Recommended Posts

E se usassi direttamente la sezione di Walk Designer di Poser e poi ripassassi tutto il video da AfterEffect?

Riggare in Cinema non è una passeggiata, forse ti conviene farlo con Poser, che è semplicissimo.

Se non sbaglio AE ti lascia fare quello che vuoi sulle immagini... è un Photoshop da 25 fps Posted Image

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao. Lavoro con Cinema 4D su un G5 Dual 2,0... che dire?

Più di lì non si va: è una bomba. Pensa che rispetto al G4 quicksilver (dual anche quello) riduce i tempi di rendering a meno di un terzo.

Non so se credi in Dio, ma con un G5 sotto le mani, qualche dubbio ti viene! Posted Image

Link to post
Share on other sites

ESAGGGERATO.................

Alla fine è solo un ammasso di metallo e plastica...

Bellissimo metallo e fantastica plastica... Posted Image

Cmq ora si può andare più di lì...: c'è il dual 2,5 Ghz... Posted Image

Saluti.

Link to post
Share on other sites

ciao ragazzi, maya non può essere utilizzato correttamnete senza il mouse a tre tasti. si possono scrivere con MEL (il linguaggio nativo) delle key apposite, ma oltre a non essere un metodo "accessibile" risulterebbe scomodo in fase di modellazione. il secondo (la rotellina) e il terzo tasto (il DX) servono per muoversi agevolmente nelle viste e per accedere ai menù a tendina.

per quanto riguarda il tasto ins, io ho una tastiera italiana (QWERTY per intendersi) e il tasto per attivare (e disattivare) il pivot è il primo in alto da DX nel gruppo di 6 tasti sopra le freccie direzionali. accanto al blocco num del tastierino.

se posso esservi utile contattatemi pure al [email protected]

a presto!

juri.

Link to post
Share on other sites

nell'ultimo anno ho avuto la possibilità di usarlo spesso e iniziare a capirci qualcosa. torno presto sul forum a vedere se avete domande alle quali posso rispondere.

così che nello spiegare qualcosa, mi accorgo spesso che imparo a conoscerlo meglio.

a presto ragazzi!!

juri.

quello pelato.

Posted Image

Link to post
Share on other sites

nell'ultimo anno ho avuto la possibilità di usarlo spesso e iniziare a capirci qualcosa. torno presto sul forum a vedere se avete domande alle quali posso rispondere.

così che nello spiegare qualcosa, mi accorgo spesso che imparo a conoscerlo meglio.

a presto ragazzi!!

juri.

quello pelato.

Link to post
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">"non può essere utilizzato corretamente senza tasti..."

</FONT><FONT COLOR="000000"> si può utilizzare lo stesso (icone e menu) ... per spostarsi tra le viste basta la "Space bar" e per i menu basta premere ctrl prima del click ....

io lo uso anche con un mouse ad un tasto e non è poi così drammatico ...</FONT>

Link to post
Share on other sites

io sono tentato per abbinarlo a Autocad per la rappresentazione del paesaggio.

secondo voi ne vale la pena?

non ho capito la differenza tra le due versioni :P

scusate ma xfrog non necessita perforza C4D ?

Link to post
Share on other sites

ciao luciano, io intendo "essere produttivi".

per muoverti tra una vista e l'altra si usa sempre la barra spaziatrice, ma per muoverti all'interno della vista servono i tre tasti. lo so che puoi accedere alla shell che comanda la camera, ma mentre stai modellando andare su e giù per lo schermo non agevola il lavoro: considerando che devi cambiare in continuazione i vari comandi. la combinazione -mouse a tre tasti_personalizzazione della tastiera- è la migliore per lavorarci veramente. diciamo allora che non è possibile sfruttarlo (e non appieno, anche il minimo) senza il tasto centrale e qeullo dx.

prova per esempio ad aprire l'hypergaph e fare una connesione tra due nodi solo col tasto centrale.

potrei farti tanti altri esempi.

se vuoi fare due chiacchere a proposito, il mio ID in iChat è capinovispo

buonagionata (a tutti) e a presto.

Link to post
Share on other sites

salve a tutti questo è il mio primo post su questo forum e comincio con una sorta di OT Posted Image

sono un utente winXP (e cominciarono a lapidarlo..Posted Image) e sto cercando di risolvere un problema con una stampante..siccome su forum dedicati ad utenze win non ho trovato risposta, spero di trovarla in ambienti mac che usino maggiormente programmi cad e di conseguenza usino stampanti dedicate o quasi.

Veniamo al punto.Mi ritrovo con questa benedetta epson stylus color 1520 che quando tento di stampare su a2 si rifiuta di coprire tutto il foglio lasciandomi 2 strisce da 5 cm su due lati adiacenti, lasciandomi quindi una area di stampa minore di quella effettiva. Cercando con google su alcuni forum era emerso che esistevano dei driver modificati in quanto sembra che sia in realta un problema software. Ma di questi drivers non c'è traccia alcuna..qualcuno di voi ha informazioni a riguardo?

grazie Posted Image

P.S. Altra cosetta..Conoscete qualche forum anche internazionale di CAD?

Link to post
Share on other sites

la stylus color 1520 è una 'mezza bufala' proprio perché non sfrutta minimamente l'A2... alla fine stampa poco più di un A3+, meglio allora le stampanti A3+ senza margini di oggi o, all'epoca, la 3000.

non avevo idea dell'esistenza di driver modificati, mi dispiace.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now