VIDEO DIGITALE


Recommended Posts

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ciao,

avrei bisogno di imparare ad usare bene iMovie ed anche QuickTime PRO...

mi potete consigliare dei validi Tutorials a riguardo ?

(li utilizzzo su jaguar)

GRAZIE !

PS: attualmente sto cercando di importare un video (.DV) di 600 mb in iMovie,

ma ad un certo pto mi dice "memoria insufficiente" ???

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, ultimamente mi chiedevo che tecnologie utilizzano per creare i video o Hollywoodiani, i tipici video che si vedono su

MTV per intenderci, girano su Pellicola? o Utilizzano un sistema diverso, quali Plugin per Final Cut Pro si potrebbero acquistare per avvicninarsi anche solamente un pò agli effetti che si realizzano loro.

Grazie

Link to comment
Share on other sites

La tendenza al momento è quello di utilizzare le nuove tecnologie digitali (MpegIMX oppure HDCAM) che stanno sostituendo il famoso standard digitale più vicino alla pellicola cinematografica qualitivamente parlando, ovvero il Digital Betacam.

Nel caso di MTV i video vengono girati a 60frame al secondo e poi riportati a 25frame (Pal) e per questo processo si ha quell'effetto al rallentatore mantenendo il sincro col labiale. Per il montaggio non vengono utilizzati sistemi consumer o prosumer come FCP4 oppure premiere ma sistemi di montaggio full broadcast come avid simphony o sony xpri.

Link to comment
Share on other sites

Capisco, quindi è assolutamnte impensabile poter anche avvicinarsi a una resa simile con i sistemi "amatoriali" che ci vengono messi a disposizione "Mini Dv, Final Cut Pro Ecc Ecc" ...

Link to comment
Share on other sites

ho letto che è possibile far leggere i Plug In di After Effect 5.5 a Final Cut Pro 4.0 semplicemente copiando la caretlla PLUG In di AE dentro quella di final cut pro che si trova nella libreria...ma io non riesco, mi dice unable to load plug in e mi chiede se voglio cambiare la cartella!!

Cè qualcosa che sbaglio?

Grazie a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Simone,

con After Effects fai tutto quello che ti possa venire in mente.

Non ti serve altro: le transizioni sono una taroccata che si usa 2 o tre volte in film come GoldMember con Austin Power o Scemo più Scemo con Jim Carrey. Dunque l'editing lo puoi anche fare con QT Player. Piuttosto innamorati delle directory sui plugins per AE.

L'uso di sistemi tipo Quantel, Discreet od Avid (ce ne sono molti altri) è giustificata solo dalla velocità di rendering, dal workflow consolidato e dal pretesto per farsi pagare 30 volte il valore del servizio ...

Intanto per il matching automatico (ed allo stato dell'arte) del 3d con il live, le elaborazione pseudo-chimiche della pellicola scansionata con un Cintel (o girata in HD) e così via ci si deve cmq rivolgere ad applicativi verticali (bello Lustre di Discreet per il colore)

http://www.quantel.com/domisphere/infopool.nsf/html/EditingProducts

http://www.discreet.com/index-nf.html

http://www.avid.com/index_fl.asp

http://www.cintel.co.uk

Gianni

Link to comment
Share on other sites

scusate l'ignoranza, ma perchè l'esportazione da FCP in Mpeg2 divide il file video da quello audio ?

e poi perchè QT non riesce ad aprire il file video da esso stesso codificato?

e perchè anche un file .mov (quindi non da FCP) esportato con QT in Mpeg2 viene diviso nei soliti due file audio/video ?

come si fa a riunire i due file ?

...lo so è stato detto in qualche altro post , ma non riesco a trovare in quale......un po' di pazienza....Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Mi sono accorto delle risposte al mio intervento solo ora. Francamente non saprei cosa rispondere ne a Raffaele ne a Luciano.

E' una questione di filosofia: per me conta solo la qualità dell'output e del rapporto qualità prezzo non so che farmene. Penso alla FIAT quando cerca di vendere automobili orribili regalando una lista di accessori (tarocchissimi) compresi nel prezzo. Manca solo la coda di gatto ed il porta foto da cruscotto: "vai piano papà". Ben vengano 10 ore, non solo 5, se posso quadagnare un cubetto di meno sul naso di un soggetto durante una zoomata in ombra (od un movimento repentino).

Il ragionamento per target non mi interessa, se la sposa arrampicata sull'albero cade e si rompe la clavicola neppure, ma evidentemente jobs ha fatto bene i conti (as usual).

Tutti gli altri argomenti letti sono tentativi di scalare i vetri con le mani: "Compressor" offre molto di più che solo MPEG-2! Ma dai che Compressor è solo un'interfaccia che chiama le api di Quicktime con la solita accozzaglia di codec che fanno uno più schifo dell'altro. Lo ripeto: l'unico codec competitivo di QT è, oggi come oggi, AAC.

Se apprezzate la differenza fra i primi piani di Ed Harris in "The Truman Show" e quelli di Nanni Moretti in "Caro Diario" non c'è bisogno di aggiungere altro se non che il codec di Innobit non è certo un codec allo stato dell'arte; così come non lo è quello di Heuris.

Gianni

e di HipFlics cosa ne pensate?

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Raffaello,

perchè l'esportazione da FCP in Mpeg2 divide il file video da quello audio ?

Perchè non potendolo codificare in AC3 non fa il mux secondo la filosofia usata la prima volta da Ponzio Pilato.

e poi perchè QT non riesce ad aprire il file video da esso stesso codificato?

Perchè Jobs vuole che tu gli dia altri 50€ (per gli italiani) affinche ti venga riconosciuta la possibilità di avere un mezzzo playback: un mpeg-2 muxed con audio ac3, infatti, QT non lo legge neppure a pagamento.

Gianni

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share