Sign in to follow this  
Vla

Cosa manca a FinalCut?

Recommended Posts

Io ho trovato veramente difficile rispetto a Vegas rendere la velocità di una clip non costante (in effetti non ho ancora un po' di problemi)... E rimanendo it non mi piace che quando modifichi la velocità di una clip cambia anche la lunghezza della stessa. Ottimo in questo senso ancora Vegas, modifichi la clip e poi vai ad allungarla o rimpiccilirla te manualmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao tinalba ho anche io lo stesso problema e l'unico modo per riuscire a trovare qualcosa in un BIN è fare "mela 9" che si apre da tastiera le proprietà della clip selezionata. Nella finestra si vede il nome del file originale e a questo punto si può più facilmente capire in quale bin stia. Comunque è un modo scomodo... Il "Find Bin" di Avid è eccezionare...

Mi domando come mai i programmatori non guardino bene cosa fanno gli altri programmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

____________________________________________________________________________

Avverto tutti coloro che hanno partecipato attivamente a questo post che ho raccolto in formato PDF le 4 pagine fino all'ultima risposta dell'amico Sciaky, e provvederò subito all'inoltro come detto in apertura.

In ogni caso direi di non aprire nuovi post, ma di continuare con tutte le Vostre "impressioni d'uso". Appena ci saranno sufficienti post, rinvierò il nuovo materiale.

Per il momento un grazie a tutti Voi.

____________________________________________________________________________

Share this post


Link to post
Share on other sites

probabilmente era gia stato detto, ma ridico, vista la mia attuale esperienza:

vorrei che final cut sfruttasse decentemente i processori del mac pro.

pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condivido pienamente, cmq in nessun caso lo sfrutta mai al massimo della potenza, un vero peccato. Mi piacerebbe poter verificare se durante un calcolo, visto che anche se usati tutti e 2,4 o 8 che siano, questi viaggiano al massimo delle prestazioni a livello di frequenza operativa. (esempio nel mio MP a 3Ghz, con poco carico funzionano a 2Ghz.....come il carico supera una determinata soglia questa passa a 3Ghz) Infatti le tecnologie utilizzate per abbassare i consumi fanno si che con poco utilizzo della cpu, questa viaggia a minore frequenza, quindi perdendo ulteriori punti in prestazioni...

Avete mai avuto la senzazione che durante un rendering, con le cpu impegnate oltre il 50% totale la macchina sembra rispondere più velocemente?

Se si......questo è il motivo.....

E aggiungo, Motion è un altro bellissimo programma che durante la fase di esportazione usa UNA sola CPU (CORE) oltre, a quanto si dice, tutta la potenza della GPU....ma i tempi sono sempre ciclopici.

Va quasi bene su un iMac...ma sui MacPro assolutamente NO!!

Per esempio, sul PC uso un programma della ClassX, Castalia: questo programma, a volere dell'utente e delle possibilità della scheda grafica, può fare il preview e renderizzare una scena, ad una velocità che Motion, a paragone di scena e titolo, si sogna. Praticamente il rendering è in RT, 30 sec di scena sono gli stessi in esportazione......e allora? Apple dove sei?

Share this post


Link to post
Share on other sites

effettivamente avere una macchina del genere sotto mano e vedere che non sfrutta ti fa venire un po di rabbia...

un amico ha comperato lo stesso mac che ho preso io...lui è riuscito a far girare quasi al massimo tutti i processori solamente con Shake, un programma che ormai non viene aggiornato da tempo, ma che era ed è un grandissimo strumento.

Io in questi giorni ho lavorato molto su color, e il risultato è l stesso di final cut...

Spero che Apple si renda conto e ci permeta di struttare a dovere queste macchine al piu presto, perche in ambito pro non è bello cio che accade ora.

Questo non per dire che fcp o il mac pro fanno schifo, per carita...ci sono mille lati positivi che potrei elencare, ma se apro 23 progetti di motion tutti full hd, contemporaneamente (per errore ovviamente!) e me li apre in pochi secondi, perche non posso sfruttare la macchina anche per renderizzare che mi farebbe risparmiare un sacco di tempo utile???? è veramente un peccato, speriamo in futuro cambi...

Pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho fatto questa prova...fatto un montaggio con materiale acquisito in SDI da un BetaSX (tramite la KONA) in formato DVCPRO50 e montato con un MacPRO a 4core... Lo stesso montaggio l'ho trasferito sul mio macbookpro 2,16 e ho proseguito il montaggio...

Giuro che l'unica differenza che ho trovato è la maggiore velocità di anteprima della forma d'onda dell'audio perchè il materiale è su un sistema RAID5...

Per tutto il resto, e anche nei rendering del progetto, Parlo di un programma TV da 52min... sono identici tra il MacPRO e il Macbookpro...Piccola e leggerissima differenza...il portatile ha un dualcore... il macpro un quadcore...bah ci sono rimasto molto male...

E' solo nettamente più veloce del portatile quando esporto in mp4...per il resto del mio lavoro in FCP portatile o non portatile non mi cambia nulla...

Non posso fare commenti su motion perchè lo uso molto poco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho fatto questa prova...fatto un montaggio con materiale acquisito in SDI da un BetaSX (tramite la KONA) in formato DVCPRO50 e montato con un MacPRO a 4core... Lo stesso montaggio l'ho trasferito sul mio macbookpro 2,16 e ho proseguito il montaggio...

Giuro che l'unica differenza che ho trovato è la maggiore velocità di anteprima della forma d'onda dell'audio perchè il materiale è su un sistema RAID5...

Per tutto il resto, e anche nei rendering del progetto, Parlo di un programma TV da 52min... sono identici tra il MacPRO e il Macbookpro...Piccola e leggerissima differenza...il portatile ha un dualcore... il macpro un quadcore...bah ci sono rimasto molto male...

E' solo nettamente più veloce del portatile quando esporto in mp4...per il resto del mio lavoro in FCP portatile o non portatile non mi cambia nulla...

Non posso fare commenti su motion perchè lo uso molto poco...

non mi è così difficile crederti...

Io tra il Mac Pro eight-core e il MacBook Pro le differenze le vedo, ma il primo ha 6gb di ram, il secondo 2, e poi si nota specialmente nell'uso di piu programmi assieme (in questo senso il Mac Pro è incredibile, puoi tranquillamente tenere aperti Motion, FCP, Color ed è come se non cambiasse nulla per lui) e nella riproduzione in real time, ma c'è un ovvia differenza di scheda video, una da 256 e l'altra da 512...

Per quanto riguarda i compiti dei processori, alla fine come dico, non fatico a crederti perche tanto il Mac Pro li sfrutta talmente poco...

speriamo che almeno vengano presto ottimizzati i programmi e che questo allunghi la vita delle nostre macchine...sara come aver fatto un investimento sul futuro. Nel frattempo mi godo i monitor...erano l'hardware su cui avevo piu dubbi ma sono anche quello che mi sta dando le maggiori soddisfazioni.

Pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

256mb di memoria video sono già parecchi, 512 sono giusto il doppio. Se aggiungiamo che nella GPU esiste un hardware che prende la fotografica tipo e la comprime senza peggiorarla (sempre che venga sfruttata tale funzione) ci rendiamo conto che 512 o, nel caso della Quadro, 1,5GB sono veramente tanti.

La rabbia nei rendering e peggio nel realtime sono doverosi.

Qui si capisce come i programmatori non riescono a creare un software modulare dove il motore di rendering è una parte importantissima di esso. E non è solo il caso di FC o altro software.

Nei programmi 3D le cose sono molto diverse....8 core spingono almeno un 75% di più di un 4 core.......e in un mondo dove l'hardaware è sempre più spinto e in controtendenza il software programmato sempre più volte con le scarpe...!!!!!!

Intanto Microzoz fà uscire SPC3 che aumenterà le prestazioni velocistiche anche di un 20%, dove non si sa ma meglio che niente.....

Il penultimo aggiornamento di Leopard/graphics aveva velocizzato certe operazioni, provate e constatate con Motion.....però sempre un solo core usa!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi incredibilmente final cut pro si è messo a renderizzare e contemporaneamente a rianalizzare delle clip video che tornavano indietro da color ed utilizzava (assieme al sistema) il 60/70% dei processori, con picchi fino all'80...non mi era mai successo e mi ha dato qualche soddisfazione, visto che in generale non si sfugge dalla situazione che descrive giustamente Vla...

pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ho renderizzato una serie di titoli fatti con MT e importati in FC.....una decina in tutto e molto, molto semplici. I tempi, al solito, ciclopici.

Forse Apple si è accorta di un grave disturbo in MacOSx e tira fuori SnowLeo per questo motivo......balla gigante direi: visto che sono praticamente una serie di accorgimenti atti a migliorare l'uso dell'hardware (finalmente) ma che ovviamente ci faranno pagare salatamente, prima con l'aggiornamento di Leopard poi coi programmi, e NOI, boccaloni e sorridenti, a comprare i nuovi tool.

A me queste cose mi fanno inc........

Come già detto in altro post, provate KINEMAC (solo x Mac) e gustatevi cosa può fare il motore OpenGL.

Per dirvene una e farvi venire l'acquolina: ponete un cubo nella scena e draggate un video qualunque e diverso, su ogni faccia e poi avviate la timeline.....buon stupore a tutti !! tutto in REALTIME

Richiede un PowerPC o Intel e una scheda grafica ati o nvidia (qualunque)...

Il rendering è veramente fatto dalla GPU...purtroppo di cpu ne usa solo 1 ma qui è colpa delle OpenGL; con la versione 3 forse avremmo ancor più prestazioni....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this