Sign in to follow this  
stelleblu

Scaricare musica ed altro...

Recommended Posts

noto con molto piacere che vedi film molto ma molto leggeri.

IHIHIHIHIHIHIHIH!!!!

Senti chi parla. :)

Scherzi a parte, mi piace ascoltare, leggere e vedere qualunque genere, sono curioso.

Invece mia moglie Kurosawa non lo digerisce proprio e dopo tre tentativi ho rinunciato, i prossimi mi sa tanto che li guarderò da solo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senti chi parla. :)

Scherzi a parte, mi piace ascoltare, leggere e vedere qualunque genere, sono curioso.

Invece mia moglie Kurosawa non lo digerisce proprio e dopo tre tentativi ho rinunciato, i prossimi mi sa tanto che li guarderò da solo...

Beh direi che tua moglie ha ragione dai sarà davvero da flebo e da terapia intensiva, almeno io ho una giustificazione e poi Lucky Luciano non è così pesante come Kuro cosa...... :eek:

Share this post


Link to post
Share on other sites

significa che il p2p è illegale se si scambiano contenuti protetti dal copyright.

Dunque Dpossenti, questo lo sapevo già e comunque ho già, diciamo così, polemizzato con Guass (puoi anche leggere ciò che ci siamo scritti), la domanda che ti facevo è la seguente:

- LimeWire a cosa potrebbe servirmi?

ciao

stelleblu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa una domanda guass, solo una domanda:

Ma i programmi che tu hai sul Mac sono tutti originali con la regolare licenza? Tutti, ma proprio tutti? Guarda bene…

Beh, sul mio Mac ci sono anche molti freeware ;) Comunque sì, anche se mi è capitato di testare programmi avuti "in prestito", in seguito li ho sempre o acquistati oppure eliminati dal disco. E comunque, se anche così non fosse, non andrei certo a parlarne su un fourm aperto a tutti e a chiedere consigli su come scaricarmeli. Se voglio rapinare una banca*, mi arrangio a organizzarmi da solo, non vado certo a chiedere consigli in giro. Se leggi bene i miei vari post, le mie critiche sono tutte incentrate principalmente sul fatto di venire su Macity a parlare di queste cose... Poi, che il mio giudizio sulla pirateria sia negativo, credo risulti evidente...

* NOTA PER EVENTUALI FINAZIERI CHE LEGGESSERO: La faccenda della banca era ovviamente soltanto un esempio, non ho certo intenzione di svaligiarne davvero una :D:eek:

Io non l'ho mai fatto, quindi quanto ti sto per dire è frutto solo di conoscenza teorica della questione....

Il DVD viene prodotto con un codice regionale che ne rende impossibile la visione su lettori non compatibili. ...

Per vedere un DVD acquistato in USA qui in Italia ci sono due modi: o duplichi il DVD rendendolo "region free", oppure modifichi il firmware del tuo lettore di casa. Si può fare il giochetto del firmware anche col lettore del Mac. Poi c'è il problema PAL- NTSC...

Il problema del codice regionale esiste solo con i DVD, non con le videocassette. Al contrario, il problema del formato PAL o NTSC esiste solo con le videocassette e non con i dvd (che supportano tutti il doppio formato). La questione del codice regionale, da quanto ne so, è attualmente allo studio da parte di diverse commissioni in quanto sembra che sia illecito e lesivo dei diritti degli utenti... Comunque, da quanto ne so ci sono vari sistemi per "bypassare" il problema, ma non so quanto legali (anzi, credo che finché non si sarà chiarito appunto se questo sistema di protezione è lecito oppure no, siano considerati illegali). Per quanto riguarda il problema PAL/NTSC, invece, bisognerebbe dotarsi sia di tv sia di videoregistratore che supportino entrambi i formati, ma non so se ci sono. Sono invece certo che ne esistono di PAL/-SECAM, mia mamma è francese e ha dovuto comprarli per potere vedere le videocassette che acquista a Parigi.

Ci sono dei film che inspiegabilmente scompaiono dalla circolazione oppure non vengono portati su DVD, immagino che l'editore non giudichi certi titoli interessanti dal punto di vista commerciale. A questo punto cosa gli costa renderli pubblici ?

Il caso in questione è abbastanza particolare, ma il problema della reperibilità esiste anche per altri titoli.

Sono completamente d'accordo con quanto scrivi... Nel momento in cui un film (così come una canzone o un software) non viene più sfruttato commercialmente, dovrebbe essere reso disponibile a tutti. Peccato che i produttori, nella solita logica del profitto a tutti i costi, preferiscano non farlo piuttosto che lasciare qualcosa gratis agli utenti... Lo stesso discorso vale, per esempio, per le rom dei vecchi giochi da bar. Molte di queste macchinette che andavano per la maggiore negli anni 80, ormai sono obsolete e non verranno mai più installate da nessuna parte. Eppure, i produttori non concedono di scambiarsi liberamente le rom, rendendo in questo modo difficile il lavoro di chi produce software di emulazione tipo Mame e costringendo queste persone a lavorare spesso ai limiti della legalità. Per me, è una vergogna...

Ho poi un altro dubbio: se ieri sera hanno programmato un dato film in televisione, io ho ovviamente il diritto di essermelo videoregistrato e di tenermelo in cassetta per riguardarmelo quando voglio, creandomi così una sorta di videoteca privata in casa mia... nessuna legge me lo può impedire!!! Ma se io ieri non sono riuscito a videoregistrare il film e oggi me lo sono scaricato in DivX, sono forse pereseguibile? Se ho il diritto di avere una videoteca di film già passati in tv, la legge mi deve garantire il diritto di avere gli stessi film in DivX (o anche in DVD), o sbaglio? E dirò di più: io nel mio computer ho una scheda tv che mi consente anche l'acquisizione. Ebbene, se invece di registrare un film con il mio videoregistratore lo voglio fare con la scheda tv per averlo in DivX o DVD, chi me lo potrebbe legalmente impedire? E forse la stessa cosa potrebbe valere anche per la musica: se passano una canzone alla radio, io posso ovviamente registrarla su nastro per poi riascoltarla... Perché non dovrei poterla registrare in MP3 e tenerla sul mio computer? Il problema è piuttosto nel fatto di condividere questo materiale... Cioé, secondo me non possono vietare di averlo sul proprio computer, mentre possono vietare di rendere questo materiale disponibile online per altri utenti.

Insomma, tutto questo per dire che la materia è molto difficile e che non credo vedrà una soluzione legale in tempi brevi... Bisognerà infatti trovare un modo per permettere agli utenti di compiere liberamente azioni oggettivamente non lesive dei diritti degli autori come, appunto, avere in DivX un film passato in televisione o uno che non è stato rieditato in DVD, com'è il caso del film cercato da Stelleblu. Ma, allo stesso tempo, si dovranno trovare sistemi che riducano al minimo la pirateria "vera", quella che va a colpire direttamente gli interessi di autori, produttori, distributori ed editori. E, a questo proposito, credo che iTMS possa già essere un'ottima possibilità per comprare legalmente musica a un prezzo corretto! Anche se per il momento rimane comunque una goccia nel mare!!!

Concludo ripetendo che io non mi scaglio a priori contro il download di musica o film o software, su questa materia discutono ormai da anni fior di avvocati, giuristi, esperti di diritti dei consumatori, ecc... io certo non mi sento in grado di misurarmi a ragion veduta con queste questioni. Per questo ripeto sempre che ognuno deve fare i conti con la propria coscienza. Però, finché le cose non verrano chiarite meglio e certe azioni non verranno dichiarate legali, mi sembra sciocco andare su un forum pubblico a chiedere aiuto su come scaricare con il P2P file protetti da copyright, di fatto autodenunciandosi e rischiando così di attirare su di se l'attenzione delle forze dell'ordine... ma soprattutto rischiando di mettere nei guai chi quel forum lo gestisce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

di continuare a polemizzare, ma credimi mio caro Guass il mondo è pieno di persone che non rispettano la legge. Sono la prima a volere che la legge venga rispettata ma purtroppo ciò non accade. Se i finanzieri volessero stare dietro a tutte quelle persone che in Italia scaricano musica da internet l'Italia si potrebbe considerare il paese più tutelato del pianeta, ma a quanto pare non è così. Le carenze italiane sono tantissime a cominciare dal quotidiano.

Giusto per fare un esempio, una persona di mia conoscenza vive in un condominio dove le piante sono addirittura tutelate dalla Sovraintendenza, ne hanno già eliminate parecchie adesso ne rimane uno solo un platano, la maggioranza sta facendo di tutto per eliminare l'unico esemplare rimasto, perché quello a cui aspirano è avere altri posti per le auto. Senza considerare che per il rifacimento della facciata hanno speso intorno al miliardo e che i lavori sono stati fatti malissimo (deprezzamento della proprietà) la persona di mia conoscenza è praticamente disillusa perchè tutti gli avvocati che ha consultato le hanno detto che non poteva fare nulla e di aspettare (come il famoso cinese sulla sponda di un fiume), per poi poter agire nulla contro chi è stato illegale e chi magari ha rubato sulle spalle degli altri quindi la minoranza.

Forse tu avrai uno stipendio tale che ti permetta di acquistare programmi senza molte difficoltà, ma ricorda che nessuno può reggere il tipo di vita che si affronta oggi giorno se devo ammettere che se ne approfitta.

Per quanto mi riguarda cerco, anzi vorrei che il mondo fosse più rispettoso delle leggi ma ahimè ciò non accade.

I miei diritti vengono violati quotidianamente cosa posso fare??????????

Ciao

Stelleblu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema del codice regionale esiste solo con i DVD, non con le videocassette. Al contrario, il problema del formato PAL o NTSC esiste solo con le videocassette e non con i dvd (che supportano tutti il doppio formato).

I DVD possono essere in formato PAL o NTSC, esattamente come le videocassette.

I DVD player attualmente in commercio però NON supportano TUTTI il doppio formato (PAL e NTSC). Solitamente quelli venduti in Europa hanno supporto PAL nativo e all'occorrenza sono in grado di "tradurre" un flusso NTSC in un formato compatibile con il vostro televisore. La qualità è leggermente inferiore ma niente di che.. Molti Player da tavolo, soprattutto quelli più vecchi, non hanno questa funzionalità, e quindi NON possono leggere DVD in formato NTSC.

La questione del codice regionale, da quanto ne so, è attualmente allo studio da parte di diverse commissioni in quanto sembra che sia illecito e lesivo dei diritti degli utenti... Comunque, da quanto ne so ci sono vari sistemi per "bypassare" il problema, ma non so quanto legali (anzi, credo che finché non si sarà chiarito appunto se questo sistema di protezione è lecito oppure no, siano considerati illegali).

Il codice regionale non è un "sistema di protezione" propriamente detto. Prova ne sia il fatto che esistono DVD Player multi-regione regolarmente in vendita che supportano appunto DVD con qualsiasi codice regionale. Sono molto costosi, ma questo è un altro discorso.

In realtà tutti i DVD Player da tavolo sono nativamente multi-regione, ed è possibile "sbloccarli" con semplici operazioni a livello di software, solitamente con il proprio telecomando.

Per quanto riguarda il problema PAL/NTSC, invece, bisognerebbe dotarsi sia di tv sia di videoregistratore che supportino entrambi i formati, ma non so se ci sono. Sono invece certo che ne esistono di PAL/-SECAM, mia mamma è francese e ha dovuto comprarli per potere vedere le videocassette che acquista a Parigi.

Per poter vedere una videocassetta NTSC sul proprio televisore è sufficiente disporre di un videoregistratore che supporti il doppio formato PAL/NTSC. A differenza dei DVD Player, anche i VCR più vecchi di solito hanno questa possibilità. In ogni caso NON è necessario un televisore NTSC!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto per fare un esempio, una persona di mia conoscenza

Giusto per fare un esempio, una persona di mia conoscenza (mi sembra faccia il Presidente del Consiglio), ha corrotto giudici, evaso le tasse, fatto abusi edilizi e, non ci crederai, ma non gli hanno ancora detto nulla...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this