Sign in to follow this  

Recommended Posts

Guest

ciao, grazie per la risposta più che esauiente...nn come la mia domanda...Posted Image allora ti specifico subito l'esigenza

intanto sto facendo un ricerca per terzi...

si principalmente servirebbe appunto un programma 3d per il disegno industriale, per stampi di macchine ecc.

ora cosa mi consigli?

Grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

dopo aver consultato velocemente Posted Image il tuo link penso che qs vada bene...confermi?

solidThinking 5.0 LT

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per solidThinking io contatterei Abacus che e' il distributore.

Il programma e' validissimo sotto il punto del design. In pratica ti sembrera' di lavorare con la creta.

E' da verificare se al tuo amico servono tavole quotate con precisione e se l'ultima applicazione e' in grado di gestirle.

Qui sul forum trovi diversi utilizzatori di sT, forse possono dirti qualcosa in piu'...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uso Plotmaker per visualizzare e stampare i disegni provenienti da autocad (dwg).

Il programma deve però tradurre alcuni font proprietari di autocad (es. romans.shx) ma facendo questo li storpia, li muove ed in alcuni casi li traduce in chiazze colorate rotonde. sapete se è possibile trovare i relativi font per mac in macos9 o X oppure un programma che li converta? O un sito dove acquistare i font che mancano ma in formato mac?

In ogni caso, che sappiate Vectorworks (che però costa molto di più) ha lo stesso problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

AutoCAD installa le sue font anche in formato TT - basta pescarle nella cartella font di win, e copiarle dentro /Library/Fonts o ~/Library/Fonts (MacOS X) oppure Cartella Sistema:Fonts: (MacOS 9 - qui però bisogna prima convertirle in formato macos)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Salve,ho letto che Cinema 4D ha anche una vesione .net con cui si possono sfruttare le potenzialita´ di calcolo dei vari mac collegati in una rete, diminuendo cosi´i tempi di rendering, volevo sapere se qualcuno di voi ha gia´provato qualcosa di simile, magari con mac os 10.2 in una rete mista mac-pc

ciao e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Salve,ho letto che Cinema 4D ha anche una vesione .net con cui si possono sfruttare le potenzialita´ di calcolo dei vari mac collegati in una rete, diminuendo cosi´i tempi di rendering, volevo sapere se qualcuno di voi ha gia´provato qualcosa di simile, magari con mac os 10.2 in una rete mista mac-pc

ciao e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Salve,ho letto che Cinema 4D ha anche una vesione .net con cui si possono sfruttare le potenzialita´ di calcolo dei vari mac collegati in una rete, diminuendo cosi´i tempi di rendering, volevo sapere se qualcuno di voi ha gia´provato qualcosa di simile, magari con mac os 10.2 in una rete mista mac-pc

ciao e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

nicola: " Salve,ho letto che Cinema 4D ha anche una vesione .net"

Esiste da un bel po di tempo. Non e' una versione particolare, ma un pacchetto software aggiuntivo costituito da un applicativo server e un client.

L'applicativo server dovrebbe girare su una macchina vecchia, lenta e inutilizzata, in quanto svolge solo il compito di 'hub' e non di rendering. I client girano su tutte le macchine insieme a Cinema4D e si occupano del rendering.

Testato su una rete con un p2-400-win98, G4-350-osx10.2 e iBook300-osx10.1, funziona da dio. Specialmente sui client jaguar Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Grazie infinite Hany,

peccato che non esiste il corrispondente di Cinema.net anche per il rendering nel videoediting,

forse in Final Cut 4 ?

ciao mao bao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vorrei insistere nell'off-topic, ma visto che si tratta comunque di operazioni di 'rete', rispondo al tuo post sempre in questo thread.

Cinema4D, cosi' come tutti i software di rendering 3D, condividono il medesimo file di lavoro (progetto 3D) e svolgono ognuno una porzione del rendering. Ad esempio, se renderizzi una animazione di 100 frames su 10 macchine, ognuna fara' (grossomodo) 10 frames.

I dati che effettivamente sono condivisi sono una parte infinitesimale del lavoro finale. Come tu ben sai il 'progetto' 3D e' un file piccolissimo rispetto al rendering finale. L'operazione di rete quindi non richiede un grande scambio di dati fra le macchine, se non per quanto riguardo il riversamento degli 'output parziali' sul file di rendering finale. Questo per quanto riguarda il 3D.

Per quanto riguarda il video editing credo che il discorso sia diverso. Le operazioni di elaborazione grafica su un file 'video' partono da sorgenti di dimensioni ragguardevoli, molto probabilmente codificate nello stesso formato che avra' l'output, o forse in certi casi addirittura partendo da sorgenti piu' 'ingombranti' del prodotto finale. In questo caso una ipotetica 'rete di rendering' composta da piu' macchine dovrebbe svolgere un lavoro molto piu' grande. Ogni macchina deve avere accesso ai file sorgenti prima del rendering: se questi sono gigabytes allora si presentano queste 2 situazioni:

1) la sorgente (un file server?) verra' sovraccaricato da 10 richieste contemporanee di download di svariati giga;

2) la sorgente va duplicata 10 volte sui client occupando spazio e tempo.

In entrambi i casi il guadagno che si otterrebbe nel suddividere il compito di rendering verrebbe meno o sarebbe ridotto appunto dalla complesse procedure di preparazione del rendering stesso. Forse per questo motivo non esiste (che io sappia, posso sempre sbagliare..) una applicazione dedicata al video editing 'puro' che possa suddividere in tempo reale su piu' macchine lo stesso lavoro.

Dubito che Final Cut 4 possa introdurre tale teconologia. Forse quando saranno standard processori da 10000 teraflops, harddisk da 10000 terabytes e ethernet a 10000 terabits.. allora si, si potra' parlare di FinalCut 12 Server Posted Image)

hany

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ho visto con piacere che hai preso alla leggera la mia battuta sull´improbabile FCP4, ma allo stesso tempo sei stato molto esaudiente nello spiegare le differenze tra i 2 sistemi di rendering,

FINALMENTE UNO CHE ME L´HA SPIEGATO !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this