VIDEO DIGITALE


Recommended Posts

qualche suggerimento è ben accetto...non ho ancora deciso: ce la faccio con FCP4 a far andare il 4.200 rpm e l'hd esterno? o ci sono colli di bottiglia? grazie

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

vi assicuro che non ho ne sars ne nessun altra malattia contagiosa...spero di non aver fatto una domanda troppo complicata o banale (si ammetto il doppio post, quello si) rispondete per favore Posted Image

Link to comment
Share on other sites

potremmo dirtelo, ma tu ci devi dire un po' di più, tipo il formato in cui hai esportato i filmati che poi cerchi di importare in toast ...

io ti consiglio di esportare da imovie in quicktime (.mov) scegliendo come compressione il dv-qualità massima [occhio, pesa una roba tipo 12 gb all'ora], poi prova a importarli in VCDBuilder, un ottimo shareware che vale tutti i soldi che costa e ti consente ottime possibilità anche di authoring (menu, possibilità di inserire slides ...)

però non so come codifichi, ho sempre lavorato con filmati già compressi

Link to comment
Share on other sites

Ammetto di aver bisogno di un corso full immersion di authoring dvd, ma nel frattempo non mi resta che ricorrere al vostro aiuto..

In modo abbastanza estemporaneo i dvd che sto realizzando (editing con finalc cut pro 3, authoring talvolta con idvd,talvolta con dvd studio pro 2, uso un PMacG4 DP 800Mhz)mostrano dei difetti di riproduzione, in certi punti l'immagine (solo il video, l'audio è intatto)"inciampa" e si degrada per qualche frazione di secondo. Spero che possiate aiutarmi...

Grazie!

G.

Link to comment
Share on other sites

Mea culpa. Mi sono resa conto che già un altro utente, Giovanni Bergami, evidenziava i miei stessi problemi. Non mi sembra però che qualcuno abbia saputo dargli una risposta esaustiva, quindi (VI PREGO!) se qualcuno sa dirmi qualcosa di più gli sarei molto, MOLTO, grata.

Ciao

G.

Link to comment
Share on other sites

ma li stai importando con acquisizione immagine??? imovie nn li riconosce? comunque sia, evidentemente così non gli piace. se hai quicktime pro riesportali in dv e ricomprimili.

per finire, il formato è sbagliato per il vcd, e il motore di compressione di toast sclera. usa ivcd, oppure fai l'mpeg con ffmpeg

Link to comment
Share on other sites

Se per degrado intendi blocchettatura dell'immagine, questa è dovuta a datarate insufficiente; più esattamente non abbastanza da compensare i difetti di motion estimation del codec (probabilmente scarso) e/o all'utilizzo di una compressione CBR (constant Bit rate).

1) Se possibile imposta VBR (variable bit rate)

2) If not - or not enough - aumenta il datarate.

Considerà però che il max è 9.800Kbit/s e che cmq è meglio non eccedere i 9000.

I software di authoring veramente professionali, come Scenarist, permettono la codifica per spezzoni in modo da fare ciò che neppure il VBR permette. L'MPEG-2 può essere copiato ed incollato se si usano gop chiusi ma con la codifica di frame interallacciati c'è il problema di non invertire l'ordine dei campi. Poi, se non sbaglio, i software che permettono questo lavoro sono solo per Win e costosissimi come mpegrepair:

http://www.pixeltools.com/MpegRepair.html

Infine prova un codec come Il MainConcept:

http://www.mainconcept.com/mpeg_macencoder.shtml

il BitVice:

http://www.innobits.se/

oppure l'Heuris:

http://www.heuris.com/MPEGProducts/

cheese

Link to comment
Share on other sites

Il formato del VCD PAL è 352-288. Inoltre ricordo che Toast una volta accettava solo mpeg-1 fuori standard, tanto che i compressori per Mac avevano flag tipo: Toast ready et similia.

Se vuoi fare VCD partendo da MicroMV devi prendere MainConcept MPEG Encoder: Importa direttamente il formato di Sony ed esporta eccellenti file MPEG-1:

http://www.mainconcept.com/mpeg_macencoder.shtml

Resta il problema dell'editing; possibile che Sony non offra un applicativo che giri su OsX?

cheese

Link to comment
Share on other sites

In caso di DVD (miniDVD) non superare MAI un datarate di 4000/4500Kbit per sec. La densità dei dati in un CD è molto più bassa che in un DVD e questo costringe il CD a girare molto più veloce; troppo per un normale riproduttore standalone.

Poi non è vero nè che non sia possibile aprire QuickTime su PC, ne che i .mov siano di qualità bassa. SCERZIAMO? Installa QT per win, tanto per cominciare...

http://www.apple.com/quicktime/download/standalone/

cheese

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share