VIDEO DIGITALE


Recommended Posts

Non capisco perchè ffmpeg non debba funzionarti. Hai installato i files di supporto (Mencoder, Mplayer etc.)?

Prova a dare un occhiata a questo tutorial, anche se si riferisce ad una versione più vecchia di quella attualmente disponibile.

Altri programmi potrebbero essere OseX o YadeX, ma ti creano dei file mpeg che poi occorre convertire con altre utility, e il processo è assai più macchinoso. Oppure il programma commerciale Cinematize http://www.miraizon.com/products/products.html che naturalmente costa qualcosa, ma neanche tanto (50 $).

Del resto, anche ffmpeg, da freeware che era, adesso è diventato shareware e quindi ha un costo.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ma se vi piace fare queste cose (in società con lo stato italiano che si divide le imposte aggiuntive sui supporti vergini)tiratevi su le maniche e portate su X il riquantizzatore di Makura (come hanno fatto in ReJig per PC).

Per portare un DVD9 in 5 ci vogliono 10-15 minuti (più il tempo del rip e quello del re-mux).

Gianni

Link to comment
Share on other sites

Il "Riquantizzatore di Makura"?

Non lo conosco, ma dal nome sembra una cosa piuttosto pesante per trasportarlo su X.

Forse non basterà tirarsi su le maniche, ci vorrà anche un'autogru... Posted Image

Quanto allo stato italiano, io non sono in società con lui, ma lui è in società con me, visto che ogni mese si becca una buona metà del mio stipendio, fra tasse, contributi e balzelli vari.Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Glauco, ma con che programma lo rivedi, il tuo Mpeg2?

Forse con QuickTime? Perchè in tal caso non è il filmato che non funziona, ma è QuickTime che ancora non riesce a leggere i file Mpeg come si deve.

Prova a rileggerli con VLC o con Mplayer, e vedi se va bene.

Per quanto il Codec di Compressor sia scarso (come dice Gianni) non lo è tanto da saltare i frame. Nel peggiore dei casi (scene mooolto movimentate) puoi notare degli artefatti nel filmato, ma frame saltati non credo.

In ogni modo, prova a codificare il file che esporti da FCP in Mpeg2, bit rate variabile (VBR) Two Pass e quality Better o Best.

Magari prova prima un filmato corto, di pochi minuti, perchè la codifica fatta con questi parametri può essere una cosa molto lunga, se non hai un Mac "Super".

Link to comment
Share on other sites

ciao Luciano

proverò come dici!!

comunque se ho capito bene Mplayer mi da una visione più reale di come verrà il dvd (come qualità video in particolare).

Posso chiederti se tu hai mai avuto problemi a realizzare un dvd e che procedimento usi?

esporti e comprimi con Quick Time o usi compressor? potrebbe funzionare Mpeg2works per la compressione?

troppe domande??????

grazie 1000

Claudio

Link to comment
Share on other sites

Salve!

vorrei comprare una videocamera dgtale, ma spendendo non + di 500€ (nn penso mi serva una videocamera "professionale"). Considerando ciò credo che il modello che faccia per me sia una jvc gr-d20. voi cosa pensate di questa videocamera? Spendendo poco di più potrei ottenere un prodotto migliore? mi hanno detto che le jvc fanno foto ad una risoluzione + alta delle altre videocamere è vero?Il fatto di salvare foto su nastro ne pregiudica la qualità?

vi ringrazio anticipatamente x l'attenzione

p.s. scusate se leggerete questo mes in altre sezioni ma sono nuovo

Link to comment
Share on other sites

Io ho realizzato diversi DVD, quasi tutti con iDVD 3.

I filmati li edito con Final Cut Express, li esporto come Final Cut Movie e li importo direttamente in iDVD. Poi ci pensa quest'ultimo a codificare il video in Mpeg2, l'audio in PCM, muxare il tutto e masterizzare il DVD.

Ho detto "quasi" tutti perchè alcuni li ho realizzati, grazie alla disponibilità di un amico, con DVD Studio Pro.

Mi sono portato l'intero progetto Final Cut Express registrato in un disco esterno Firewire, collegato poi al PowerMac dell'amico, aperti con Final Cut Pro (che apre tranquillamente i progetti Final Cut Express, mentre non è possibile il contrario), esportati in formato QuickTime Mpeg2 con vari settaggi, tanto per provare, codificato l'audio con A.Pack, costruito l'intero progetto del DVD e poi masterizzato con lo stesso DVD Studio Pro.

Viene fuori un gran bel lavoro, soprattutto per la possibilità di realizzare il DVD dando sfogo alla propria fantasia, con il solo limite dello standard DVD video, grazie a DVD Studio Pro. Peccato che costi un bel mucchietto di quattrini, ma appena posso me lo compro.

Fra l'altro, con DVD Studio Pro, viene installato anche Compressor, che può essere usato direttamente oppure dall'interno di QuickTime, dove vengono installati i suoi codec.

Comunque, sia con iDVD che con DVD Studio Pro, i miei DVD li realizzo senza problemi, e poi si vedono benissimo sia su computer Mac o Windows che sul Player collegato al televisore di casa.

Link to comment
Share on other sites

mi accodo a questa discussione perchè finalmente ho creato il mio primo dvd (e anche film..)

devo dire che sono rimasto veramente impressionato dalla semplicità e potenza di iLife... creare il dvd (il filmino della gita a disneyland paris) ha richiesto solo 1/2 ora, ed era la prima volta che lo usavamo (il mac era quello di un amico... ) dopo aver letto molte critiche su questo forum ero preoccupato per la qualità finale, invece sia nelle scene statiche che in quelle in movimento (sulle montagne russe) la qualità era impeccabile, verificata sul mio trinitron. e i temi per i menu sono veramente belli, molto megli di certi dvd commerciali che si trovano in vendita (sempre più spesso)

francamente non vedo come un utente casalingo possa aver bisogno di dvdstudio (o final cut...) tanto non è che uno metta i sottotitoli o le lingue aggiuntive... o il multiangolo nei filmini casalinghi

insomma, credo si sia capito, sono veramente entusiasta, anzi siamo (gli amici..) tant' è che vogliamo realizzare dei piccoli corti...

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="0000ff">francamente non vedo come un utente casalingo possa aver bisogno di dvdstudio (o final cut...) tanto non è che uno metta i sottotitoli o le lingue aggiuntive... o il multiangolo nei filmini casalinghi...</FONT>

perchè un utente casalingo non può approfondire le proprie conoscenze con software più professionali anche fosse solo per alimentare una passione?

Link to comment
Share on other sites

1) per settimio: perchè non mi arrivano più i messaggi che ho scritto io? non ho cambiato impostazioni e fino a ieri mattina arrivavano...

2)per jopa: rileggiti la mia frase e guarda sul vocabolario la definizione di bisogno... poi uno si compra quello che vuole, ma che per il filmino delle vacanze ci sia bisogno di dvdstudio o final cut ce ne passa

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share