Recommended Posts

Guest

Appena mezz'ora fa ho scritto questa e-mail a Fineco:

«Sono un utente che utilizza Mac OS X 10.3.4 come sistema operativo e Safari 1.2 come browser per la navigazione in internet. Sono "obbligato" ad utilizzare Netscape 7.1 per poter fruire del vostro sito e questo mi dispiace. Ho aperto il conto ad ottobre 2003 e mentre prima navigavo con safari normalmente adesso debbo operare in altro modo. E' dal mese di

ottobre 2003 che nelle faq leggo che per poter utilizzare PowerDesk state provvedendo al porting su piattaforma Mac, ma la beffa è che la piattaforma di trading è scritta in java, un linguaggio di programmazione creato dalla Sun Microsystems per essere indipendente sia dall'hardware sia dal software di sistema utilizzato dall'utente. Spero che quanto prima

rivediate la Vostra "politica informatica" anche perché considerando che si tratta di cose delicate, fare banking e/o trading on line, Microsoft e sicurezza non sono sinonimi, ma contrari.

Scusate la lunghezza e grazie per l'attenzione.»

mi hanno risposto dopo 10 minuti:

«Gentile Cliente,

in merito alla sua richiesta, le confermiamo che la nuova release

di PowerDesk compatibile con MAC è in fase di avanzata messa

a punto. Sarà nostra premura pubblicare tempestivamente sul sito ogni novità al riguardo. Si prevede comunque il suo rilascio entro la fine del mese in corso.

Ringraziandola per aver scelto Fineco, le porgiamo cordiali saluti.»

Speriamo bene e speriamo che lo rendano di nuovo accessibile con qualunque browser.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Caro Giuseppe, un gentile operatore del loro call center, dopo aver raccolto le mie lamentele, mi ha suggerito non solo di mandare la e-mail ma di farlo fare a chiunque abbia un conto con Fineco ed utilizzi il Mac.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao amici, scrivo in questo forum (borsa e banca) e vorrei dare solo alcuni consigli riguardo i ben noti inconvenienti se volete operare nel trading on line e per vostra sfortuna non volete usare come me un sistema operativo copione, abbastanza pressapochista, fallatissimo e bucabilissimo. Nomi non serve farne, tanto da queste poche indicazioni avrete già capito di cosa sto parlando. La questione in realtà è ben più complessa di quello che possa sembrare. Talmente complessa che si può riassumere in una parola: INCOMPETENZA!!!!!!!!!!!

Vediamo di capire adesso da dove viene l'incompetenza e verso chi è rivolta.

Come avrete letto nel titolo dell'argomento (confessioni di una...) chi vi sta scrivendo è un consulente di borsa che ad un certo punto della propria vita si è rotto le palle di tante cose e vuole rivelare al pubblico Mac alcuni trucchi per sopravvivere in questa giungla informatica.

Ma credete veramente che sia solo un semplice caso che in questo settore si continui ad usare il ben noto sistemaccio operativo di cui sopra o peggio ancora i programmi scritti in dos? Tra l'altro è forse l'unico settore che continui ad esserci totale monopolio della Mi..... e forse non si spiega il perchè. Chissà come mai... Ma vi è mai capitato di andare a chiedere delle informazioni riguardo i vostri investimenti e che puerili risposte vi siete sempre sentiti dare? Quel titolo fino ad oggi ha dato dei buoni risultati per cui noi le consigliamo di investire in quest'azione/obbligazione/fondo. Benissimo! Ma avete mai chiesto a questi esperti se la loro banca o loro stessi hanno soldi impiegati in queste azioni? L'avete mai fatto? Si? E cosa vi hanno risposto? Ma se un titolo è così buono l'animo umano è portato a tenere per se queste notizie oppure le da al mondo intero?

Il caso Cirio, Parmalat, le obbligazioni dell'Argentina, prima ancora quelle della Russia sono solo spiacevoli inconvenienti?

Se usate un sistema operativo efficiente come si può dire ai propri clienti ci spiace ma abbiamo sbagliato noi a non passarle l'ordine in borsa ci scusi tanto e come possiamo rimediare a questa sua perdita? E' più facile dire: guardi usa un sistema da noi non riconosciuto pertanto se gli ordini non arrivano dalla nostra piattaforma è affar suo!

Ora vado continuerò i prossimi giorni a finire quello che volevo dirvi fa un gran caldo e uscirò a prendere una boccata d'aria.

Ciao a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

domani 11 ottobre Banca Carim rilascerà la nuova versione dell'internet banking funzionante anche su Mac

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riaggiorno questo vecchio thread.

Qualcuno sa se quelli di Banca Intesa hanno aggiornato il proprio sistema di Home Banking sì da renderlo fruibile anche da noialtri utenti Mac che navigano con Safari (e/o eventuale Firefox di scorta)?

Certo che è alienante sapere che uno paga per un servizio che programmaticamente non potrà usare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this