Recommended Posts

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao a tutti, ho visto che già molti argomenti parlano di ciò ma dato che ho urgenza e volevo spiegare bene cosa mi serve allora ho preferito crearne uno nuovo.

Devo farmi regalare una videocamera che abbia un prezzo contenuto entro i 900 euro e quindi presumo con 800.000 pixel dato il prezzo.

Mi interessa molto riprendere anche condizioni difficili in luoghi chiusi e bui tipo spettacoli a teatro, concerti, ecc e quindi la luminosità è essenziale.

Inoltre vorrei anche un buon zoom e possibilità di effetti speciali digitali per le riprese.

Sicuramente il tutto corredato da buone ottiche e altre caratteristiche di cui non mi intendo.

Fatemi sapere al più presto.

Link to post
Share on other sites

A casa ho fatto delle prove: collegando semplicemente il formac alla presa firewire senza l'ausilio di software per l'importazione video funziona benissimo; invece ho problemi a trovare un trasformatore a 16 V e 1,8 A (specifiche tecniche che sono scritte dietro il formac studio), ho provato con 12 V e non funziona. Qualcuno sa se esisto dei trasformatori di corrente a 16 V e magari dove potrei trovarli a Milano? Grazie.

p.s.: H0 (4P|70, |_4 |=4|\/74S|4 |\/0|\/ |\/|| |\/|4|\/(4.

Link to post
Share on other sites

ciao gianni

dunque.. mi pare di aver capito che non sei un grande estimatore di Compressor Posted Image

vorrei però esporti alcune mie note personali.

innanzitutto, credo che concorderai sul fatto che Compressor è una applicazione nuova e quindi diciamo poco testata "a fondo"; BitVice, pur essendo attualmente alla 1.3.3 come ben saprai gode di uno sviluppo alquanto lento, e quindi è sul campo da diverso tempo, cosa che ha permesso a molti di valutarlo e di confrontarlo con i vari encoder sw e hw sia su mac che su pc. Credo quindi che prima di esprimere pareri cosi duri dovresti quantomeno effettuare molte prove, e soprattutto con le piu disparate condizioni. (ben venga l'idea che hai lanciato a settimio per una prova on the road)

Guarda proprio questi giorni ho un grosso lavoro per le mani e mio malgrado sto usando BitVice; senza scendere in dettagli ti dico che si tratta di "video schede" e quindi tutto l'editing (FCP4) è fatto al 100% di fotografie, e di testo (scrolling e didascalie). In FCP lavoro in DV, per comodita, poi però per l'export uso l'uncompressed, in modo da mantenere la piu alta qualita possibile. Ho fatto almeno 4-5 codifiche dello stesso file tra compressor e bitvice.. i file prodotti da bitvice sono effettivamente migliori, ma salta subito all'occhio il perchè: ci si accorge che sono ottimizzate le parti "statiche" che guardacaso nel mio progetto sono praticamente il 100% del video (senza contare i dissolve e gli scrolling). Ho provato settings in Compressor simili a quelli impostati su BitVice, con scarsi risultati. Poi sono andato sul sito di BitVice.. e cosa vedo? (incollo dal sito"):

"Special Still Picture Encoding: One of the most demanding tasks for an MPEG2 encoder is to compress still pictures. Why? Because the picture is – still. MPEG2 was designed for motion pictures, not stills. Many DVD productions of today may have several still picture segments in their “motion picture†sequences, enough to kill any ordinary MPEG2 Bit Rate Control. That’s why Innobits invented a special method for still pictures encoding into MPEG2 streams."

dunque, è presto detto il perchè di tale superiorita di encoding in casi come il mio. In genere non ho mai avuto a che fare con materiale "grezzo" di riprese (amatoriali e non) del tipo "matrimonio".. quindi non saprei.. insomma bisognerebbe fare appunto molte prove.

Altra cosa che sembra scontata ma che vorrei farti notare, è che Compressor non è una app standalone; BitVice invece lo si paga 297euro piu iva. Premesso che secondo me il prezzo di FCP4 è praticamente regalato (contando tutto cio che offre e soprattutto la differenza con FCP3) devi riconoscere che tutte le app fornite a corredo sono una bella e gradita aggiunta. Ok, non sono magari proprio al top delle prestazioni, ma (altra cosa da ricordare) sono tutte alla versione 1 (tralasciando i recenti update .0.2 e i cinema tools). Quindi mi pare che nel caso di Compressor, siano poche magari le persone che in qualche caso riescono a notare la differenza qualitativa in qualche occasione, e paragonarla ad altri encoder. Diciamo che per il 95% (di piu? di meno?) di utenti di FCP4, Compressor va piu che bene.. è perfetto diciamo..

ultima cosa che volevo far notare (che si ricollega all'ultima frase).. e le cose che Compressor ha in piu rispetto a BitVice? direi che per par condicio mi sento in dovere di citarne qualcuna:

-la preview in realtime: non si puo negare che è di vitale importanza. Puoi cambiare i parametri di encoding e vedere subito in play come risultano... non è cosa da poco!

-l'encoding in batch: BitVice lo ha implementato solo nell'ultima versione! (io sto usando la penultima, per quel lavoro.. non ti dico che palle a stare sempre dietro al programma.. che cmq ha un comportamento e una GUI alquanto strane..)

- la comodita di poter fare l'encoding partendo direttamente da FCP4.. senza dover esportare (self o non-self contained; compresso o non ricompresso) il movie del progetto.. quanto tempo si perde solo per esportare il movie temporaneo che sara il sorgente per BitVice?

- non dimentichiamo che Compressor non fa solo MPEG2, mentre BitVice produce solo MPEG2. Quindi Compressor è un ottimo strumento anche per tutti gli altri formati, video e audio.

- puoi salvare i setting come droplets autoeseguibili ( un po come in photoshop..) piu di una volta me ne sono servito, trasferendo il droplet su diversi mac e avendo sempre gli stessi settings, oppure l'ho inviato in email ad altre persone del progetto.. molto, molto comodo!

ok, ora altre cose non mi vengono in mente..

scusate per il lungo post, ma mi sentivo di dire la mia..

attendo i commenti di tutti.. cosa ne pensate?

ciao,

raffa

Link to post
Share on other sites

...ciao a tutti ... io ho osX 10.2.6, iBook g3 700 640 mb , hd esterno firewire e con lmovie 3.03 ho appena finito di fare il film del matrimonio di mia nuora e non ho avuto nessun problema! importando canzoni da cd, audio da digitale (dv) e telecamera minidv. importando anche foto, estraendo audio dai filmati etc etc. con una valanga di titoli e effetti. sono stato un po' fesso io perchè l'ho diviso in 5 capitoli da 2 giga e non so come assemblarli infatti ho fatto un post per un help apposta ... sono un raro fortunato??

Link to post
Share on other sites

Sei un raro fortunato. iMovie 3 è famoso per creare problemi a non finire, specialmente con l'audio.

Per quanto riguarda l'assemblaggio dei vari spezzoni di filmato, potresti esportarli da iMovie in formato Quicktime DV-PAL e assemblarli con Quick Time Player con semplici operazioni di taglia/copia/incolla. Ti occorrerà la licenza di QuickTime Pro, che costa davvero poco e che ritengo indispensabile se vuoi continuare a cimentarti con i filmati.

Potresti anche, sempre con QuickTime Pro, esportare i vari spezzoni in formato Stream DV e reimportarli poi in un nuovo progetto iMovie.

Altra possibile soluzione: esportarli sulla videocamera (se questa ha il DV-in abilitato) e poi reimportarli in un nuovo progetto iMovie.

P.S.: Mi sto arrovellando con le relazioni di parentela. Tu hai realizzato <FONT COLOR="ff0000">...il film del matrimonio di mia nuora...</FONT>

Non è lo stesso film del matrimonio di tuo figlio? Posted Image

Link to post
Share on other sites

Perché "ovviamente?" Sono anni che Mac OS (anche il 9!) supporta file più grandi di 2 GB, è una vergogna che iMovie abbia questa limitazione.

Comunque, se ti procuri il MoviePlayer di QuickTime 2.5, puoi accedere alle funzioni di editing anche con versioni successive di QuickTime.

Link to post
Share on other sites

Luciano: <FONT COLOR="aa00aa">assemblarli con Quick Time Player con semplici operazioni di taglia/copia/incolla. Ti occorrerà la licenza di QuickTime Pro,</FONT>

No: basta usare MoviePlayer invece di QuickTime Player, le funzioni che servono le ha tutte. QT 2.5 (con l'ultima versione di Movie Player senza limitazioni) si dovrebbe trovare ancora sul sito FTP di Apple.

<FONT COLOR="aa00aa">P.S.: Mi sto arrovellando con le relazioni di parentela. Tu hai realizzato ...il film del matrimonio di mia nuora...

Non è lo stesso film del matrimonio di tuo figlio? </FONT>

Come sei indelicato! Metti che il figlio sia morto e che la vedova si stia risposando... sei contento di aver gettato sale nelle ferite? ¬_¬

Link to post
Share on other sites

Camillo > <FONT COLOR="ff0000">basta usare MoviePlayer invece di QuickTime Player</FONT>

Ma Movie Player di QT 2.5 non gira sotto OSX (credo). E lavorare nell'ambiente emulato Classic con file di svariati Gigabyte può essere una cosa parecchio lunga, ammesso che funzioni.

<FONT COLOR="ff0000">Come sei indelicato! [...]</FONT>

Posted ImagePosted ImagePosted Image

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.