Recommended Posts

QuickTime Pro non è gratuito, quello che intendevo dire io è che il vecchio MoviePlayer, che era gratis e aveva le funzioni di editing, può sostituire benissimo QTP. Però non è nativo su OS X, quindi, se trovi un programma gratuito più nuovo, tanto meglio.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

uaaaargh, un'altra donna nel forum!!

risposte:

a) si. selezioni l'avi come file sorgente e scegli il preset vcd(PAL). se vuoi un consiglio, cambia il codec da mpeg1(mencoder) - di default - a mpeg1(ffmpeg), è almeno 5 volte più veloce (su un g3, su g4 nn so)

b) parli di split me o della funzione split di ffmpeg? cmq, tieni presente che entrambe (almeno così mi pare di ricordare, è un'eternità che non splitto un divx) funzionano solo se è installato mencoder (opzione preliminare da fare prima di installare ffmpegX). nel caso, prova D-Vision, ha un tool analogo e mencoder già incluso.

Link to post
Share on other sites

Scusa Gianluca, ma io non ho ancora ben capito cosa devi fare: vuoi unire i vari megafile in uno solo, o vuoi splittare quelli più grandi di 2 giga in parti più piccole per poterli importare in iMovie?

E del film montato su iMovie cosa vuoi farne? Realizzare un DVD, un VideoCD, un filmato QuickTime qualunque, riesportarlo sul nastro DV della telecamera...

Insomma, se puoi cerca di essere più chiaro e vedrai che in questo forum troverai senz'altro aiuto.

Ciao.

Link to post
Share on other sites

ok, hai ragione.

ho 5 file da 2 giga, del tipo *.mov.

voglio travasarli in vhs e dispongo di una videocamera

con dv in che potrei collegare alla porta firewire del mio iBook. ho cercato di farlo con imovie: intendevo assemblare in 5 file in un progetto unico, poi fare "esporta a telecamera". Ma iMovie non accetta questi file così grandi.

Sono riuscito con quicktime pro a assemblarli in un unico file. Ma da quicktime non capisco come posso passarli in vhs (eventualmente tramite videocamera abilitata dv in)

....si capisce? :-)

ciao

Link to post
Share on other sites

Tieni presente che l'operazione di convertire un avi in un mpg e' molto lunga (anche 12 ore su un mac medio alto) e spesso da' risultati poco buoni, soprattutto il sonoro e' fuori sincronia con il video. Si puo' rimediare, ma io ci ho rinunciato e mi sono invece comperato un DVD player Kiss che permette di vedere gli avi

Link to post
Share on other sites

????????????

il mio ibook 900 nel convertire un qualunque file (il formato di partenza non conta, credimi) va in realtime ...

semmai è il contrario (o la conversione in mpeg2) che sono impossibili senza un g4 dual ...

Link to post
Share on other sites

Grazie....

ma....

... ehm.... quanto tempo impiega? (uh... e la finestrella che dice "avi error"????)

P.S. mi riferivo al programmino "split me" che non "cut" nulla.... (a meno che... anche questo non impieghi un'eternità....) :ç(

P.P.S. splittare... sembra proprio il nome di uno sport estremo.... (il lettore dvd che invia baci.... estremo anche questo... :o))))))))

Link to post
Share on other sites

Sì, ora è abbastanza chiaro.

Dunque, QuickTime Player NON può esportare su una videocamera esterna. Questa è un'operazione che puoi fare solo da iMovie (oppure da Final Cut, Premiere e altri editor video evoluti).

Puoi risolvere il tuo problema usando QT Player per dividere i file troppo grandi.

Per esempio, supponiamo che tu abbia un filmato da 3 giga chiamato Film1.mov.

Aprilo con QT Player, seleziona più o meno la prima metà, mela-X per tagliare, mela-N per creare un nuovo filmato vuoto, mela-V per incollare nel filmato vuoto la parte di Film1.mov tagliata prima.

Ti troverai con due filmati, che potrai registrare come Film1a.mov e Film1b.mov, ciascuno da circa 1,5 giga, e che potrai importare in iMovie, dove basterà posizionarli nella timeline uno dopo l'altro per ricreare il filmato intero dai due spezzoni.

Stessa procedura per tutti gli altri file che hai realizzato, importandoli sempre nello stesso progetto iMovie e disponendoli opportunamente nella timeline.

Alla fine ti troverai con un progetto iMovie da 10 o più gigabite (più di 50 minuti di filmato, a occhio e croce) che potrai riversare sul nastro della telecamera e poi farne quel che vuoi.

Il tutto necessita di 30-40 giga liberi sul disco, che dovrà contenere i file originali, quelli splittati, il progetto completo di iMovie.

Tieni conto che il riversamento su nastro VHS fa decadere nettamente la qualità del video, che inoltre passa da digitale ad analogico. Quindi, ti consiglio di tenerti almeno la cassetta DV come backup del filmato, una volta finito tutto il lavoro.

Auguri per il tuo film. Ciao.

Link to post
Share on other sites

wow, perfetto, ottimo. mo' cerco qtplayer e ce provo ..... ti ringrazio infinitamente....peccato per il decadimento dell'immagine nel passaggio a vhs!

i conti li hai fatti giusti, infatti sto facendo il tutto su una partizione da 30 giga del mio drive esterno e la durata in minuti è più o meno quella

....grazie di cuore, io lavoro con l'audio (per passione non per professione) e con tutte sti codec e corbezzoli vari dei video non ce capisco tanto :-))

ciao!

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.