Sign in to follow this  

Recommended Posts

Guest

<font color="ff6000">Appoggio totalmente il Sig. Perlini quando dice che non c'è bisogno di ACAD per Mac perché a mio avviso le alternative (anche le più economiche) sono clamorosamente superiori. </font>

il fatto è che, chi è a favore di ACAD su OS X (e mi metto tra queste schiere), lo vorrebbe anche per pura operazione commerciale, non perchè ne ha un reale bisogno: personalmente in questo preciso momento della mia carriera ACAD su OS X sarebbe utilissimo, collaborando con alcuni studi in cui si usa *solo* Autocad e *solo* PC, potrei integrarmi al meglio senza rinunciare al mio Powerbook, senza dover usare VirtualPC (su cui Autocad per girare, gira... ma con i file pesanti è un supplizio...); potrei anche convincere qualcuno a pensare di usare un Mac ("più semplice, più stabile, più bello...") senza fargli cambiare (quasi) radicalmente modus operandi.

in futuro spero di poter avere la possibilità di usare il programma adatto alle mie esigenze e alla mia produttività senza avere problemi ad 'interfacciarmi' con il resto del mondo (Uffici tecnici, studi professionali, ecc...).

<font color="aa00aa">sono slo tre delle moltissime innovazioni che Autodesk ha "risparmiato" ai suoi utenti. </font>

Autocad è carente, e risente ancora della sua impostazione 'command-based', cioè l'originaria impostazione di comandi via tastiera... io per esempio non ho ancora trovato il comando copia e ruota, manca una funzione utile come i gruppi di layer, la gestione dei retini, dei blocchi, dei simboli rimane farraginosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi, tra gli esperti, vuole essere così gentile da elencare ciò che può fare meglio o non fare Archicad o Vectorworks rispetto ad Autocad+add-on (oppure, se esiste, linkare un raffronto tra i vari programmi?)

P.S. Sono stanco di sentir parlare dai PCisti di Autocad come del non-plus-ultra ..........

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

..se si usa mac bisogna per forza di cose avere un attitudine diversa... stai usando un computer diverso da tutte l'altro 90% di persone...

non posso fermarmi nella valutazione al fatto che non esiste un programma che c' è su win quando ci sono programmi che fanno altrettanto e meglio. Magari non lo sapevo e sul forum di macity trovo notizie e qualche utile risposta.

Usare programmi alternativi frequentare una comunità mac tenersi informato fa parte dei compartamenti che si devono assimilare se usi una piattaforma alternativa...

A tutti gli altri che non hanno o non vogliono avere questo tipo di atteggiamento non si può far altro che consigliare di usare un pc/windows (senza dover aspettare per forza nel caso specifico un porting di autocad..)

Si può sostenere che se si usa il mac ( con Archicad) non aver fatto la scelta apparentemente più facile porterà a lavorare in un modo migliore ( nell' utilizzo di una macchina dei suoi programmi e in ultima analisi del proprio risultato creativo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Beh, seguo con interesse questo thread da un po'. Mi sembra che le opinioni siano equamente divise fra quelli che non vogliono autocad su mac e non lo acquisterebbero, e quelli che vogliono autocad su mac e non lo acquisterebbero. Con questi presupposti, dubito che autodesk si darà mai la pena di fare il porting Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<font color="ff6000">Con questi presupposti, dubito che autodesk si darà mai la pena di fare il porting</font>

hai capito male!!!

se continuo a lavorare come sto facendo io, Autocad (LT) per OS X, lo comprerei... purtroppo: non è un software che mi esalta, a volte mi irrita proprio usarlo, però anche e soprattutto per comodità (pigrizia?) personale non avrei remore ad usarlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Vero, confesso che non avevo letto fino in fondo il tuo post. Mi ero fermato a "... lo vorrebbe anche per pura operazione commerciale".

L'impressione generale resta comunque la stessa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<font color="ff0000">--gli standard di fatto sono DWG per il Cad, DOC per la scrittura testi, XLS per i fogli di calcolo.

sono i "formati" più diffusi non sono "standard" e i rispettivi produttori si guardano bene dal divulgarli efficentemente</font>

E che differenza c'è, agli effetti pratici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<font color="ff0000">E che differenza c'è, agli effetti pratici?</font>

così possono mantenere il 'controllo'

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non sono esperto di AutoCAD, quindi correggetemi se sbaglio, ma io lavoro soltanto in 3D, non tanto per fare belli rendering, ma perché in questo modo ho possibilità veramente progettare e il computer mi aiuta a prevedere un sacco di problemi che lavorando in 2D non mi sarei neanché posto. ArchiCAD ha una concezione completamente diversa da AutoCAD, anche con tutti i suoi applicativi. Con ArchiCAD crei un Virtual Building dove 3D viene perfettamente integrato con le piante, prospetti, sezioni (adesso anche i detagli), i piani si trovano uno sopra l'altro (hanno le stesse coordinate) - in AutoCAD devi metterli a fianco ("criminale") ho usare un file per ogni pianta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Poi ArchiCAD simulando in modo automatico la verità cerca di prevedere quello che sarà aspetto reale del progetto concepito dal progettista. Proprio venerdì mi è stato esaltato un progetto fatto in 2D da un gruppo di architetti giapponesi (bravi designer) fatto - prospetti - con le sfumature che lo rendevano molto "figgo" - so che AutoCAD2004 ne è capace, ma dubito che l'hanno usato, ma quando ho guardato i dettagli mi accorsi che l'edificio NON potrà mai neanche avvicinarsi a quel aspetto. Lavorando in 3D con ArchiCAD si evitano questi errori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Archicad c'è anche per Windows.

Autocad non c'è su Macintosh.

Qui non si sta discutendo dei pregi o dei difetti dei vari programmi.

Si discute del fatto se sia bene o male che un software diffusissimo come Autocad non sia disponibile per gli utenti Mac.

Fatto un rapido inventario a memoria, mi sembra che sia l'unico software di larga diffusione presente su Windows e non su Mac, a parte Access in tutt'altro settore.

Credo che sarebbe opportuno colmare questa lacuna. Penso soprattutto ad Apple, che dovrebbe sforzarsi di più con Autodesk, come ha fatto con Alias/Wavefront per Maya.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Rafal> hai perfettamente ragione, infatti in uno dei miei primi interventi 'polemizzai' appunto sulla mancanza di concepire il progetto direttamente in 3 dimensioni da parte di molti architetti.

Archicad in tal senso è decisamente il miglior programma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this