Sign in to follow this  

Recommended Posts

Guest

Grazie! Mi metterò subito a lavoro!

Io stò imparando il C++ in un corso di programmazione a matematica, che non è molto approfondito, quindi ho cercato un libro più approfondito ed ho trovato "C++ Corso di programmazione" di Stanley B. Lippman e Josee Lajoie. Solo che qui non ho trovato molto sugli alberi. Puoi consigliarmi magari qualche testo oppure qualche risorsa da scaricare da internet?

grazie ancora, gennaro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao a tutti.

Il presente thread per sapere se esiste qualche utility (magari freeware o shareware) per poter effettuare un "search and replace" di stringhe su molti files contemporaneamente (tipicamente files HTML o classi java).

Ogni suggerimento e' particolarmente apprezzato!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao,

ho un programmino di neanche 800 righe scritto in C che compilato gira su DOS.

Quello che vorrei sapere se c'è modo di compilarlo per farlo funzionare su Mac.

Mi sembra troppo stupido pensare che basta farlo compilare da un compilatore Mac così com'è.

Quindi, quali sono i problemi principali?

Ad esempio se vengono chiamate funzioni od ogetti (sia ben chìaro che so programmare in maniera amatoriale in basic quindi di C non capisco nu H... ^_^) non compatibili, se bisogna dotare di un interfaccia specifica il programma, problemi di allocazione della memoria, ecc.

Sarebbe simpatico magari riconvertirlo in Real Basic...

Comunque, chi mi vorrà aiutare si potra tenere il codice originale e relative modifiche.

Si tratta di una Rete Neurale (Intelligenza Artificiale).

Grazie e ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po' ho programmato (in C). Col Symantec C++. Anche io roba *minima* (programmi di matematica senza nessuna grafica).

Credo che se ti sei limitato all'ANSI C non avrai praticamente nessun problema di porting del codice. Se invece hai usato roba grafica o che interagisce coll'interfaccia del system credo di si'.

La memoria la gestiva direttamente il compilatore, sulla base (immagino) delle variabili definite all'inizio del codice e delle librerie linkate.

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

la persona si adatta alla macchina? strano, Camillo, avevi sempre affermato la necessità del contrario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this