iTunes Store ruba!!


Tres
 Share

Recommended Posts

Salve... volevo sapere se è capitato a qualcun'altro che, nel comprare brani da iTunes store, gli venga addebitato in carta di credito un importo maggiore di quello che viene riportato nella fattura che arriva via e-mail dallo sesso iTunes store.

Questo mi è capitato già varie volte...

Per capirsi... comprando un brano di costo 0,99 € vengono addebitati in Cata di credito 1,98 €, cioè 0,99 € in più... questo capita anche con l'acquisto di un intero album... 9,99 € in fattura e 10,98 € come addebito...

Qualcuno me lo sa spiegare? Dato che l'Apple non mi risponde alle e-mail che le invio... e dato che tempo fa non non dovevo pagare 0,99 in più per ogni acquisto...

Grazie 1.000

Tres

Link to comment
Share on other sites

Qualcuno me lo sa spiegare?

iTunes trattiene momentaneamente 0.99€ come autorizzazione e per verificare che la carta di credito sia attiva al momento di aggiornare le informazioni di fatturazione. Questo non è un vero e proprio addebito e verrà rimosso successivamente non appena l'acquisto viene autorizzato. Nel caso di carte prepagate "PostePay" può passare anche una settimana prima che i 0.99€ vengano riaccreditati.

Se vuoi ulteriori chiarimenti: http://docs.google.com/View?docid=az32fgmfzdc_27g9vxrd

non è che hai comprato brani senza DRM? (e che costano il doppio?)

I brani DRM-free non costano il doppio bensì €1.29, ossia €0.30 in più rispetto al costo dello stesso brano in forma protetta (€0.99).
Link to comment
Share on other sites

Non ho comprato brani senza DMR...

Comunque la carta che utilizzo è una prepagata della IW Bank, e il primo problema me lo ha dato a Giugno... ma non ho ancora visto restituiti i soldi... o almeno non in maniera esplicita...

Link to comment
Share on other sites

il rimborso non è che accade in maniera implicita o esplicita...semplicemente quando guardi i soldi disponbili ci sono anche i soldi che ti erano stati temporaneamente tolti...

succede così per molte cose...se ad esempio cambiate delle cuffie in garanzia, il costo delle cuffie vi viene tolto dalla carta di credito (la fattura non segna niente, ma i soldi effettivamente disponibili sono senza il valore delle cuffie, come se le aveste pagate)...questi soldi sono bloccati e quando l operazione di sostituzione è compiuta e a loro tornano le cuffie pacche questi soldi tornano magoicamente disponibili, senza avvisi o altro...

pode

Link to comment
Share on other sites

chi deve prendere i soldi dalla tua carta di credito chiede un'autorizzazione a chi ha emesso la carta.

questa autorizzazione ha una durata che varia nel tempo (15gg o anche un mese).

nel caso di una carta prepagata si vede direttamente il saldo come se fossero stati scalati i soldi, ma non c'è nessuna voca che lo indichi.

nel caso in cui questa autorizzazione non venga trasformata in pagamento vero e proprio, al suo scadere il saldo torna a mostrare l'intera cifra.

a me è successo che la TIM mi ha bloccato più di 100 euro per due ricariche mai effettuate. ci sono voluti 15gg prima che l'autorizzazione decadesse in automatico.

Link to comment
Share on other sites

Per chiarire meglio il funzionamento: tu compri dall'Apple Store un computer per 2000€. Dopo che ha ricevuto la conferma d'ordine troverai 2000€ in meno disponibili (se hai un tetto di spesa).

Questo garantisce che dopo l'ordine loro spediscono e non vengono pagati per il tuo superamento del plafont di spesa mensile. Non hai pagato, hai semplicemente una cifra di spesa possibile in meno.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share