Sign in to follow this  
mybrandnewmbp

IL MIO PRIMO Mac: impressioni dopo la prima settimana da switcher

Recommended Posts

Una settimana da switcher: beh....magari sarà passato qualche giorno in più ma il tempo libero, e il lavoro trascorsi davanti al mio primo mac, (macbook pro 15) sono passati molto piacevolmente.

Leggo molti post di switcher presi dal panico per questo cambiamento, io invece a parte qualche domanda stupida su comandi base di mac os x, devo ammettere di essermi trovato davvero bene.

Di seguito voglio elencare le mie impressioni su questo eccezionale "strumento", o meglio sull'investimento più intelligente che io abbia mai fatto:

- HARDWARE: dopo anni di utilizzo di pesanti pc desktop e notebook del peso di un sacco di patate mi sono trovato allibito davanti alla compattezza e alla leggerezza del mbp. Il nuovo schermo a led garantisce colori praticamente ottimi, un contrasto notevole e una luminosità anche troppo intensa (normalmente lo imposto all'85% circa).

La tastiera non è stata particolarmente sconvolgente, dopo pochi giorni non ho sentito nemmeno la mancanza del tasto CANC (tanto usato in windows per la combinazione ctrl+alt+canc). La retroilluminazione dei tasti in base alla luminosità dell'ambiente circostante è davvero una finezza.

Il trackpad è molto grande e questo ha reso più agevoli lavori di grafica che mi sono ritrovato a dover fare senza mouse. La funzionalità dello scorrimento con due dita è davvero comoda.

L'alimentazione è molto compatta e facile da trasportare, la batteria ha una notevole durata di 3 ore e mezza (in media per i mio utilizzo), il case si surriscalda facilmente ma questo non compromette l'efficienza generale.

- SOFTWARE: mac os x è semplice e intuitivo. Per me è stato come una giornata fresca dopo anni di inferno con wizozz 95-98-millennium edition-xp-media center.... ( mi vengono i brividi solo a pensarci). Nessun problema con periferiche quali stampanti, scanner, fotocamere, router wi fi ecc.

Fantastiche tutte le applicazioni di osx di iLife; un po' disorientante la semplicità di installazione di un'applicazione: OS X -> icona di installazione -> cartella applicazioni = programma installato

WINDOWS -> file eseguibile -> 30000 cartelle tutte sparse in cartelle visibile e nascoste + modifica del registro di sistema = casino totale.

Traendo le conclusioni non posso che fare osservazioni positive; certo non nego che potrò avere in futuro dei problemi ma il primo impatto è stato davvero ottimo.

Mi piacerebbe sentire le opinioni di chi come me ha fatto lo switch con iquesto stesso mac, e cosa ne pensa. il link qui di seguito alla prima creazione grafica con il mio nuovo gioiellino!

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

... il case si surriscalda facilmente ma questo non compromette l'efficienza generale....

fa parte del progetto, essendo di alluminio trasmette bene il calore e permette un piu' efficiente raffreddamento del processore

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che famiglia mi sembra proprio la parola adatta, windows e il mondo dei pc era un campo di battaglia che una famiglia... Io ho 21 anni e uso il pc da quando ne avevo 5, quindi sono stato sottomesso anche troppo tempo ai capricci del sistema operativo più imperfetto che esista. E' ora di cambiare e già si sente la differenza! Mi sembra di essere in vacanza anche mentre lavoro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto nel mondo di chi l'informatica non la subisce, ma la padroneggia. ;)

Cheers

Da pochi giorni ho un MacBook e sono sempre più convinto che hai ragionissima!

C'è proprio da dirlo, viva la mela.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho preso il macbook pro 15 da 1899, studio architettura e lavoro una tantum per lavori di graphic design ma niente di serio per il momento dato che sono troppo impegnato con gli studi!

ogni giorno che passa mi chiedo come ho potuto fare a meno del mio mac!

Share this post


Link to post
Share on other sites

un po' disorientante la semplicità di installazione di un'applicazione: OS X -> icona di installazione -> cartella applicazioni = programma installato

Il termine "disorientante" che hai usato per descrivere un'operazione semplice col mac rende perfettamente l'idea di come windows sia invece inutilmente complicato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io sono uno switcher da poche settimane e devo dire che mi trovo davvero bene con il mbp...quoto totalmente quanto detto da mybrandnewmbp...una volta entrati nella mentalità della mela ogni operazione risulta molto più semplice ed immediata che su windows...a parte alcuni casini iniziali...ora è ttto a posto e posso finalmente godermi il mio nuovo mac...

Mela grazie di esistere!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this