(Apple Cinema Display 23") Problemi assistenza


GIUFED
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, come da titolo, vi racconto la disavventura in cui sono incappato di recente.

I primi giorni di giugno ho acquistato il monitor in oggetto che, sin da subito, ha presentato dei problemi. Ho contattato immediatamente il rivenditore che, a sua volta, lo ha spedito, altrettanto celermente, al centro assistenza.

Ebbene, ad oggi, il monitor non mi è stato sostituito! E' passato un mese da quando è stato spedito e dopo numerose telefonate direttamente ad APPLE ieri mi è stato comunicato che il ritardo è legato al fatto che il monitor in sostituzione,(ricondizionato), non è disponibile.

Potete immaginare il mio stupore quando ho appreso che si trattava di un monitor ricondizionato e per di più non disponibile, il tutto dopo un mese di attesa. Il responsabile del servizio clienti ha dovuto subire la mia reazione in qualita di utente finale deluso dal comportamento di un'Azienda leader a livello mondiale.

Come si può pensare di vendere un prodotto simile, il cui costo non è sicuramente un elemento da trascurare, quando non si è in grado di offrire assistenza post-vendita adeguata?

Il mio è un hobby, chi lo fa per lavoro quanti danni subisce da un simile atteggiamento?

Attendo sino a martedi, per poi intraprendere azione legale.

Per fortuna non dovrò pagare un legale!!!!

Scusate lo sfogo.

Buona domenica a tutti

Link to comment
Share on other sites

Come si può pensare di vendere un prodotto simile, il cui costo non è sicuramente un elemento da trascurare, quando non si è in grado di offrire assistenza post-vendita adeguata?

Assolutamente vero.

Sono in condizioni simili alle tue, ma anche più disperate... dopo tali esperienze ci pensi 3 o 4 volte prima di comprare ancora qualche prodotto Apple.

Buona fortuna ;)

Link to comment
Share on other sites

In passato ho avuto qualche problema con un monitor SAMSUNG.

Ebbene in 72 ore (dico 72 ore), il prodotto è stato ritirato presso il mio domicilio ed è stato sostituito.

La cosa ridicola è che il costo di quel monitor è pari ad 1/4 di quello del Cinema Display!

Evidentemente certe Aziende curando molto (cosa giusta) l'assistenza post-vendita.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Sono senza parole!

L'azione legale nei confronti di Apple sono giustificate!

Non è ammissibile subire, perchè tanto non c'è il monitor disponibile!

Mi sembra però che ci siano dei termini di legge entro i quali il rivenditore, 1mo responsabile del 1mo anno di garanzia, debba intervenire a Sue spese!! Sarà per questo che la Apple fà attendere?

Non so GIUFED se in USA la Apple può avere comportamenti del genere ma mi sono abituato ad una cosa: in Italia fanno il cavolo che vogliono, in modo bietto e stomachevole.

Prova ad inviare un fax alla Apple americana, denuncia questo comportamento deplorevole.

Un monitor LCD non è facile e veloce da riparare, quindi verificato il guasto, deve essere sostituito.

Te ne danno uno ricondizionato? Bene, affari loro; se l'LCD funziona, non ha sulle spalle MESI di funzionamento ma solo qualche ora, posso accettare anche se la cosa mi dà fastidio. E' come se acquisto un'auto nuova, dopo 1 mese si spezza in due, e mi danno quella di un'altro sfigato. Certo per fortuna non devo sedermi sopra il monitor ma il pensiero resta, no?

Io sono uno di quelli che non accetta quello che viene imposto e dove la legge me lo permette mi oppongo e combatto, quindi fai bene Giufed se intrapendi un'azione legale.

Pensa che sul mio acquisto di un prodotto DELL ho chiesto sostituzione del display dopo 6 mesi, per motivi legati al colore del bianco e nero (le foto in B/N si vedevano azzurre e il problema è stato verificato su altri 2 portatili uguali di conoscenti)...mi hanno risposto che il pannello ha quelle caratteristiche!!!!! Io so bene che i ragazzi del CallCenter sono "preparati" a dare determinate risposte, ma non hanno fatto i conti con quanta abnegazione io affronti determinate "ostilità". Preso per il sedero no,e!!! Alla fine, dopo un fax e 2 telefonate hanno cambiato il pannello con uno di marca Samsung (ottimo davvero) e di risoluzione superiore.

Io ho ottenuto giustizia, ma chi non è capace di difendersi tenacemente come può fare? Si rivolge ad un Legale...ma sappiamo tutti che non tutti i Legali fanno il proprio mestiere per amore della giustizia, senza offesa per nessuno, ma tengo a dire le cose come stanno dal mio punto di vista.

Poi ci sono le Associazioni dei Consumatori che per i privati intervengono e molte volte risolvono.

Che dire ancora? Sono scocciature.

Il mio consiglio caro Giufed è di contattare DELL e vedere per il monitor DELL 2407WFP che nella sua ultima versione, la 04, ha raggiunto la piena maturità dando dei punti al 23" della Apple quanto a visione, prezzo e ai 3 anni di garanzia onsite con sostituzione completa entro le 48 ore!!!

Link to comment
Share on other sites

Grazie Vla per l'intervento!

Onestamente sembra una tesi di laurea, però gradisco e dò il massimo dei voti.

A parte gli scherzi, sono stufo di questo atteggiamento.

In effetti non ho intenzione di accettare il monitor ricondizionato e, come già anticipato, intraprenderò azione legale perchè è impossibile mandare giù un rospo di questo tipo.

Ritengo che aziende del calibro di APPLE non possano permettersi simili atteggiamenti a prescindere dall'utente finale che, ragioniere, impiegato o avvocato che sia, ha il diritto di essere tutelato in tempi brevi.

Spero soltanto che entro domani si risolva il problema, altrimenti la guerra alla MELA avrà inizio.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

P.r.a ***** ! Scusate l'eufenismo!!!

Apple ITALIA....ma và aff...và!?! no scherzo!

Apple Italia, vuoi prendere posizione?

Vuoi renderti conto che i CLIENTI non si trattano in questo modo?

Vuoi levarti di dosso tutta quella melmosa gente che prende uno stipendio ma se si deve preoccupare di una Mela si preoccupa solo di quella che ha sul portafrutta di casa?

E' un'indecenza. I casi più schifosi li vediamo qui in Italia.

PROPONGO:

1) un nuovo REPLY, POST quello che deve essere insomma, per raccogliere tutte le disavventure di NOI ITALIANI, trovare qualcuno che gentilemnte le traduca in INGLESE PERFETTO e poi

mandare tutto questo alle RIVISTE SPECIALIZZATE INGLESI E AMERICANE oltre quelle italiane che saranno liete di mostrare quanto siamo sfigati ad avere LEGGI che non ci tutelano.

Comunque ribadisco: se comprate su Internet avete molta più garanzia e potere sull'acquisto, per via delle ultimissime leggi che controllano gli acquisti in rete (se c'è un avvocato in linea lo pregherei di aiutarmi nelle precisazioni) è molto meglio.

La maggior parte dei rivenditori (non tutti ovviamente), sono come i venditori di AUTO. Tutti gentili fino a quando non stacchi l'assegno, poi cavolacci tuoi!!!

Ha fatto bene l'amico a non accettare per iMac24"; ma ***** anche il rivenditore non si vergognava a dare una macchina in quelle condizioni?

Io, fossi stato al posto del rivenditore, sarei andato in un pcstore avrei comprato IO l'hd da 500Gb

e lo avrei montato, senza dire una mazza al cliente, che poi se ne andava felice e contento.

Quel disco scoppiato lo avrei spedito a Jobs e company....meglio un cliente felice che figure di *****

come quelle lì.

Inutile ragazzi, quella gente capisce solo gli schiaffazzi sulla faccia, dati direttamente senza preavviso!!!!!

Altro che APPLESTORE.....ma rivà a fanc.....!!!

Link to comment
Share on other sites

1) un nuovo REPLY, POST quello che deve essere insomma, per raccogliere tutte le disavventure di NOI ITALIANI,

Mi sa che non ci basterebbe il forum :D

trovare qualcuno che gentilemnte le traduca in INGLESE PERFETTO e poi

mandare tutto questo alle RIVISTE SPECIALIZZATE INGLESI E AMERICANE oltre quelle italiane che saranno liete di mostrare quanto siamo sfigati ad avere LEGGI che non ci tutelano.

Sto provvedendo ;)

Ha fatto bene l'amico a non accettare per iMac24"; ma ***** anche il rivenditore non si vergognava a dare una macchina in quelle condizioni?

Io, fossi stato al posto del rivenditore, sarei andato in un pcstore avrei comprato IO l'hd da 500Gb

e lo avrei montato, senza dire una mazza al cliente, che poi se ne andava felice e contento.

Ma magari l'avessero fatto :(

Quel disco scoppiato lo avrei spedito a Jobs e company....meglio un cliente felice che figure di *****

come quelle lì.

Inutile ragazzi, quella gente capisce solo gli schiaffazzi sulla faccia, dati direttamente senza preavviso!!!!!

Altro che APPLESTORE.....ma rivà a fanc.....!!!

Ringrazio per la solidarietà, ma fai attenzione a quello che dici, molto probabilmente "qualcuno" ti sta leggendo ;)

Link to comment
Share on other sites

Vla ha soltanto detto la verità e per giunta senza offendere nessuno.

Quindi non rischia proprio nulla dal punto di vista legale.

E' chiaro che utenti come noi, trattati come dei semplici numeri, in un momento di stress, possono permettersi il lusso di alzare il tono, pur senza offendere nessuno.

Per Eddieslab

Credo che le nostre esperienze siano più uniche che rare!

L'importante è vincere non le singole battaglie ma la guerra.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Vedi amico, non mi faccio problemi a dire quello che penso, siamo in un paese democratico e i miei pensieri sono scaturiti, si dalla mia solidarietà, che però è frutto di ragionamento: se questo fosse successo a me? Sicuramente all'AppleStore succedeva qualcosa!!

Ora non faccio "tutterbaunfascio", ci sono sicuramente persone qualificate e competenti, oltre che umane, ma il mio pensiero è rivolto alla persona fisica che vive un'esistenza priva di morale, fregandosene degli altri. Non di sicuro Apple stessa, che se mai leggesse queste righe, vuol dire che è interessata a certe problematiche. Tanto per citare, DELL segue il ns forum perchè sà che alcuni dei suoi prodotti sono molto usati dagli utenti Apple...

Se Apple lo fà, tanto meglio, direi, quindi perchè trattenersi? E' uno sfogo, in fondo siamo NOI che paghiamo con soldi sudati; ritrovarsi tra le mani un pezzo che funziona male e che alcune assistenze ti ridanno in condizioni pietose, deve mettere in allarme Apple.

Siamo italiani, vittime all'estero di dicerie pessime al punto tale che, quando si parla d' Italia, agli stranieri cosa viene in mente? Napoli, pizza e spaghetti...ma per fortuna questo forum dimostra anche altro!

vla

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share