Sign in to follow this  
Guest

OFFICE, GESTIONALI, DATABASE

Recommended Posts

Guest

luca, non hai capito un gran che della filosofia che sta alla base del Mac: è la macchina che si adatta, non l'uomo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

hai ragione Olaf, ma devi contare che per luca none' un grosso problema..(sbaglio o vive in inghilterra??)

Comunque e' vero che non e' molto comodo avere Office in inglese.

Io conosco abbastanza bene l'inglese, ma certi termini sono un po' di difficile comprensione.

D'altronde che si puo' fare?

Sfido un povero ragazzo di 18 anni che si e' appena comprato un

iMac 450, e spendere tutti quei soldi per Office....

ovvio che parte la gente compra poche licenze!

In piu' il nuovo ofice e' per OS X, che a livello professionale,

(dove la spesa per office e' molto irrisoria) non e' ancora usato.

penso che la locazione in italiano c'e la possiamo scordare.

pero'......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il dizionario italiano ce l'ha già. Per la localizzazione dell'interfaccia, ripeto quanto già detto in un altro thread: cercate un ragazzino che si intenda di queste cose, fate una colletta, e dategli mezzo milione per fare una patch. [Mmmm... lavoro minorile in nero... ;) ]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

olaf: in tal caso non e' problema di mac o no, ma del fatto che l'azienda che rilascia il sw non lo localizza. per cui, o prendi la versione inglese, oppure cambi programma, no? io opterei per la seconda. anche se la cura potrebbe eessere peggiore del male, ad esempio far migrare una segretaria su LaTeX potrebbe farle venire un'itterite... ma se e' per scrivere due lettere commerciali, appleworks basta ed avanza... sempre che la G.le Sig.ra abbia voglia di imparare dove sono ora i bottoncini che si era abituati a premere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

luca>

<FONT COLOR="ff0000">[...]far migrare una segretaria su LaTeX potrebbe farle venire un'itterite...</FONT>

...ma non era itterizia? O ricordo male? ;-D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ops! ed infatti non ero certo, ma vai te a trovare un dizionario d'italiano in questo lab...

a parte quello di emacs, ovvio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ho una tabella riepilogativa degli orari di lavoro impostata nel seguente modo:

colonna a (data espressa in giorni settimanali);

colonna b (data espressa in giorni);

colonna c (entrata);

colonna d (uscita);

colonna e (ore periodo feriale diurno);

colonna f (ore festivo diurno/feriale notturno);

colonna g (ore festivo notturno);

colonna h (ore totali);

colonna i (descrizione servizio svolto);

da tenere presente che:

le ore diurne vanno dalle 0600 alle 2200;

le ore notturne vanno dalle 2200 alle 0600;

esempi:

col a col b col c col d col e col f col g

-------------------------------------------------------------------

mer 02 0700 2400 1500 0200 0000

gio 03 0000 0700 0100 0600 0000

sab 08 0700 2400 1500 0200 0000

dom 09 0000 0700 0000 0100 0600

dom 20 0700 2400 0000 1500 0200

lun 21 0000 0700 0100 0600 0000

non so se sono stato chiaro e comunque adesso spiego:

praticamente vorrei che una volta inseriti gli orari di entrata ed uscita (col c/col d),

automaticamente una volta riconosciuto il giorno (feriale/festivo della colonna a), mi inserisca nelle colonne "e,f,g" i rispettivi valori come da esempi.

esiste qualche formula che lo consente????

come devo inserire le formule nelle caselle "e,f,g" ????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this