Sign in to follow this  
Guest

VIDEO DIGITALE

Recommended Posts

Guest

Ciao Maurizio, ha anch'io lo stesso problema quando uso foto al posto di video clip. Non mi sembra però che le transazioni pur mangiandosi parte delle foto, come dici tu, accorcino il tempo totale di proiezione. Può darsi, non ci ho mai fatto caso.

Io risolvo adattando la musica alle foto, accorciando il tempo dell'esecuzione con Amadeus II. In pratica mi creo un clip audio della stessa misura. lo importo nei Tunes e poi lo metto nella Timeline de iMovie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Diego, quando avrai iDVD 4 non avrai più bisogno di tribolare in quanto prevede una funzione "Extras" nella quale potrai mettere tutte le foto che ti pare:

image{350588,Tutorial presentazione}

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ancora con questa favola del server che mi mette in difficoltà con gli allegati. Qualcuno mi vuole spiegare la corretta procedura ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Se ho capito bene il problema, si può calcolare aritmeticamente la lunghezza che deve avere ogni foto per "coprire" esattamente la durata del brano audio.

Se, per esempio, il brano dura 1 minuto, e voglio farci entrare 10 foto, ciascuna di esse dovrà essere lunga 6 secondi + la lunghezza di ciascuna transizione.

Dunque, se fra una foto e l'altra si mette una dissolvenza incrociata che dura 1 secondo, la lunghezza di ogni foto, <U>prima di applicare la transizione</U> dovrà essere di 7 secondi. Il tempo totale delle 10 foto da 7 secondi con 10 transizioni da 1 secondo sarà esattamente 60 secondi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ma scusate se io ho un brano che ha uno "stacco" secco e in quello stacco voglio far comparire una certa immagine non c'è un sistema di aggancio dell'audio al video automatico? a cosa serve la funzione "collega clip audio in questo punto"?

E poi le transizioni "ste bastarde" hanno il potere di mangiare secondi preziosi all'effetto ken burns dato alla foto. Cerco di spiegarmi meglio: ho una foto che ha l'effetto Ken e che dura senza transizioni 5 sec. Applico due dissolvenze incrociate. Una prima e una dopo la foto. La foto con l'effetto ken non è più di cinque secondi ma qualcosa meno. Se la vado ad allungare (lasciando le transizioni) col cursore "lepre", le transizioni si mangeranno altre parti della foto. Forse il sistema giusto è: togliere le transizioni, allungare la foto e rimetterle. Però con questo sistema si va alla cieca per sincronizzare audio e video. Insomma uno strazio. Probabilmente non sono capace io, però non c'è uno straccio di tutorial fatto bene che te lo spieghi. E il manuale in linea è poco approfondito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Romualdo sono qui per spiegarti come allegare le immagini:

1) prepara l'immagine con Photoshop (spero tu ce l'abbia) salvandola con la funzione "salva per il web" e stando attento a non superare i 64 KB

2) scrivi il messaggio e, nel punto dove vuoi aggiungere l'immagine scrivi: \image {nome_inventanto} senza lo spazio che ho messo io tra la parola "image" e la prima parentesi graffa (l'ho messo altrimenti mi faceva allegare un'immagine) (per comodità puoi parcheggiare questa stringa di testo anche su "promemoria" e fare copia-incolla).

3) clicca su anteprima spedisci e poi invia il messaggio

4) a questo punto ti verrà chiesto di selezionare l'immagine che vuoi allegare

5) allega l'immagine

6) invia il messaggio e voilà l'immagine eccola li.

Ciao Cavaliere del forum

Share this post


Link to post
Share on other sites

Romualdo: quello che mi dici del 4 é fantastico. Ma una cosa: in questo modo, se inizio a vedere il mio filmato, gli altri me li vede di seguito o finito il primo filmato torna al menù e devo scegliere il secondo da esso?

A giorni lo installo e farò come mi hai detto tu. Purtroppo, per ora, ho il 3 e non ha la mappa.

Gianluca: hai ragione, se cliccavo quella opzione me li avrebbe fatti.

Grazie a tutti e due

Diego

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Mi pare ovvio che aprendo tante cartelle "indipendenti" sulla home page de iDVD tu riesci a vedere tutti i progetti iMovie che hai caricato individualmente.

Per visionarli dovrai cliccare sulla finestra e poi "enter"dal telecomando, a meno che ci sia una opzione che te li avvia anche senza cliccare enter.

Per tornare al primo ragionamento, che poi è il più comodo a mio modo di vedere, costruendo un DVD tradizionale tu avresti sulla home page solo due cartelle: la prima che ti fa vedere tutto il filmato dall'inizio alla fine. La seconda che invece ti rimanda alle sottocartelle sezionate con i marcatori di capitolo.

Ma se ti piace avere tutto sulla prima schermata...de gustibus non disputandum.

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Di un po' Maurizio, da qualche giorno sto seguendo il treadh "incontriamoci".

Sinceramente faccio prima io a decidere di prendermi una vacanza in Australia che voi a combinare "una cenetta a quattro".

Mi viene voglia di prenotare un Albergo Ristorante a Novellara e invitarvi qui.

A proposito, mio figlio per il secondo anno ha affittato un appartamento dalle tue parti per venire a sciare. Qualche fine settimana ci verrò anch'io. Vedi mai che poi ci incontriamo sulle piste.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Beh, come ho cercato di spiegare nel post precedente, le transizioni "mangiano" parte della clip, sia essa una foto fissa, o una foto con effetto Ken Burns, o una clip video.

E' inevitabile, se pensi che la transizione altro non è che una parziale sovrapposizione di due clips, nella quale sovrapposizione vengono applicati gli effetti propri della transizione stessa.

E allora succede che posizionando una serie di immagini o di clips nella timeline per un tempo complessivo poniamo di 1 minuto, dopo aver applicato le transizioni la durata complessiva del filmato si accorcia esattamente della somma dei tempi di ogni transizione. Dunque, applicando 10 transizioni da 1 secondo, la durata complessiva del filmato diventerà 60-10=50 secondi.

C'è poco da fare, qualunque editor video si comporta così. Anche Final Cut Pro lo fa, anche Premiere, anche Avid Xpress, sia pure in maniera opposta, cioè allungando automaticamente le clips o le foto di un tempo pari alla durata della transizione, per preservare la durata totale del filmato. Cosa che normalmente è migliore dell'accorciare le clips, ma che a volte crea problemi imprevisti.

In definitiva, per cercare di sincronizzare il video con l'audio, bisogna prima farsi un po' di calcoli sulla durata delle varie clips e delle transizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this