Sign in to follow this  
peppe_simple

(importante) una domanda rivolta a tutti i pazzi per la mela?

Recommended Posts

Salve Ragazzi mi chiamo Giuseppe e come quasi la maggior parte di tutti gli iscritti a questo forum vado matto per la "mela" e per tale motivo lo stesso 26 di ottobre ho acqiustato un macbook con leopard e ne sono "fiero". Tuttavia non credete che tutta questa tecnologia ci possa portare a gravi conseguenze? quando acquistiamo qualcosa di molto costoso come in questo caso un mac bisogna rendersi conto che questa spesa "superflua" è solo il frutto di un desiderio che spesso e volentieri ci viene trasmesso in modo subdolo da qulalcosa o qualcuno, difatti siamo noi stessi su questo forum a fare pubblicità alla apple, ma a noi cosa ce ne viene?... un bel niente. Tutto va a finire nelle tasche del caro vecchio Steve che grazie a tutti noi può permettersi ciò che noi nemmeno sognamo di possedere senza tuttavia fare un granchè dato che anche se si vanta di essere il migliore, disloca le sue industrie in cina proprio per risparmiare qulacosina.

il sottoscritto con questo intervento non vuole biasimare nessuno dato che lo stesso fa parte di questo pseudomondo, tuttavia vuole far riflettere un secondo tutti coloro che per caso o per curiosità leggeranno queste poche parole e per chiedere a tutti "noi" solo una cosa...

è davvero questo ciò di cui ha bisogno la razza umana...un mac???

adesso cedo a voi la parola e spero che questo piccolo intervento possa aprire le nostre menti plagiate e strumentalizzate da una socità marcia.

fate un passaparola ho bisogno di sapere cosa ne pensate... spero in almeno 100 risposte.

Firma: Un Ragazzo come voi

Share this post


Link to post
Share on other sites

1. Nessuno ti ha obbligato a comprare un Mac

2. C'è gente che col Mac ci lavora e guadagna dei soldi e vive....

3. E' assurdo dire che "è una spesa superflua" e poi tu stesso dici che lo hai appena comprato solo per sfizio...

In generale penso che non puoi far di tutta l'erba un fascio, ognuno di noi ha le sue motivazioni per comprare o no un Mac, e se lo si fa per sfizio o per lavoro dov'è il problema? Se uno lo vuol comprare lo compra....proprio ieri un utente del forum ha dovuo vendersi il Mac per potersi comprare la macchina per poter lavorare...quindi come puoi ben vedere basta avere la testa sulle spalle e rendersi conto delle scelte fatte nella vita...ma questo non riguarda mica solo il Mac....si potrebbe parlare per ore di tante altre cose "inutili" tipo il cellulare, il microonde, l'iPod, ecc....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possedere un Mac...o qualsiasi altro computer..non è una questione elitaria, specialmente per un giovane (...anche se io non lo sono già da lungo tempo) e in un tempo nel quale la comunicazione è basilare. Tu stesso ne sei un esempio, avendo prontamente acquistato un computer...e forse non era neanche il tuo primo acquisto tecnologico.

Per la "razza umana"...come tu dici...esistono certamente bisogni primari ben più importanti, ma ciascuno è libero di optare per le scelte che ritiene più adeguate al suo modo di intendere la vita.

E' ovvio che SJ se la passi meglio di te, di me e anche di tutti quelli che probabilmente risponderanno a questo post, e nel mondo non è certamente l'unico. A me basterebbe che ottemperasse....come probabilmente farà...a tutti gli obblighi tributari che il suo Paese gli impone....e che la stessa cosa succedesse anche in Italia per coloro che si trovano nella sua identica posizione di privilegio.

...fate un passaparola ho bisogno di sapere cosa ne pensate... spero in almeno 100 risposte.

..temo che l'argomento possa presto diventare un facile pretesto per dietrologie politiche di opposte tendenze....nel qual caso non ti meravigliare se l'Admin deciderà di chiudere il TD. Speriamo che prevalga la moderazione e il buon senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un messagio, il tuo, che potrebbe risultare offensivo per chi compra un Mac...

Spero solo nella tua buona fede.

E in buona fede, ti dirò, che nel mondo, in generale, i benefattori si contano sulle dita di una mano...

Non lo è neppure Gates, nonostante le sue fondazioni; potrei dire, in maniera cinica, che le ha create per sembrare "più buono" dopo aver stritolato (o tentato di stritolare) il mercato informatico con i suoi monopoli...

Ma poiché siamo una società democratica e tutto sommato libera, la scelta di un Mac non può essere criticata come un acquisto "superfluo"... lasciando intendere che, dato il costo, si potrebbe optare per cose meno costose... del resto, dovremmo allora comprare tutti una Dacia Logan piuttosto che una Punto o una Mini...

Se permetti, personalmente, decido di prendere un Mac perché è un computer che mi rende produttivo (ci lavoro col Mac... strano eh?), non mi stressa dal lato informatico, non mi richiede una continua attenzione alle evoluzioni della tecnologia (cambia la scheda video, cambia la cpu, cambia il drive, cambia la scheda madre, ecc...), non perdo tempo a far funzionare il computer...

Tutto questo "guadagno" di tempo e salute è per me fondamentale e pareggia ampiamente eventuali differenze di costi con un PC tradizionale. E in più, mi diverte utilizzarlo...

Ovviamente, l'acquisto non lo faccio per sfizio, ma perché mi serve un computer e la spesa viene valutata attentamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

adesso cedo a voi la parola e spero che questo piccolo intervento possa aprire le nostre menti plagiate e strumentalizzate da una socità marcia....

:confused: lascia stare la mia mente che non è ne plagiata ne strumentalizzata da alcuna società marcia... personalmente con il computer non ci vivo, è solo una passione, un hobby e la scelta di un mac è stata ponderata a lungo; Steve Jobs è un manager e non Madre Teresa di Calcutta e fa il suo lavoro nel modo che ritiene migliore (e purtroppo produrre in Cina è un modo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi difendo dal ragionamento che mi si vuole indurre, semplicemente dicendo che a me il Mac ha regalato un sorriso indelebile..

Al che, vige per me imperativo l'obbligo di applicare il rasoio di Occam, e riservare tali seghe mentali a chi questo sorriso me lo saprebbe negare (il pc nella fattispecie me lo negava..).

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah già... mi ero perso la "mente plagiata"...

Bah... come intervento per discutere, ripeto, è un po' troppo offensivo.

offensivo non direi, inopportuno piuttosto, e esagerato. in linea di massima, si potrebbe dire che, prendendola MOLTO ALLA LARGA, il ragionamento non è sbagliato, ma solo in linea di massima! ovvio che la pubblicità condiziona l'acquisto, ma è fatta apposta! per quanto non la sopporti, è pure vero che senza pubblicità non avremmo più la globalizzazione della comunicazione (ovvero saremmo legati ai nostri piccoli mondi locali, ognuno chiuso su se stesso, roba da Medioevo!). si fa pubblicità di tutto, dai pannolini ai mutui ai partiti politici, direttamente e indirettamente, e (ripeto) per quanto io odi sorbirmi un'ora di pubblicità in uno spettacolo in tv di 2 ore, o peggio pop-up e banner fastidiosissimi, credo che in linea di massima sia il primo passo per uno sviluppo ad ampio raggio di mercato e comunicazione.

ma da come scrive il nostro amico poco sopra, sembra che dovremmo sentirci in colpa per tutti gli acquisti che facciamo e che non rientrino nella categoria dei beni di prima necessità... cioè, mi sembra MOLTO esagerato dire che piuttosto che comprare un computer bisognerebbe fare scorta di beni alimentari, per fare un esempio

nel caso specifico, come già detto sopra da diversi utenti, mica tutti si comprano un Mac perché è figo vederlo sulla scrivania, come soprammobile. c'è chi ci campa, e ci si camperebbe con più fatica (vedi l'intervento di Giovanna poco sopra) o addirittura con meno risultati con un computer diverso, se proprio vogliamo rimarcare ancora il fatto che $(Mac) > $(per altri computer).

io, per esempio, non ci devo campare col computer, è solo uno sfizio (e anche voglia di mandare Gates&co dove dovrebbero :P), quindi valuterò bene momento e disponibilità economica e priorità, per l'acquisto di un Mac. ma per altri, e non pochi, fortunatamente, un Mac significa guadagno, cash, dinero, palanche :D ...

insomma, giustamente, non facciamo di tutta l'erba un fascio e soprattutto basta con questa storia della società oppressiva e cattiva che ti ciuccia la vita: con un po' di testa sulle spalle, si sopravvive benissimo senza essere sfruttati stile Matrix :D

e poi quando dici "la razza umana" mi viene da ridere, senza offesa! sembra che comprare un Mac agisca sul DNA portando a mutazioni svantaggiose nell'ottica della selezione naturale :D casomai, se dicessi che lo fa un Windows, potrei anche essere d'accordo! :D

ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ peppe_simple

La razza umana potrebbe fare a meno di tante cose... non generalizzare.

Considero i computer oramai alla stregua di un elettrodomestico importante per la vita quotidiana, _quasi_ come un frigorifero o una lavatrice.

Quando vado a comprare un frigorifero o una lavatrice bado ad alcune caratteristiche che sono per _me_ importanti, perchè non dovrei farlo con un computer?

Io ho scelto un Mac e non ricordo ci fosse nessuno con un arma a costringermi. Anzi.

Sulla società marcia: tu non ne fai parte? Cosa fai tu per la società? (Non essendo possibile dare un intonazione allo scritto ci tengo a precisare che non voglio essere offensivo)

Sulle menti plagiate: vuo dire che la maggior parte di noi compra delle cose solo perchè è la pubblicità ad ordinarglielo? Nello specifico, quand'è stata l'ultima pubblicità di Apple che hai visto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this