Stampa speculare da pdf


*kikka*
 Share

Recommended Posts

no, non sei sbadata, mi pare proprio che non esista la possibilità di specchiare un pdf direttamente da acrobat. L'unico modo è importarlo in Indesign [o xpress] e specchiarlo da lì. Può darsi che sia una svista adobe oppure no visto che il formato pdf per la stampa professionale deve passare per forza da altri applicativi, che sia pellicola, lastra et similia.

Se hai postato qui immagino che tu usi xpress, vero? Se sì puoi fare il pdf speculare direttamente da li facendo però il postscript non l'esportazione diretta, infatti nemmeno da Indesign o illustrator puoi esportare direttamente in modo speculare, devi per forza passare dalle impostazioni di stampa.

Link to comment
Share on other sites

no, non sei sbadata, mi pare proprio che non esista la possibilità di specchiare un pdf direttamente da acrobat. L'unico modo è importarlo in Indesign [o xpress] e specchiarlo da lì. Può darsi che sia una svista adobe oppure no visto che il formato pdf per la stampa professionale deve passare per forza da altri applicativi, che sia pellicola, lastra et similia.

Se hai postato qui immagino che tu usi xpress, vero? Se sì puoi fare il pdf speculare direttamente da li facendo però il postscript non l'esportazione diretta, infatti nemmeno da Indesign o illustrator puoi esportare direttamente in modo speculare, devi per forza passare dalle impostazioni di stampa.

Si io uso xpress, ma non è un pdf che creo io, è un pdf che mi viene dato gia fatto, devo solo stampare in speculare per poi passare i lucidi al tipografo, e fino a poco tempo fa quando usavo un acrobat vecchio (5.0 credo) questa operazione era possibile andando su imposta documento e lì si selezionava speculare. Beh..se con il 7 non è più possibile seguirò i tuoi consigli Albertocchio, ma importando un pdf su xpress e stamparlo da lì questo non perde in qualità?

Grazie a tutti x i consigli

Link to comment
Share on other sites

@ Kikka

La funzione c'è ma si attiva solo per le separazioni e non per la stampa in composito.

Stampa -> Avanzata -> Output -> Colore: Separazioni, si attiva il menù Capovolgi e selezioni Orizzontale.

Se usi un Rip devi selezionare "Separazioni in Rip" ed effettuare il ribaltamento dal Rip.

Sicuramente lo saprai, ma se per caso devi fare delle pellicole per un impianto serigrafico non devi fare alcun ribaltamento perché serve l'emulsione sopra.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

@ Kikka

La funzione c'è ma si attiva solo per le separazioni e non per la stampa in composito.

Stampa -> Avanzata -> Output -> Colore: Separazioni, si attiva il menù Capovolgi e selezioni Orizzontale.

Se usi un Rip devi selezionare "Separazioni in Rip" ed effettuare il ribaltamento dal Rip.

Sicuramente lo saprai, ma se per caso devi fare delle pellicole per un impianto serigrafico non devi fare alcun ribaltamento perché serve l'emulsione sopra.

Ciao.

Scusa ma che differenza c'è tra separazioni e stampa in composito? :(

E soprattutto non ho la minima idea di cosa sia un Rip...abbiate pietà di me :P

Link to comment
Share on other sites

Scusa ma che differenza c'è tra separazioni e stampa in composito? :(

Dato che hai parlato di lucidi (pellicole) davo per scontato che tu lo sapessi.

La stampa in composito è semplicemente una stampa a colori, cioè "composta" da tutti i colori di stampa.

Tipicamente i 4 colori della stampa in quadricromia CMYK, ma potrebbero essere anche di più se ci sono altre tinte dichiarate nel lavoro. In questi casi si parla di stampa a 5 o 6 o 7 o più colori.

Attenzione perché la stampa a 6 colori non va confusa con la stampa in esacromia che è un'altra cosa.

La seperazione invece è il processo col quale si stampano le pellicole di ognuno dei colori necessari alla stampa litografica o tipografica o sergrafica ecc…

E soprattutto non ho la minima idea di cosa sia un Rip...abbiate pietà di me :P

Raster Image Processor. È un sistema che permette la sepazione dei colori sopra descritta.

Può essere semplicemente un sw aggiuntivo da usare come una specie di driver di stampa o un PC separato con installato il sw specifico.

Molti programmi, ad esempio Acrobat, hanno funzioni di separazione incorporate per cui possono fare a meno di un RIP esterno, nel caso di lavori semplici.

In sostanza, se devi stampare delle pellicole puoi ribaltarle anche in Acrobat, ma se devi fare una stampa a colori no.

Magari spiega meglio il tipo di lavoro che devi fare ed il risultato che devi ottenere.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share