Xgrid


Recommended Posts

  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 3 months later...

Stavo pensando se sia utile compilare un programma in ANSI-C per pc in modo che giri sul terminale di MacOSX e sfruttare XGrid per fare l'elaborazione.

Che ne dite?

Si tratta di calcolo matematico puro, niente grafica o uso di particolari file.

Secondo voi vale la spesa di 2 macmini? Sarebbero dedicati solo ed esclusivamente a questo.

Grazie

Link to comment
Share on other sites

chiedo ai più esperti: calcolo strutturale: ho una struttura e diverse combinazioni di carico, per ogni condizione di carico il computer deve risolvere un sistema lineare di n equazioni in n incognite. trattandosi di qualche centinaio di variabile o pù, potrebbero ogni mini dedicarsi alla soluzione di una combinazione di carico?

Link to comment
Share on other sites

Ci si sbaglia se si pensa che xgrid serva per fare andare in cluster un qualsiasi processo / programma!

Non si puo' prendere l'icona di DVD2oneX (per esempio) e convertire un film usando n computer...

Non si puo' usare photoshop come applicazione distribuita.

Xgrid permette di avere un controller che distribuisce il calcolo e piu' agent sui quali appoggiarsi (= sfruttare la cpu quando sono in stand-by, oppure sempre, a seconda di come l'agent e' configurato).

Il controller e' disponibile in mac os X tiger server, oppure separato (da lanciare con xgridctl da terminale).

L'agent e' gia' in mac os X tiger.

Il client, cioe' il programma che distribuisce i job da eseguire, e' il terminale.

Link to comment
Share on other sites

Come ho detto, usare i cluster non è una cosa per tutti, si impara quando servono PRIMA di comincare ad usarli. Se non sapete se saranno utili, NON è il caso che ci proviate: perdereste tempo e basta, dovreste andare a tentativi! serve una base teorica dietro, almeno minima.

Comunque, sistemi di qualche centinaio di eqz si fanno con un unico computer, non servono cluster (ed è PERFETTAMENTE chiaro se sai qualcosa - e DEVI saperla - su latenze delle componenti dei computer e di COME si risolve computazionalmente un sistema). Per capire, li risolvi in maniera approssimata o esatta? Hai scritto tu il programma? usi una suite? che cosa?

Il post #20 comunque non ha molto senso...

Sandro> col tempo che impieghi qui a cercare informazioni, avresti già finito di eseguire il programma, mentre magari ti leggi un libriccino sull'alrgomento! :-)

Comunque, nel tuo caso, non ti serve il cluster, dammi qualche altra info sul programma e ti dico anche perché, ma non serve.

Link to comment
Share on other sites

io non ne no so molto nè di informatica nè di calcolo numerico. uco solo certi programmi e parlo più che altro in via teorica. il post 20 ha senso nel senso ( ! ) che sostituirei certe eqazioni lineari con altre che non lo sono o comunque farei certi procedimenti iterativi ( da legami elastici a elastoplastici )

Link to comment
Share on other sites

 Share