Recommended Posts

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

...dimenticavo di dirvi che con OS X 10.2.8 non è che fili via tutto liscio.

Capita che nel bel mezzo di un Rendering da un'ora il mio G5 mi chieda improvvisamente di essere riavviato. E addio lavoro... Fortunatamente la cosa non è frequentissima, inoltre ho imparato a salvare i file man mano che li modifico.

Spero che 10.3 risolva i miei problemi...

Link to post
Share on other sites

Io ho Final Cut Express, ma la soluzione dovrebbe andare bene anche per Final Cut Pro.

Bisogna esportare una traccia audio per volta, disattivando quelle che non si vogliono esportare "spegnendo" il flag verde alla sinistra della relativa traccia audio.

Poi scegli di esportare in Quick TIme, formato AIFF, settando le opzioni a 48 kHz, 16 bit mono o stereo secondo il tipo di traccia audio.

Ripeti la procedura per tutte le tracce, ogni volta lasciando attiva solo quella che vuoi esportare.

Ti troverai con una serie di file xxx.aif che potrai poi convertire in AC3 con l'opportuna combinazione Dolby 5+1 usando A.Pack.

Link to post
Share on other sites

un saluto a tutti, è la prima volta che scrivo al forum ed avrei un quesito da porre:

quando esporto il mio montato con la funzione "print to video", mi accorgo nel rivederlo in tv( e dico nel rivederlo perchè andando in play direttamente su Fcpro sembra tutto ok) che i freeze presenti nel montato, non vengono letti bene, ma l'immagine del video sfarfalla. Ho provato ad esportarli separatamente nel formato jpeg per poi importarli nuovamente nella mia timeline, ma il risultato non cambia.

Dove sbaglio? Come si gestiscono i fermi immagine nel montato per una corretta visualizzazione in tv?

grazie 1000

Link to post
Share on other sites

un saluto a tutti, ho un piccolo quesito da esporre:

quando esporto il mio montato con la funzione "print to video", mi accorgo nel rivederlo in tv( e dico nel rivederlo perchè andando in play direttamente su Fcpro sembra tutto ok) che i freeze presenti nel montato, non vengono letti bene, ma l'immagine del video sfarfalla. Ho provato ad esportarli separatamente nel formato jpeg per poi importarli nuovamente nella mia timeline, ma il risultato non cambia.

Dove sbaglio? Come si gestiscono i fermi immagine nel montato per una corretta visualizzazione in tv?

grazie 1000

Link to post
Share on other sites

Ciao.

Quando voglio creare un final cut pro movie ci sono alcuni dettagli di cui non conosco l'utilità, tipo:

1) Markers (none - compression markers - chapter markers - all markers)

2) Recompress all frames

3) Make movie self-Contained

Cosa significa tutto ciò???

Grazie!!!

Link to post
Share on other sites

I markers sono una sorta di segnalibri per indicare certi punti del filmato.

In particolare i Chapter Markers, se esportati insieme al filmato, vengono riconosciuti da DVD Studio Pro come marcatori di capitolo e inseriti nel DVD finale, consentendo al Player di saltare a determinate scene (=capitoli) con gli appositi comandi.

I Compression Markers sono altri tipi di marcatori, usati dal Codec Mpeg2 per cambiare la normale sequenza dei GOP (Group of Pictures). Si tratta di una funzione molto specialistica, che per il momento ti conviene trascurare.

Recompress all frames credo voglia indicare se l'esportazione debba ricomprimere tutti i frame oppure no, in quest'ultimo caso ricomprimendo solo quelli in qualche modo modificati durante l'edizione del filmato.

In fine, Make movie self contained significa che il filmato risultante dall'esportazione contiene materialmente tutto il materiale costituente il film stesso, quindi ogni frame e tutto l'audio. Il file esportato sarà ovviamente molto grosso, e anche il tempo di esportazione sarà conseguentemente più lungo. Di solito si sceglie questa opzione per filmati che devono essere distribuiti o trasportati su altri computer.

Disattivando questa opzione il filmato risultante non conterrà il film vero e proprio, ma solo i riferimenti (ovverosia la posizione sul disco) ai file che lo compongono, e cioè le clips, i rendering, le tracce audio etc. Dunque sarà molto più piccolo e molto più veloce da esportare. Però non lo si può distribuire o portare su altri computer perchè non funzionerebbe, mancandogli i file cui fa riferimento. Tipicamente si sceglie tale opzione per "dare in pasto" il filmato ad un Codec Mpeg e realizzare i file occorrenti per un DVD o un VCD, sempre residenti nello stesso computer.

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.