Recommended Posts

<font color="ff0000">una volta che installi ciò che hai scaricato da internet, prova ad aprire il tuo avi. se non dovesse vedersi, con il programmino DivX Doctor (mi pare si chiami così ... in ogni caso il Doctor c'è sicuro) converti l'AVI in file MOV e te lo gusti con quicktime.

</font>

Non serve più, infatti se scarica i codec dal sito www.divx.com può vedere tutti gli .avi al primo colpo con QuickTime, anche se in effetti con OSX è tutto un altro mondo Posted Image

Link to post
Share on other sites
  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Carissimi,

ho realizzato dei file in formato DivX con il mio nuovo iMac. Per la conversione in DivX ho usato Dvision, con cui mi sono trovato abbastanza bene. Il problema di base pero' rimane: quando realizzo video di oggetti "abbastanza fermi", la qualita' e' buona, quando invece faccio riprese di cose in movimento (ad esempio corse automobilistiche) la qualita' e' nettamente inferiore.

E' un problema di software o di hardware ? Devo incrementare la memoria della scheda video ?

Per chi volesse vedere degli esempi e' possibile scaricare due filmati ai seguenti indirizzi:

http://www.monzasport.it/Video/cip01.avi quello piu' di qualita'

http://www.monzasport.it/Video/palmer01.avi di qualita' inferiore, piu' confuso.

Grazie a tutti per l'aiuto

Emilio

Link to post
Share on other sites

massimo, prima di acquisire imposti i settaggi su RT offline. fai tutto il lavoro in bassa qualità e solo alla fine, quando sei contento, selezioni tutte le clip acquisite e le butti via. (shift+D) quindi cambi i settaggi in alta qualità, selezioni tutte le clip che in questo momento sono offline, control-click e gli dai il capture... FCP ti chiede di inserire le cassette che hai precedentemente nominato (per questo: occhio a dare nomi diversi e a non confornderli), e ti risistema tutto in alta qualità, effetti compresi, devi solo rifare il render.

Link to post
Share on other sites

Emilio, tieni presente una regola "generale" dell'encoding in mp4: meglio (a parità di dimensioni in mb) un film di piccole dimensioni in pixel ma di qualità perfetta che non uno con frame enormi ma di qualità scadente.

in altre parole - nn ho visto cosa hai fatto, ma prendila x buona comunque - molto meglio un filmato in 476x352 (dimensione a caso) che sembri perfetto che non uno a 640x480 che con lo stesso bitrate fa dei quadrettoni giganteschi ...

a parte questo, con D-Vision ti posso consigliare di usare come codec l'xvid e abilitare high-quality e doppio passo.

prova anche iRipDVD, a prova di idiota e molto valido tecnicamente. lo trovi su versiontracker

Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte. Provero' a scaricare il codec xvid e abilitare high quality. Hai comunque qualche consiglio da darmi sul settaggio di Dvision (bitrate, fps etc ???). Purtroppo sono un neofita del video ed anche di iMac (lo usa da meno di 1 mese, dopo piu' di 10 anni di pc).

Link to post
Share on other sites

Oltre ad aver nominato i diversi tape bisogna fare attezione ad eventuali salti del time code, può succedere che facendo delle riprese a seguire su un nastro già iniziato la camera non si agganci al time code dell'ultima scena registrata precedentemente e che quindi il generatore di timecode riparta da zero. In questo caso avresti su un solo nastro scene diverse con lo stesso TC e quindi FCP potrebbe non ricaricarti la scena che hai preeditato in offRT, quindi OCIO!

___Tix.

Link to post
Share on other sites

A questo proposito, durante un seminario su FCP e FCE di un paio di mesi fa al quale ho partecipato, il tecnico Apple che teneva la relazione raccomandava caldamente di "inizializzare" tutti i nastri vergini.

Inizializzare non è tecnicamente corretto, ma rende l'idea. Per evitare accidentali interruzioni del Time Code, si registra interamente il nastro vergine, con il coperchio sull'obbiettivo e magari un jack nella presa microfono della telecamera.

Si ottiene un nastro completamente nero e silenzioso, ma con il Time code che inizia correttamente da 00:00 e finisce a 62:xx o comunque a fine nastro.

Non si avrà mai più alcun problema di salti di Time code in quel nastro.

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.