Sign in to follow this  
Krugman

.Mac

Recommended Posts

.Mac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vai a: Navigazione, cerca

.Mac (da leggersi punto Mac, o anche dot Mac, in pronuncia inglese) è un pacchetto di servizi on-line offerti dalla Apple e indirizzati agli utenti Macintosh.

I servizi offerti includono la gestione di un sito web personale con alcuni temi predefiniti, una casella di posta elettronica accessibile via IMAP o web browser, il disco virtuale iDisk accessibile via WebDAV, un software di backup e delle offerte speciali legate al periodo.

Inizialmente Apple offriva il servizio .Mac in modo gratuito sotto il nome di iTools ma, nel settembre del 2002 decise di chiuderlo dopo aver presentato a luglio il servizio .Mac. Gli utenti Macintosh hanno accolto il cambiamento in modo contrastato. Alcuni utenti criticavano il servizio per il prezzo eccessivo (99$) e per il fatto che gli utenti che non fossero passati da iTools a .Mac avrebbero perso l'indirizzo di posta elettronica. Altri utenti citavano il detto TANSTAAFL (non esistono pasti gratis) e affermavano che il nuovo servizio a pagamento avrebbe offerto più servizi e una migliore qualità. Effettivamente nuovi servizi vennero aggiunti e la qualità del servizio migliorò anche se non era raro assistere a momentanee cadute del sito con conseguente temporanea sospensione dei servizi erogati.

Le applicazioni della suite iLife possiedono una alta integrazione con il servizio .Mac . Infatti gli utenti del servizio possono condividere filmati, fotografie e altro con grande semplicità con iDisk. iPhoto è in grado di creare un album fotografico e di pubblicarlo con pochi click del mouse grazie a .Mac, e utilizzando il programma Backup su possono salvare i propri dati personali sul sito e se si dispone di più computer si possono tenere sincronizzati tramite il programma iSync.

Il 29 settembre 2004 i servizi .Mac vennero potenziati:

* Lo spazio disponibile venne elevato dai 100 Mbyte iniziali a 250 Mbyte. Gli utenti adesso possono scegliere quanto spazio allocare alla casella di posta elettronica e quanto spazio allocare all'iDisk.

* Venne aggiunta la possibilità di creare fino a 5 alias della propria casella di posta elettronica.

* La massima dimensione degli allegati accettati venne elevata a 10 Mbyte per e-mail.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this