Sign in to follow this  

Recommended Posts

Guest

Ciao a tutti, sono dieci anni che mi occupo di progetti di giardini e mi sono sentito in obbligo di consigliarti in questo senso: è necessario utilizzare un CAD di alto livello come base che possa interagire al meglio con altri studi (vedi autocad) e poi usare programmi secondari specifici.

il CAD più potente che uso da cinque anni per la modellazione solida è Formz. Ha ottime funzioni di modellazione del terreno e di forme organiche oltre ad essere un CAD completo. Attualmente nel campo della modellazione organica si sono attrezzati anche programmi come VectorWorks e Archicad ma al momento che ho iniziato Formz era il migliore per potenza e facilità d'uso. l'ultima versione appena uscita permette anche di fare render a schizzo che è sicuramente un modo intelligente per ottimizzare i tempi di lavoro sul render. (o si lavora a livelli elevati o i risultati sono spesso grossolani).

Per il 2D VectorWorks Landmark (dalla versione 9) è molto buono.

Per particolari esigenze di rappresentazione è ottimo l'abbinamento Photoshop - Illustrator (vedi tavole uniche per concorsi).

Per la generazione di piante uso OnyxTree Professional che purtroppo non genera fiori o masse arboree su scala territoriale.

per quanto riguarda i render, quando devo presentare progetti ad elevato livello qualitativo esporto in LightWave e trasmetto il tutto a studi specializzati in questo (si lavora anche con milioni di poligoni!)

Vito

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Settimio...

ho abbozzato un tutorial di quanto descritto. Nei prossimi giorni lo spediro'. Credo che sia di livello base, ma funziona.

Pensavo di realizzarlo in Freehand 10.

Arturo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vito che versione di onyxtree usi?

ho testato a lungo la versione 4 ma mi spaventa molto dover creare il database delle piante mediterranee (praticamente a disposizione nella libreria del programma le piante utili sono poche, tranne le palme)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

uso la versione 4.0 e non ti posso dare torto per la difficoltà nell'adeguare le librerie esistenti.

Comunque ho visto raggiungere risultati molto interessanti con le mappature di texure in Lightwave (ma sicuramente anche in programmi della stessa fascia), partendo da foto di piante.

appena possibile vi mando un link per vedere i risultati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ti mando un primo link su un lavoro ancora in fase di elaborazione (ci saranno miglioramenti significativi proprio sulle piante) sulla Fortezza Medicea di Siena interamente ricostruita in 3D.

Ciao

http://www.animax.it/fortezza/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

saluti a tutti

interpello questo forum per avere se possibile un consiglio, se nell'acquistare VW vale la spesa di 500€ in più la versione architect rispetto alla standard

il caso che mi interessa è, per esempio, quello del ridimensionamento di un infisso in un modello 3D di un edificio: si riesce a stringere o allargare mantenendo inalterate le misure dei montanti? per far questo sono indispensabili gli strumenti parametrici della versione architect? grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marco...

La gestione parametrica di un infisso viene gestita agevolmente anche dalla versione base di VectorWorks italiano (che ha strumenti piu' specifici per il nostro paee nel campo dell'architettura civile riespetto alla versione inglese)

Se l'unica feature in piu' che ti serve e' quella puoi risparmiarti i 500 euro visto che la finestra come oggetto parametrico con dimensioni di montanti, spalle, davanzali, e ovviamente dimensioni globali viene gestita comodamente anche dalla versione base del programma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

grazie Settimio

era quello che volevo sapere.

ho provato la demo allegata ad Applicando di giugno ed in effetti sono rimasto molto bene impressionato, soprattutto per la gestione del 3D con le nurbs (fino ad oggi ho usato miniCad 6 ed ho provato form•Z).

penso che dirotterò i 500€ all'acquisto di C4D con il plag-in per VW, perché ho l'idea che per la resa finale dei rendering sia più valido del modulo renderworks di VW, (anche se non ho riscontri oggettivi di ciò) ed in più è possibile successivamente aggiungere a C4D il modulo advance render...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this