VIDEO DIGITALE


Recommended Posts

Guest falkor

Luciano [1]

<U>Falkor (o è meglio chiamarti Chase? O magari Gianni?)</U>

Don't call me baby!

Luciano [2]

Vedi cordature sulle diagonali perch'è posibile che FCP mostri solo metà della risoluzione in altezza. Se non sbaglio anche QT Payer fa lo stesso fino a che non si abiliti l'alta qualità (non si punti l'apposita casella nelle proprietà del movie)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Le scalettature di un video interlacciato, ripreso con la mia videocamerina amatoriale, le vedo riproducendo il DVD da me realizzato sul mio iMac, con DVD Player.

Potrei applicare un filtro Deinterlace in fase di codifica Mpeg2, ma la codifica, già lunga ora sul mio piccolo Mac, si allungherebbe fino a tempi prossimi all'eternità...

Non le vedo sul televisore (ovviamente) così come non le vedo sul Mac se inserisco un DVD commerciale che NON è interlacciato ma progressivo.

Comunque, ora che me lo hai detto, voglio provare a visualizzare con QuickTime Player in alta qualità un filmato importato dalla videocamera. Tanto per vedere la differenza. O magari a vedere il DVD su Mac con VLC anzichè con DVD player.

Marika, come avrai capito, si sta parlando del problema delle scalettature dell'immagine tipiche del video interlacciato, cioè quello ripreso dalle videocamere amatoriali e destinato quasi esclusivamente alla visione sul televisore domestico.

Link to comment
Share on other sites

E' proprio così. O hai degli Hd da 100.000 giri al minuto oppure lascia al mac il tempo di poter scrivere sul disco il file che ha catturato. Se poi catturi un'ora o un'ora e mezza di fila lascialo anche qualche minutino, prova tu a scrivere 10 o 12 giga di dati in qualche secondo ;-)))))))

Link to comment
Share on other sites

la videocamere con 3ccd come la Panasonic NV-GS120 (che non ha un prezzo proibitivo), sono in generali migliori di quelle con 1 CCD?la differenza in termini di qualitaà di immagine si nota effettivamente?

Link to comment
Share on other sites

Guest falkor

Luciano,

VLC ha diversi tipi di de-interallacciamento ma se devo essere sincero preferisco non usarne alcuno (non mi sembrano granché). Cmq: la stragrande maggioranza di DVD commerciali che ho visto, ti assicuro una enormità, sono/erano tutti interallacciati; solo "la grande seduzione" fra quelli visti di recente sembra essere progressivo (stando alle spie del line doubler)

Link to comment
Share on other sites

Salve, scusate se mi intrometto ma penso che ciò che dice Manuel non sia corretto. Ecco perché:

Quando si rallenta un filmato, il software può lavorare con 2 modalità: Normale o Frame Blending. La prima semplicemente duplica i fotogrammi tante volte quanto richiesto dalla velocità finale da raggiungere (e fin qui Manuel non ha tutti i torti perché alzando il tempo di otturazione le immagini sono più nitide nel senso che non "soffrono" dei movimenti di macchina.

Nella modalità Frame Blending, al contrario, un tempo alto di otturazione fa si che le differenze tra fotogrammi successivi (in ripresa) siano abbastanza marcate. Quando il software effettua il blending (cioè la creazione di uno o più fotogrammi intermedi) si trova a dover interpolare dei frames molto diversi (rispetto al caso con otturatore normale a 1/50 di secondo) con un risultato pessimo dal punto di vista della fluidità.

Scusatemi per la precisazione.

Buon lavoro a tutti

Link to comment
Share on other sites

Nessun problema di visualizzazione con VLC: il DVD parte, e alla prima scelta sul menù iniziale il programma si pianta ed esce con un errore...

Meglio continuare con DVD Player.

Francamente credevo che i DVD commerciali, provenendo da film girati su pellicola, non potessero essere interallacciati...

Link to comment
Share on other sites

Guest falkor

I DVD sono codificati per poter essere visti con TV che molto di rado accettano segnali 'progressive'. Mi hanno detto che parecchi film trasmessi in Germania dalla TV digitale ZDF sono 'combed', cioè interallacciati in fase di broadcast nonostante la scansione progressiva. Per fortuna il de-combing in questi casi ripristina perfettamente i frame d'origine.

Lo standard HDTV che dovrebbe affermarsi è progressive, 16:9, 24fps, 1080p (1080*1920), perciò in futuro avremo certamente DVD a frame interi.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share