Sign in to follow this  
gla

Ho ordinato il MacBook base con tastiera americana

Recommended Posts

Ho anch'io un macbook con tastiera americana....guarda che puoi impostare la tastiera nella lingua che vuoi.....anche se non saranno scritti sulla tastiera, se li ricordi a memoria (come me), vai tranquillo!!!;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, anch'io ho fatto il grande salto da Linux a Mac qualche anno fa, e ritrovo nel tuo post molte cose che erano apparse strane anche a me.

Eccomi!

innanzitutto la mancanza di alcuni caratteri italiani nella tastiera americana si sentono!! Avendo imparato a digitare al computer "alla cieca" sulla tastiera italiana, con quella americana ho qualche problema nella digitazione dei caratteri accentati...

Anch'io uso esclusivamente tastiere americane (e se italiane con layout americano). Per le lettere accentate, non è un grosso dramma, ma solo questione di abitudine: per l'accento ` basta premere alt+` e poi la lettera che vuoi accentare. Per l'accento ´ basta premere alt+e e poi la lettera che vuoi accentare.

Ti consiglio di abilitare il keyboard viewer all'inizio e provare a premere alt, cmd e vedere (letteralmente) come cambia il layout della tastiera.

Altra cosa sconcertante e' il fatto che si puo' tranquillamente avere una finestra di Firefox che occupa tutto lo schermo mentre l'applicazione attiva e' un'altra e cio' lo si deduce soltanto guardando in alto a destra e leggendo il nome dell'applicazione attiva sulla barra dei menu'...

Se conosci Linux e i cosiddetti desktop virtuali non avrai difficoltà ad usare spaces per organizzare al meglio le applicazioni sul tuo desktop, e anche per fare partire quelle standard (safari, skype, mail, ecc.) all'avvio e farle piazzare automaticamente nello spazio che scegli tu!

Per installare i programmi poi ho avuto non poche difficolta', anche qui le procedure sono diverse sia dal mondo Windows che dal variegatissimo mondo Linux.

La cosa bella delle installazioni in OSX è che i file di un'applicazione sono tutti dentro la cartella che rappresenta l'applicazione stessa (a meno delle preferenze o alcune impostazioni che finiscono *localmente* nella tua home). Molto spesso quando provo un'applicazione la "installo" sul desktop e solo in un secondo momento se decido che mi serve la metto in Applicazioni. Altrimenti basta trascinare l'applicazione nel cestino ed è fatta (a meno delle preferenze, come dicevo prima, ma queste in genere sono innocue anche se tendono ad accumularsi. Niente di paragonabile al famigerato registro di Win).

iTunes non mi piace molto, poi non capisco perche' quando aggiungo dei file a iTunes lui fa una copia degli stessi file dentro la cartella di iTunes. Cosi' si spreca un sacco di spazio disco!!

Controlla le preferenze di iTunes. Puoi modificare questo comportamento. La cosa bella di avere i file in un unico posto è che è molto facile fare il backup di tutta la tua libreria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo mela-backspace fai mela-shift-backspace per svuotare il cestino.

(non conosco altra soluzione)

Ah ok grazie.. Cmq nessuno sa se esiste il tasto rapido diretto? O cmq sa farsi uno script per ovviare a questa cosa... Thanks

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this