Sign in to follow this  

Recommended Posts

Guest

Io continuo a non capire una cosa se ci sono utenti che lavorano bene con vectorworks, archicad, powercad...per quale motivo in un certo senso non gradiscono autocad su mac?

Autocad come più volte ribadito è un tecnigrafo elettronico che ha il vantaggio di permettermi di fare di tutto, certe cose in modo più veloce altre cose sicuramente meno.

Logicamente sarà quella determinata persona che si troverà a scegliere se decidere per l'uno o per l'altro software.

Ho come il sospetto che le case produttrici di software cad per mac temino l'eventuale arrivo di autocad sulla nostra beneamata piattaforma....ma forse è solo una mia opinione.

Rispondo a mc100, credo che una licenza di autocad LT (quindi senza il modulo 3D) costi all'incirca sui 700 Euro, non so ogni quanto venga aggiornata io uso ancora la versione LT2000!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luciano:

>La compatibilità ALL'INDIETRO è sempre garantita. >Dunque, con l'ultima versione di Autocad posso >aprire senza nessun problema i DWG delle versioni >precedenti.

No Luciano, non so se da Autodesk è garantita nel senso che dichiarano quanto sopra, ma ti assicuro, come ho già detto, che sono incappato personalmente in vari casi in cui non funzionava.

mc100:

> --- benissimo. Ora ho le idee piu' chiare.

Mi spiace di avertele riconfuse, ma vi assicuro che non parlo per partito preso ma per esperienze personali.

Diverso è il discorso di quale "impatto marketing" potrebbe avere AutoCad su Mac oggi (con tutti i distinguo che ha giustamente fatto Luciano stesso); qui si tratta di ipotesi ed opinioni personali, non di fatti oggettivi.

E proprio per questo forse sarebbe la parte più interessante di cui discutere.

per Jonathan:

credo che tu sia fuori strada riguardo alle case produttrici di software. In realtà per quello che vedo io gli utenti AutoCad sono visti più come potenziali clienti che come utenti "definitivi" di altro software.

D'altra parte la stessa AutoDesk si è resa conto che in ambito architettonico non poteva andare avanti con AutoCad ed ha acquistato Revit, non è un caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Jimi, prendo atto.

Io ho Autocad LT2000, e con esso riesco ad aprire tutti i file delle versioni precedenti (naturalmente disegni 2D, la versione LT non gestisce il 3D).

Per le versioni successive, ho fatto solo delle prove, senza mai approfondire, per cui ti credo sulla parola.

Ribadisco un'altra volta che io vorrei Autocad su Mac non perchè mi piaccia particolarmente. A tutt'oggi sono ancora convinto che VectorWorks è migliore, oltre a costare la metà.

E' solo per un discorso di totale compatibiità con l'altro mondo, che rappresenta una percentuale molto (troppo) vicina al 100%. E la cui mancanza è un ulteriore disincentivo (si dice così?) a switchare su Mac, soprattutto per i non-power-user che sono la maggioranza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Sicuramente si non è un caso..; comunque lavorando in ufficio tecnico di una cittadina vedo circa una sessantina-settantina di pratiche edilizie al mese, ti dico che vedrò si e no un paio di rendering al mese, con questo voglio dire che per il professionista medio autocad LT basta ed avanza.

Tuttavia un mio carissimo amico che lavora in un grosso studio di progettazione (hardware misto mac-pc)in città, usa l'accoppiata Autocad + 3D Studio per qualche rendering.

Con questo voglio dire che per quanto riguarda me sarei contento di una versione autocad LT su mac sarebbe più che sufficente.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Tuttora ho dei file dxf di un PRG derivanti da un GIS che gira su HP Unix che venivano regolarmente aperti da AutoCAD 12, invece la versione 14 e su non ne vogliono sapere di leggerli (ho dovuto fare da traduttore parecchie volte in passato). Ovviamente ArchiCAD legge TUTTI i DWG e DXF.

Share this post


Link to post
Share on other sites

macity> Dopo le voci e dopo le iniziative degli utenti per una versiona per Mac di Autocad è Autodesk a prendere l'inizitiva. A tutti coloro che hanno scritto per il porting viene inviato un questionario per capire che cosa vogliono.

aiuto, hanno fatto loro la mossa... stanno arrivando?

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma tuo fratello ha veramente bisogno di AutoCAD o è solo pigro e non vuole imparare ad usare altri software? Io uso ArchiCAD da 8 anni e non sento proprio la necessità di avere AutoCAD visto che attualmente produco il 30/40% in più dei mie compagni di università. Archicad è chiaramente rivolto a studi di architettura, se fossi ingegnere forse avrei la necessità di un cad più generico come AutoCAD.

Io sarei felice di vedere Autocad sul Mac, ci sarebbe più concorrenza e si potrebbero avvicinare al Mac anche categorie di professionisti che vedono il Mac come un bell'oggetto da appoggiare sulla scrivania

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Personalmente non sopporto l'imposizione di tecnologie a puro scopo commeciale.

Portare Auto Cad su Mac non vuol dire arrivare a supportare uno standard per venire incontro ad alcune esigenze dell'utenza Mac. Vuol dire avallare una tecnologia per frenare la perdita di utenti in un settore.

.DWG non è uno standard così come non lo sono .DOC o .XLS, sono delle tecnologie imposte da politiche economiche il cui imperativo e la massificazione.

Gli standard sono tecnologie concordate da associazioni di produttori, non mi risulta che Autodesk abbia mai chiesto a qualcuno di sviluppare il DWG nei propri applicativi. Anzi, i problemi derivanti dalla conversione verso e da DWG, in applicazioni che lo permettono, dipendono esclusivamente dal fatto che Autodesk quantomeno non rilascia "tutte" le informazioni necessarie alla codifica del DWG.

Il campo di battaglia dei CAD per Mac è già abbastanza agguerrito da garantire all'utente finale applicazioni tutte di ottima qualità e innovazioni sempre produttive. Per Win questo non succede, c'è solo AutoCad perché "questi" fanno spot pubblicitari anche sulle radio locali.

Nel momento in cui AutoCad entrerà in "guerra" su Mac dovrà confrontarsi con applicativi molto più innovativi e produttivi. Forse a quel punto alla Autodesk se la smetteranno di vendere fumo negli occhi.

Per quello che mi riguarda, sono contrario al porting di AutoCad su Mac. Qualora succeda non lo acuistarò mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>a tuo fratello ha veramente bisogno di AutoCAD o è solo pigro e non vuole imparare ad usare altri software?

--- E il 90% delle persone ha davvero bisogno di una gui o sono troppo pigri per imparare ad usare bene una shell?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<font color="ff0000">.DWG non è uno standard così come non lo sono .DOC o .XLS</font>

Dove vivo io, in un pianeta del Sistema Solare chiamato Terra, gli standard di fatto sono DWG per il Cad, DOC per la scrittura testi, XLS per i fogli di calcolo.

Tant'è vero che tutti i programmi di disegno si sforzano di leggere il DWG, tutti i programmi di scrittura fanno altrettanto per il DOC, e tutti gli spreadsheet per XLS.

Tutto questo mentre Autocad, Word, ed Excel se ne fregano bellamente dei formati proprietari degli altri programmi.

<font color="ff0000">sono contrario al porting di AutoCad su Mac. Qualora succeda non lo acuistarò mai.</font>

Tranquillo, nessuno ti obbligherà ad acquistarlo.

Ma perchè vuoi obbligare anche gli altri possessori di Mac a non acquistarlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marco..

il tuo paragone non regge..

Con Autocad e' esattamente il contrario.

Quello piu' giusto e'... chi usa un programma come Archicad o altri usa una Gui, chi usa AutoCad (da solo - senza add-on) usa la shell.

Per questo sosteniamo che chi usa Acad da solo è pigro e disinformato o forse semplicemente (e magari giustamente dal suo punto di vista e per il bene dei suoi concorrenti) si accontenta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

--gli standard di fatto sono DWG per il Cad, DOC per la scrittura testi, XLS per i fogli di calcolo.

sono i "formati" più diffusi non sono "standard" e i rispettivi produttori si guardano bene dal divulgarli efficentemente

--Tranquillo, nessuno ti obbligherà ad acquistarlo.

Nel mio lavoro (Geometra) riesco a fare a meno sia di Microsoft che di Autodesk e sono circondato da colleghi PCisti. Rimane sempre la questione DOCFA/PREGEO ma questa è un'altra storia; e comunque non sono per niente agitato.

--Ma perchè vuoi obbligare anche gli altri possessori di Mac a non acquistarlo?

Non voglio obbligare nessuno, ho solo espresso la mia opinione. Appoggio totalmente il Sig. Perlini quando dice che non c'è bisogno di ACAD per Mac perché a mio avviso le alternative (anche le più economiche) sono clamorosamente superiori.

È già stato evidenziato in questo forum come ACAD non ha la possibilità dei Layer multipli; VectoWorks (che io uso) ce l'ha e per me tanto basta.

Layer multipli, "Copia sul posto" e la gestione degli oggetti opachi sovrapposti, sono slo tre delle moltissime innovazioni che Autodesk ha "risparmiato" ai suoi utenti.

Ripeto esprimo solo solo opinioni derivate dall'esperienza e ripeto ancora: sono contrario al porting di Autocad e qualora succeda non lo acquisterò mai. Ognuno fa quello che crede sia meglio per se stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this