Sign in to follow this  

Recommended Posts

Guest

>perché non applicate il vostro raggionamento su di tutto. Il sistema più difffuso nel mondo, quale è? Perché non usiamolo tutti

--- secondo te perche' mac e' sceso al 3%?

Sotto una certa massa critica diventa difficile giustificare certe scelte, in particolare in determinate realta'

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Io NON sono contrario di AutoCAD per X (infondo non me ne frega niente- tanto non lo uso e mai userò). Anzi dal punto di vista della piataforma è sempre un vantaggio avere un programma in più, a patto però che il suo produttore non si comporti con strafottere e con le prattiche illegali non tenta di distruggere la concorenzza - perché AutoCAD è diventato il CAD più diffuso - non perché è migliore - ma perché Autodesk ha dato una bouna mano alla sua diffusione nelle copie pirata - questa si chiama concorrenza sleale - è in maggior parte del mondo NON è legale - almeno in teoria - caso MS)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Rafal> ok, è vero... ovviamente tutti noi vogliamo una concorrenza leale tra i vari produttori e, sempre ovviamente, le istituzioni dovrebbero essere garanti, ... a loro volta le istituzioni dovrebbero (scusate le ripetizioni) fare pressioni per sviluppare formati universali per l'interscambio di disegni vettoriali come quelli architettonici (so che ce ne sono alcuni, tra cui il dxf, ma nessuno è veramente completo)... altrimenti, e ve ne sarei eternamente grato, fornitemi il nome di un formato veramente universale tra Autocad, vectorworks, archicad, ecc... senza perdere informazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non lo so, non uso Archicad...

ma il DWG non è un formato aperto e, nella mia esperienza, ho avuto problemi ad aprire file DWG con altri programmi (vecchie versioni di VW, formZ, ecc...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Sappiamo tutti qual'è il sistema più diffuso del mondo. Eppure ci ostiniamo a usare Mac, un sistema che copre sì e no il 3% del mercato. Perchè?

Perchè è un sistema migliore, almeno a nostro giudizio, più facile da usare, più amichevole, più...!

Perchè in realtà le applicazioni che servono per lavorare, e anche quelle per divertirsi, nel nostro sistema ci sono tutte. Anzi, a pensarci bene sono nate quasi tutte su Macintosh e poi sono state portate su Windows. Parlo di Office (Word e Excel), di Photoshop, di QuarkXpress, di Indesign, di Illustrator, di Freehand, di Flash, di Golive e chi più ne ha più ne metta. Dunque i nostri file li possiamo tranquillamente scambiare con il resto del mondo senza alcun problema.

Ho detto che le più importanti applicazioni le abbiamo tutte?

Chiedo scusa, ne manca una. Molto importante, almeno dal mio punto di vista: Autocad.

Share this post


Link to post
Share on other sites

marco centofanti > Ho un parente architetto, ho provato a dirgli se hai mai guardato qualcosa di diverso da acad: mi ha guardato come se fossi un cretino.

anch'io ho un parente che usa pc con windoze 2000 (o era 98?) e ho provato a dirgli che c'e' anche dell'altro in giro. anche lui mi ha guardato come fossi un cretino, ma il vero cretino e' lui che NON VUOLE neppure prendere in considerazione alternative, migliori o peggiori che siano.

io sono di quelli contrari ad autocad per osX (infatti posto nell'altro topic (autocad? no grazie)) proprio perche' ho paura di questo tipo di mentalita', schiava dei software definito standard.

Se autocad fosse considerato un must per i suoi pregi (tipo maya), sarei felicissimo di un porting per osX: un valido software in piu' per la piattaforma che ho scelto, da valutare ed eventualmente utilizzare. Ma purtroppo i motivi che hanno portato autocad ad essere considerato uno standard sono ben altri, temo.

altrimenti qui ci sarebbe gente a parlare dei pregi di autocad e non solo di questo benedetto/maledetto DWG.

e invece l'unico contento di acad qui e' marco tiramani...

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica vera ragione dell'utilità di AutoCad per Mac sarebbe la promozione della piattaforma a livello di marketing per la tipica utenza che non ha voglia di indagare oltre o non ha gli strumenti per valutare i benefici che derivano dall'uso di strumenti alternativi.

Quando l'utente medio di Autocad vede quello che possono fare i programmi come Vectorworks, Archicad, Domus Cad etc. etc.... si domanda "perchè ho perso tutto questo tempo ad usare strumenti inadatti al mio lavoro?".

Parlo ovviamente del settore dell'AEC.

Ma ci sono degli ottimi motivi per dire questo anche nel settore del disegno meccanico.

In ogni caso e' bene non generalizzare.

Se la necessità e' quella di sostituire il tecnigrafo, con qualche facilitazione Autocad anche LT può andare benissimo.

Ma senza Add-on (che costano ormai quanto un pacchetto completo per l'architettura su Mac) è uno strumento limitatissimo per quelle che sono le possibilità di un computer nel 2003.

Conosco molti studi che lo usano per fare le "bozze" dei progetti.

Quando il progetto devono presentarlo, mostrarlo ai clienti, avere una percezione tridimensionale realistica, interagire con il modello 3D passano ad altri software.

E anche qui c'e' un passaggio di "compatibilità" attraverso il DWG che è di per se un linguaggio molto limitato.

Oltre a questo ovviamente ci sono notevoli difficoltà di compatibilità dei disegni con le versioni precedenti e molte delle caratterstiche delle nuove versioni come e' ovvio, non vengono supportate dalle precedenti.

In questo modo anche chi vuole rendere pubblici i propri disegni deve spedirli in formato precedente ad Autocad 2000 perche' molti studi di progettazione non sono aggiornati a tal punto.

In questi casi, come accennato sopra è facile che si usi un Mac con software come VectorWorks o altri a fare da "ponte" tra una versione e l'altra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oltre a questo c'e' da aggiungere che se in passato qualche difficoltà (mai insormontabile) di traduzione del formato DWG esisteva, nelle recenti (si fa per dire... parlo di software uscito nel 1999) versioni di quasi tutti gli applicativi per Mac la conversione da e per il DWG è una operazione che non da problemi.

L'esperienza compiuta qualche anno prima o l'uso di un programma non aggiornato potrebbe essere assolutamente fuorviante.

Magari eè necessario fare una prova la prima volta ma poi non è più difficile che comunicare ai propri collaboratori la lista dei pennini di Autocad...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>lui che NON VUOLE neppure prendere in considerazione alternative, migliori o peggiori che siano

--- e secondo te e' stupido?

Se ha investito soldi e tempo (anni) in acad, e riesce a fare quello che deve fare, perche' dovrebbe cambiare?

Anche se, come dice Settimio, il passaggio di files e' assolutamente trasparente (e ci voglio credere, ma allora vorrei sapere perche' in diversi dicono che qualche difficolta' esiste) il problema non e' per nulla risolto.

Il senso di sicurezza di investire in uno standard di fatto, "quello che usano tutti", in una sw house che, bene o male domina il settore e di certo domani ti supportera', eliminare il rischio di un cambio di formato che costi due o tre mesi di incompatibilita', la sicurezza di trovare in giro facilmente manuali, consulenti, personale formato, corsi...

Tutte queste cose possono valere nulla per te, che dei un appassionato di tecnologia e di informatica, ma per l'architetto che si limita a sopravvivere con lo strumento, per lo studio che magari deve far fare delle collaborazioni di qualche mese, sono certezze invidiabili.

Se non si comprende questo semplicissimo meccanismo psicologico, e' evidente che ci si stupisce del fatto che la piattaforma mac sia solo al 3% del mercato.

Faccio un esempio banale: se InDesign importasse ed esportasse perfettamente da e verso xpress, avresti il coraggio di chiederti se il porting di xpress su mac sia dannoso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Autocad per mac, dal mio punto di vista sarebbe necessario, poi logicamente se uno vuole può continuare ad usare altri sw ma l'importante è che ci sia questa possibilità di scelta.

Ci sarebbero sicuramente più benefici che disagi, penso che il mondo mac acquisterebbe più credibilità da un certo punto di vista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this