Sign in to follow this  
Guest

VIDEO DIGITALE

Recommended Posts

Guest

Hai perfettamente ragione Roberto, l'immagine infatti ha estensione .ncd.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo di acquistare FC Express... ma mi sorge un dubbio:

posso editare il formato mpeg2 generato da un hardware come EyeTV200 di elgato?

Se no, quali software per editare dei taglia e cuci evoluti, oltre a quicktime pro con mpeg2 component?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Sono riuscito a trasformare il file in una estensione .bin, se potesse eessre d'aiuto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti ragazzi

sono nuovo da queste parti, ma sono certo che trovero' aiuto:-)

ho un problema con final cut pro....

se ho collegato al mac delle periferiche usb, il programma non mi parte. ho letto che questo e' un problema gia' noto, sapete se e' stato risolto? se no, avete qualche soluzione a parte quella di scollegare le periferiche usb?

grazie

ciao a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Quali sono le periferiche che dovrebbero dar fastidio a FCP?

Anche la tastiera e il mouse sono periferiche USB, e se fosse colpa loro sarebbe davvero un problema... :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

I file .m2v contengono solo lo stream video codificato Mpeg2, senza audio, il quale dunque non può essere udito nè con Final Cut, nè con QuickTime Player nè con alcun altro programma.

I file Mpeg1 sono spesso "muxati", cioè con gli stream audio e video "incastrati" fra loro e dunque eseguibili ma non separabili da QuickTime. Per tale motivo non sono accettati da FCP, proprio perchè non può separare la traccia video da quella audio.

Esistono appositi software (per es. BBDemux) che si occupano di separare le due tracce, che poi possono essere importate in FCP.

In linea di massima FCP legge tutto ciò che è leggibile da QuickTime, perchè usa proprio il motore QT per tutte le elaborazioni video. E QuickTime ha sempre dei problemi a leggere i file Mpeg2, anche con il plug-in Mpeg2 Component.

Molto meglio usare file di transcodifica da mpeg2 a .mov (reperibili gratuitamente sul web, basta fare una ricerca su VersionTracker) per trasformare i video mpeg2 in un formato più "digeribile" da QuickTime e dunque anche da Final Cut.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ho riprovato proprio ora.

File M2V (solo video) generato qualche mese fa da FCP: si apre con QT, mentre FCP mi avvisa "File Error: Unknown File".

Gli altri sono file MPEG2 generati con con Sorenson Squeeze.

Si vedono sia su QT che su FCP.

L'audio, invece, se codificato in MPEG LAYER2 si sente solo con QT, se codificato con MPEG PCM non si sente da nessuna parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Io vorrei montare l'iimagine disco per poter successivamente masterizzarne il contenuto su dvd, dopo aver tolto ciò che non mi serve.

Attualmente non lo posso fare perchè l'immagine è circa 5 Gb.

Avevo già provato con Toast, ma ad un certo punto mi chiede un file .cue.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Io vorrei montare l'iimagine disco per poter successivamente masterizzarne il contenuto su dvd, dopo aver tolto ciò che non mi serve.

Attualmente non lo posso fare perchè l'immagine è circa 5 Gb.

Avevo già provato con Toast, ma ad un certo punto mi chiede un file .cue.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Final Cut Express può suddividere una clip in tante subclip con l'utilizzo dei Marker.

C'è anche un'apposito comando (Start/Stop Detection) per posizionare automaticamente dei markes nella clip selezionata in corrispondenza di ogni start/stop della videocamera. Una volta posizionati i marker in questo modo, con il comando Make Subclip vengono create tante piccole clip esattamente come fa iMovie.

Peraltro io non uso mai tale procedura di lavoro, anche se sembra naturale per chi è abituato a lavorare con iMovie. Con filmati piuttosto lunghi, ci si trovano centinaia di subclip, difficili da trovare e da gestire.

Molto meglio suddividere le clip per argomento già in fase di acquisizione, e poi operare sul Viewer con i punti In e Out per selezionare le parti che si intendono portare sulla timeline per il montaggio vero e proprio.

Quanto alle clip acquisite con iMovie, sono importabili e completamente gestibili, anche per la parte audio, da Final Cut Express.

Dovranno però essere renderizzate per vederle funzionare sulla timeline di FCE.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this