IL mio powerbook ha PRESO FUOCO


perplessa
 Share

Recommended Posts

fra sei mesi uscirà sicuramente un service pack grosso quanto tutto il SO considerando le pecche che ha. Anche io con l'xp non avevo grossi problemi. Ma qui si va cosi' fuoritema che rischiamo un post di repliche e repliche.

Provo a vedere se la vodafone fa questa cosa di hostare gli mms.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 159
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Le batterie possono prendere fuoco (indipendentemente dal fatto che apple ne riconosca la cattiva manifattura) ed è una cosa molto molto grave tale per cui è sconsigliabile tenere accesi notebook la notte o mentre siete fuori casa (qualsiasi sia la loro marca, ed indipendentemente da eventuali richiami). Questo uno dei casi che ha interessato i macbook.

Posted ImagePosted ImagePosted ImagePosted Image

Giravano le foto di un macbook nero ma sono state rimosse per accordo bilaterale (si dice in giro di natura economica) tra apple e lo sfortunato.

Link to comment
Share on other sites

Lunedi' chiamo un'associazione dei consumatori, l'amica avvocato mi ha consigliato di non consegnare il mac alla apple senza prima avere una perizia noi, perchè una volta nelle loro mani è difficilmente contestabile la loro decisione. Ancora per vie legali non ci siamo mossi, perchè aspettavamo la telefonata della Apple per vedere che notizie ci sono.

Esattamente quello che ti avevo detto io! Avrei qualche dubbio sulla perizia, dato che il costo può essere parecchio elevato...

Riguardo a non comprare più Mac ti capisco, hai tutta la mia comprensione. Ma come già ti hanno risposto gli altri, il problema non sta nella marca del laptop, ma soltanto in una scarsa probabilità che il fatto si verifichi.

Good luck

Link to comment
Share on other sites

Batteria!! E' evidente!!! Da notare il rigonfiamento della cartuccia che contiene gli elementi... L'unica cosa che mi lascia davvero perplesso è il fatto che tu, perplessa, non abbia avvertito nessun surriscaldamento della parte interessata e/o del case.

il pb 12" é di natura un forno, avvertire se la temperatura sale di qualche grado é quasi impossibile. non credo che dovremmo ridurci a dover misurare con il termometro la temperatura dei nostri computer....

quello che é successo a perplessa é inaccettabile, la apple dovrebbe fare qualcosa indipendentemente dalla garanzia e dalle eventuali azioni legali.....e secondo me lo farà. ( ovviamente perplessa dovrebbe restare incollata al telefono e cercare di parlare con un responsabile)

Link to comment
Share on other sites

Beh, se questa batteria non era nell'elenco di quelle difettate e apple riconosce il difetto va a finire che qui parte un altro bel richiamo...cmq perplessa mi sa che ti conviene fare una perizia dettagliata e andare per vie legali, prima però avvertirei apple telefonando e sottolineando il fatto che se non riceverai risposte sentiranno il tuo avvocato.

Link to comment
Share on other sites

Mi spiace ma non funziona così...

IL paragone con un sinistro non regge... E' come se comprassi il modello X della marca Y... Che si scopre poi ha un difetto ai freni... O che può esplodere da sola...

Se ti esplode in garage per un difetto congenito anche se ha tre anni di vita ti devono ripagare ben più del mero valore del mezzo... conta i danni morali ed esistenziali (oltre a danni ad altre cose) senza contare le responsabilità oggettive della casa produttrice sulla sicurezza del cliente...

difetto senza conseguenze per l'incolumità del cliente come può essere un pixel morto o un drive rotto, che al massimo inficia l'eventuale produttività della macchina.

Qui si parla di responsabilità per più gravi...

Se la perizia rileva la batteria difettosa esplosa come causa sono ca.zzi di Apple (che si rivarrà sul produttore delle batterie) e perplessa ha tutti i diritti di rivalersi per indennizzi ben più alti del mero valore del mac...

Un pò di buon senso dai..

Mi spiace ma non è così.

I danni morali sono dovuti solo in conseguenza del reato.

Il danno esistenziale è una forma di danno biologico, cioè di danno fisico alla persona. Ma perplessa ha detto di non averne subiti.

Per il resto, come puoi dire che qui si parla di responsabilità "più gravi" e che non regge il paragone con i sinistri stradali? Devo ricordarti che spesso questi ultimi producono morti o lesioni che durano per tutta la vita? Semmai sono i danni da sinistri stradali ad essere più gravi, ti pare?

Quanto al principio sulla quantificazione del danno, t'invito a leggere le norme del codice civile e vedrai che le cose stanno proprio come dico io. Se così non fosse ogni volta che si subisce un danno ci si potrebbe facilmente anche arricchire. Se mi si brucia la televisione che ho comprato 10 anni fa' e che oggi vale 50 euro, posso mica pretendere in cambio un bel plasma da 52 pollici!

Ciao :)

Link to comment
Share on other sites

Per l'HD c'è speranza nei centri specializzati che recuperano dati dopo che i drive subiscono danni da acqua, da incendio e da urto. Forse ti salvi.

Comunque a me non è mai successo per fortuna e faccio di tutto per non farlo succedere, ma a volte capita e basta, purtroppo.

Ma se mi dovesse succedere direi: sono cose che capitano. Steve Jobs non è mica Dio. Punto.

Scusate la fedeltà alla Apple che sfiora il lecchinaggio ma secondo me intanto potevi fare qualche backup, il backup si fa SEMPRE!

Scusa anche tu perplessa che hai tutte le ragioni per essere incazzata ma tutto ciò che dirà la Apple è "Non l'abbiamo prodotta noi. La responsabilità è del produttore."

Vorresti rompere il **** a Jobs e poi va a finire che rompi il **** a un'azienda in estremo oriente con una causa che dura 5 anni.

Lascia perdere, sul serio.

Link to comment
Share on other sites

Comunque mi meraviglio di tutti voi che avete dato dei consigli come "Fai causa alla Apple". Siete veramente tristi. In primis perché non è colpa della Apple. Poi perché dopo tanti anni di fedeltà, dopo tante volte che avete potuto dire "Io sono un utente Mac", dopo tante ore passate insieme all'icona del Finder siete disposti a fare causa. Che ipocrisia.

Non sarebbe più semplice inviare una email a steve jobs ([email protected]) con tante foto e una spiegazione? Poi magari lui ti dà pure un rimborso, come è successo con quel tizio dell'iMac Intel. Se gli segnali un difetto non noto te ne sarà grato.

Altrimenti sareste utenti Mac del tipo:

Heyiosonounutentemacmalosonosoloperfarmelopiùlungo

scusate lo sfogo ma me lo sentivo :-)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share