Sign in to follow this  
Guest

Masterizzazione CD

Recommended Posts

Guest

Le caratteristiche del cd in questione?

Quante tracce ha?

Ha tracce molto corte?

E' un normale cd audio che si acquista nei negozi?

Se si nell'etichetta c'è l'avviso di criptatura?

Forse è uno di quei cd con protezione.

Strano però. Il cd è per caso rigato o rovinato?

Ciao

Mau

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti... Per portare dal fotografo le fotografie digitali fatte con la videocamera, masterizzo un CD riscrivibile... Il problema è quando vado a fare una seconda sessione da aggiungere alla prima: il fotografo non vede più la prima sessione, ma vede solo la seconda sessione... Come è possibile? Attendo vostri lumi. Ciao

Diego

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

..non lo vede solo il laboratorio, o non lo vedi neanche tu la prima sezone?

Nel caso affermativo vuol dire che fai qualche errore nel masterizzare la seconda sezione e il software sovrascrive la seconda sulla prima cancellandola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

E' che con tutta questa storia dei permessi ad ogni piè sospinto del Sistema Operativo, ha scocciato l'anima! E' l'utilizzatore che deve decidere e quando, l'uso o meno dei permessi e non la fredda macchina...che rottura!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

cerca di dare più info utili a capire il problema, altrimenti non possiamo aiutarti.

Che programma usi per masterizzare e di che versione? Toast?

in che formato masterizzi il cd?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mauri è un cd già copiato dei canti degli uccelli. Non ha protezioni nè criptature. Il cd è stranuovo e con un pc l'ho doppiato alla grande, sono 99 tracce molto corte(media 30 secondi).

È la seconda questa settimana prima un DVD ora un cd!

e con il pc funzionanoPosted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ti ha chiesto della lunghezza delle tracce appositamente perchè anch'io ho avuto un problema di copiatura con tracce molto corte. Ti consiglio di copiare le tracce 10 alla volta in cartelle diverse. I file che non riesci a copiare tramite drag & drop importale con iTunes e poi assembla il tutto.

Non disperare, forza.

<FONT COLOR="808080"><FONT SIZE="-2">sei in italy?

Posted Image</FONT></FONT>

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ad entrambe e ....check mail!!!!!

Nessuno hai ragionissima! Ma secondo me è illegale criptare i cd: se compro un cd ne pago i diritti e quindi poi posso farne un uso personale che mi aggrada. Farmi pagare un cd così tanto e poi limitarne l'uso è come venderti un maglione che però puoi mettere solo di giovedì....che fregatura!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Diego... il problema è che il tuo fotografo non ha un Mac!

fai cosi:

vai su questa pagina dove un mio caro amico ( Capt. Fede Sparrow) si è preso la briga di raccogliere alcuni "tutorials" che abbiamo postato nel tempo sul forum di Macexchange, e scaricati l'ultimo in basso a destra (l'ho fatto io). Vedrai che così dovrebbe funzionare.

http://homepage.mac.com/fdp61/FileSharing2.html

Ciao Rob

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<Diego... il problema è che il tuo fotografo non ha un Mac!

...e probabilmente non ha un buon programma per leggere le foto! Per un fotografo che lavora per il pubblico è grave.

Io pure uso Toast su masterizzatore LaCie, e masterizzo nel fotmato Mac&PC o in alternativa 9660, e i miei nipoti che possiedono PC Winz..(perchè glielo hanno imposto a scuola),riescono benissimo a leggere tutte le foto provenienti dal mio Mac.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<Ma secondo me è illegale criptare i cd: se compro un cd ne pago i diritti e quindi poi posso farne un uso personale che mi aggrada.>

..e non solo, quando compriamo un CD vergine paghiamo anche un balzello contro la pirateria, per cui ci prendono tutti per potenziali pirati, anzi senza potenziali; pertanto visto che paghiamo anticipatamente siamo automaticamente autorizzati a piratare dato che non possiamo esimerci dal pagare il suddetto balzello alla SIAE e allo stato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this