Recommended Posts

La tecnologia SCSI non e' superata per affidabilità e per prestazioni, in ogni caso dipende dal livello di prestazioni che richiedi... puoi usare fiberchannel con apposite schede su Mac e pure SCSI

http://www.attotech.com/scsi.html

oppure le soluzioni esterne di Apple con ATA ma con velocità e ridondanza interessantissime.

Dove abiti?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 7.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Vi scrivo da Torino (scusate se non l'ho detto prima)... In effetti non ho considerato quanto sia spinta l'integrazione HW/SW nel MAC (l'ho detto che sono rovinato da anni di PC?) quelle che pero' trovo limitato nel IDE (o ATA che sia) e' che il numero di periferiche collegabili e' bassissimo rispetto a SCSI - ricordo i MAC di qualche anno fa che erano nativi SCSI e l'invidia che provavo verso di loro - quello che mi preme maggiormente e' la flessibilita' di acquisizione/esportazione: adesso come adesso gestisco analogico e digitale in ingresso e uscita (i formati consumer S-VHS VHS VIDEO8 DIGITAL8 miniDV DV ecc. ecc.) e ci terrei a continuare cosi' su MAC! Stesso discorso per il raid 5 che adopero e che mi da il massimo dell'affidabilita'.

Link to post
Share on other sites

Sta per scattare l'acquisto ma, data l'offerta veramente vastissima, mi piacerebbe conoscere il vostro parere ed avere magari qualche prezioso consiglio.

L'utilizzo principale sara' quello legato allo sport, quindi mi serve una macchina che sia molto compatta, robusta e che non dia troppi problemi di messa a fuoco in condizioni di luce magari non ottimale (vedi nella penombra di un bosco dove ci sono molti riflessi ecc...) o durante riprese in velocità.

Dopo qualche comparazione sui soliti siti, mi sono fermato a questi modelli:

Sony DCR-PC109

Panasonic NV GS 120

Canon MVX10I

Canon MV6I

Panasonic D-Snap SV-AV100

Quest'ultima chiaramente mi ha fatto gola per il peso e le dimensioni estemamente ridotte, ma temo che sia ancora presto per acquistare una macchina che registra solo su SD.

Non mi interessa assolutamente il discorso foto.

Invece sarei curioso di sapere se lo stabilizzatore ottico è veramente superiore a quello digitale.

Che mi dite?

Grazie!!!

Link to post
Share on other sites

I Mac di qualche anno fa erano nativi SCSI ma poi se volevi fare video o audio pro dovevi sempre inserire una scheda PCI con interfaccia SCSI piu' prestante.

Se vuoi usare dischi in RAID 5 molto economici e pure prestanti prova a vedere questo aggeggio che pure Apple produce...

http://www.apple.com/it/xserve/raid/

lo puoi usare anche con un PowerMac G5...

in ogni caso direi che potresti fare un salto da Rekordata:

REKORDATA s.r.l. Via San Paolo 1 angolo c.so Ferrucci a Torino

sono nella tua città e sono specializzati in soluzioni video Mac

fatti dimostrare le capacita' dei Mac!

Link to post
Share on other sites

Non dimentichiamoci inoltre che i portatili e i desktop Pro di Apple sono dotati di Firewire 800 che anche se non all'altezza delle soluzioni SCSI piu' prestanti hanno pur sempre velocità di trasferimento elevatissime (800 Mbps) e possibilita' di collegare decine di periferiche in cascata.

Guarda questa pagina per un confronto tra configurazioni "evolute" di Firewire 800 e SCSI 320

http://www.barefeats.com/fire36.html

e le soluzioni firewire 800 sono molto piu' economiche...

Link to post
Share on other sites

Credo che ti convenga masterizzare i supervcd sui normali cd da 700 MB. Hai regolato il bitrate in base alla durata del filmato e alla capienza del supporto su cui masterizzare, o hai lasciato su quello di default (2500)?

Tieni conto che su un cd da 700MB ci puoi mettere un mpeg SVCD di circa 790MB (creando le opportune immagini con ffmpeg).

Poi volevo chiederti quale preselezione hai usato in ffmpeg: SVCD o Fast SVCD?

Fast SVCD a mio avviso ha una qualità migliore e codifica in molto meno tempo (io ho un g3 400 Mhz e ci metto un terzo del tempo se uso questa opzione), ma può dare piccoli problemi su alcuni lettori non perfettamente compatibili (il mio è uno di questi, per cui codifico al massimo con un bitrate di 1800 per minimizzare questi problemi, e la qualità mi soddisfa in pieno. Ho anche creato svcd da 76 min, quando di solito non conviene superare i 60 min. di filmato e si vedono veramente bene).

Ti consiglio di provare con dei filmati di due o tre minuti, masterizzandoli poi su cd-rw, fino a trovare le impostazioni migliori in base alle tue esigenze.

Tienici aggiornati

Ciao

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.