Sign in to follow this  
macfi1978

MACBOOK PRO, Ordine Essedi annullato

Recommended Posts

Ho appena annullato un ordine da un negozio essedi per il macbook pro, dopo 30 giorni di inutile attesa.

Trovo vergognoso il comportamento di un produttore di hardware (leggi APPLE) che dopo tutti questi giorni non abbia ancora consegnato il bene ordinato.

La customer care inizia prima che il bene, fra l'altro non proprio economico (circa 1900 euri), venga acquistato.

Non capisco questa logica aziendale francamente ingiustificabile.

I soldi hanno un valore perchè sono guadagnati e sarebbe ora che Apple se ne rendesse conto!!!

Se ha problemi di produzione aspetti a tirare fuori novità e venda quando ha la possibilità di soddisfare le richieste (così numerose?).

Logica della pizzeria: se vi dicono che per sedervi dovete aspettare 10 minuti si aspetta. Ma quando i 10 minuti (senza nessuna comunicazione) diventano un'ora è opportuno cambiare pizzeria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei sicuro che sia colpa esclusivamente di Apple?

Conosci la distribuzione di tali computer in Italia?

Tramite AppleStore sarebbe arrivato da tempo, così come in molti AppleCenter soprattutto di grandi centri abitati (vd. Milano)... sempre che non vi siano state configurazioni BTO che immancabilmente allungano i tempi di consegna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispondo a tutti:

1. Macbrad: non strillo e non mi lamento. Constato solo che l'attenzione per il cliente è un qualcosa di astratto. Visto che pago esigo il servizio. Tu puoi aspettare quanto vuoi, io, scusami, ma la penso diversamente. 30 gg senza nessuna ulteriore indicazione, ma dico skerziamo?

2.Smitten 77: logica della trattoria? No, logica del mercato. Con qualunque bene tu compri devono dirti prima il tempo della consegna (lo fanno anche per le Ferrari!). Come ho detto sopra: pago e voglio il servizio (e con questo intendo anche tempi di consegna, quanto meno indicativi).

3. Macteo: probabilmente hai ragione a comprarlo online. Ma sono abituato all'antica: prima di pagare voglio avere il bene in mano (anche per controllare eventuali difetti).

Non ho iniziato questo tread per strillare o lamentarmi, ma per segnalare che noi siamo il mercato e noi decidiamo il successo o meno di un prodotto. Pertanto mi piacerebbe che chi produce e vende avesse più rispetto, tutto qui. Ma il rispetto credo bisogna anche far capire che lo esigiamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

macfi, quello che tu non capisci è che puoi pretendere un certo servizio se la Ferrari la compri in un autosalone Ferrari! Se la vai a comprare da altri non ti puoi lamentare della politica della Ferrari! Inoltre, tu sarai anche abituato all'antica, ma nell'era moderna hanno inventato una cosa chiamata diritto di recesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho acquistato una FIAT Panda a febbraio, consegna prevista per fine marzo. Me l'hanno data ai primi di giugno. E che abito a Torino e l'ho acquistata al Mirafiori Center!

Ho acquistato TomTom Mobile online. Consegna prevista in tre giorni, arrivato dopo dieci. La fattura non è ancora arrivata, credo, a quanto punto, che non arriverà mai.

Come vedi i ritardi non sono solo un'esclusiva Apple.

Ciò non toglie che il fastidio sia legittimo, ma la tua reazione forse è un po' sporporzionata.

Potevi acquistarlo da un rivenditore che ne avesse uno in pronta consegna.

PS: dimenticavo la proverbiale attenzione verso il cliente dimostrata negli anni da aziende come TreniItalia, TIM ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

3. Macteo: probabilmente hai ragione a comprarlo online. Ma sono abituato all'antica: prima di pagare voglio avere il bene in mano (anche per controllare eventuali difetti).

Io lo compro in negozio... ho i miei punti di riferimento di fiducia.

Ma se vuoi controllare, se lo hai fatto da EsseDi allora il computer era già disponibile... perché vederne uno in negozio e poi ordinarlo equivale a prenderlo on-line... o no?

Il mio consiglio era quello di rivolgersi magari a un AppleCenter, negozi dedicati al Mac che hanno accesso ad un sistema di distribuzione delle merci diverso da altri punti vendita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this