMENTE FUNZIONERA' TUTTO".... mi viene da piangere!

Link to comment
Share on other sites

Appunto...

lo schermo è ben differente dalla tv... ci sono compressioni di immagini per risoluzioni diverse.

P.S. l'effetto 'screensaver' è uguale a quello di iPhoto...

Link to comment
Share on other sites

... l'ho presa, comprato il cavo fw, collegata, ma ... NON ME LA RICONOSCEE!!! Ma come è possibile???

Mi compare un msg che dice: "la videocamera che hai collegato ha uno standard video diverso da quello assegnato al progetto. Puoi effettuare il montaggio ma non puoi né acquisire nuovo clip né esportare sulla videocamera".

AIUTOOOOOO

Link to comment
Share on other sites

Sono un utilizzatore di Final Cut Pro 2 e vorrei sviluppare qualche filtro/effetto usando FXScript e FXBuilder...

C'è qualcuno di voi che ha qualche suggerimento su come fare?

Del tipo: libro da comprare, oppure basta il Manuale (in inglese di FCP2). O ancora: sito da andare a visitare dove trovare qualche aiuto per noi "pazzi" sviluppatori...

Qualcuno di voi ha sviluppato qualcosa? Avete idea se con quel linguaggo di scripting si possa fare "qualunque cosa"?(poi se il computer ci mette un giorno a fare rendering, questo è un altro discorso...)

Altra curiosità (ma questa è solo curiosità...): se qualcuno volesse sviluppare tools per FCP(2/3/4) tipo effetti/filtri ecc l'unico modo è usare FXScript e FXBuilder? Non credo... (C? C++? java? ...) Ma come? Bisogna essere "programmatori Apple"?

Attendo con impazienza risposte :-)

Grazie in anticipo

Tommaso

Link to comment
Share on other sites

>Il difetto lo riscontro sia nell'anteprima sia

>nel riversamento.

>Ho provato di tutto... tra le altre cose ho

>posizionato il progetto in una partizione

>riservata esclusivamente ad iMovie che

>deframmento spesso. Il computer,come ho detto

>negli altri post, é ben fornito di ram e di

>gh..... sarà un problema di rendering.... di

>qualche codec che non va.... dell'applicazione?

>vorrei l'opinione o meglio ancora la motivazione

>reale di questo difetto.

Ho provato in due modi:

-importand un'immagine come clip non ho i traballamenti, ma l'immagine mi diventa sgranata (teribbbile!!!); tra l'altro non mi è chiaro perchè venga impostato un effetto ken burns di default ad ogni immagine che importo, cmq sto iniziando adesso a smanettarci, quindi non mi faccio troppi problemi.

-importando un'immagine da iPhoto, tutto OK

Viceversa mi traballa terribilmente la titolazione con effetto Zoom!!! Ma veramente una cosa inutilizzabile (fortunatamente non è tra le mie preferite...)

>Avete provato a fare la

>stessa cosa con il Motion di FCP.... é tutta

>un'altra cosa.

Se avessi FCP probabilmente non userei iMovie Posted Image

>Questo cosa significa.... che non

>é colpa del computer...

questo sicuramente, ma da qui a capire cosa c'è che non va ne passa... Posted Image

Pur non avendo mai provato le precedenti versioni 3, questa 3.0.3 non mi sembra poi così male. Appena ho tempo faccio un bel confronto con la 2, ma mi sa che se non incontro problemi resterò fisso sulla 3.0.3

ciao

Link to comment
Share on other sites

Visto che nessuno risponde, inizio io ma da "ignorante" in materia. (sperando che qualcuno ampli ed aggiusti in futuro...).

Infatti risponderò lasciando aperto il quesito...

(sono utilizzatore di FCP2...)

Da quello che ho capito, leggendo qua e là, RT_Offline è stato "aggiunto" più per quelle macchine "poco" performanti o con poco HD, che per altro...

Quindi immaginate di dover montare 1 ora di filmato, ma per far questo dovete scaricare su HD 2 ore di girato (forse esagero, comunque...). Questo richiederebbe un sacco di spazio su HD (magari state usando un portatile che non può essere "espanso" con altri HD, se non quelli firewire...)

Cosa ti inventa Apple? RT_offline! Ho tutte le caratteristiche di RealTime ed in più è più compresso di un filmato acquisito in DV Pal! Quindi occupo meno spazio su HD e il processore (un portatile di solito ha meno potenza...) non muore sotto calcoli lunghi da svolgere...

Alla fine del mio montaggio o uso MEDIA MENAGER (non so se sia proprio questo il tool da usare...) che lo uso per cancellare ciò che ho su HD e non mi serve, ma che però ho già sostituito alcuni file con i render che mi fa FCP...

Questo è un procedimento lungo, da certosino, che non so che senso abbia, e non so se sia una cosa veramente fattibile...

Quindi il procedimento "giusto" penso sia: ho il mio bel progetto finito in FCP, Cancello tutti i file acquisiti in RT_offline (libero spazio su HD!), a questo punto riapro il mio progetto su FCP che mi dirà (con MEDIA MENAGER...) che non trova i clip! A questo punto, sempre tramite MEDIA MENAGER, dico di riacquisire i clip ma in formato DVPal! FCP mi acquisisce solo il materiale utilizzato nel progetto (quindi non 2 ore ma 1 ora...), e a questo punto devo solo fare il rendering e sono a posto con un video in formato DVPal! (se non volevo questa "qualità", potevo benissimo riversare su nastro il video in formato RT_offline!! che ha qualità VHS(credo o anche di +)! e se anche la qualità di RT_offline è anche inferiore di VHS, non credo si noti + di tanto...)

Questo è quello che ho appreso in varie letture: non le ho capite e quindi ho detto solo cavolate?

Spero di no... le letture le ho fatte perché volevo comprare FCP3, quindi credo di essere stato attento a suo tempo...

Perché ""...alcuni "riconvertono il loro clip" in RT_offline...""? Non lo sò! Se questa è proprio la domanda, non ho risposta e non riesco a capirne lo scopo... Bisogna chiedere a chi usa veramente (non io...) FCP3...

Infatti, concludendo, mi chiedo anch'io se quello che ho descritto io è l'unico perché di questo formato! Avrà altri scopi?

Ritornando sui miei passi:

1.FCP3 ha il suo bel costo, ma è un costo che "va bene" anche per chi lo vuole usare semi-professionalmente!

2.Un semi-profession. o un hobbista (con soldi...) possono/vogliono usare FCP3 e non iMovie perché vogliono fare lavori + particolari!

3. a quelli del numero 2 non interessa (sempre) qualità DVPal, ma basta qualità VHS!

4. sempre quelli del numero 2 (attenzione: non sono dei "poveretti"... voi non so che Mac usate, ma FCP si rivolge anche a questi...) non è detto che abbiano l'ultimo PowerMac G4! Quindi hanno meno "potenza" da "sprigionare"...

5. non so se ci sia altro da aggiungere, se non che la cara Apple ha "creato" il formato RT_offline!

Spero di non aver detto solo castronerie, ma se qualcuno ha da correggermi: ben venga!

saluti!

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share