Sign in to follow this  
cornflakeboy

help... nuovo utente disorientato

Recommended Posts

ebbene si, come i veterani utenti mac m'avevano annucianto, alla fine anche il mio macbook da 2,16 ghz acquistato a settembre con tiger è ormai superato ... letto che il 1 nov è già uscita una sua rivisitazione ... tutto sommato, pensavo peggio; che ha di più, dopo tutto? solo 4 Ghz in più, una 'santa' che protegge il processore (Santa Rosa, come le marmellate), qualche mb di memoria video in più. fine. pero', caspiterina, ha anche una nuova apertura per ventola (forse così perderà la duplice funzione di piastra da stiro/notebook? dopo ore col mac sulle ginocchia, alzarsi e trovare pantaloni perfettamente lisci era una meraviglia) e nuove combinazioni tasti... fare prima queste modifiche no? le domande che pongo son due... spero che qualcuno mi sappia rispondere - son nuovo del mondo apple, non saprei a che santo votarmi (santa rosa è già impegnata :-P):

- ho acquistato, come premesso, il 29 agosto, presso un rivenditore autorizzato essedì, un macbook bianco da 2,16 ghz intel core due duo 1 gb ram ecc ecc ... a distanza di due mesi non solo è uscito leopard, ma anche un nuovo macbook... ora, io mi chiedo... è possibile avere un cambio del mac? anche pagando una differenza? perché sn sicuro che coi nuovi modelli molti problemi saranno risolti ... l'avessi comprato a maggio capirei ... ma perchè ogni sei mesi si interviene di continuo su stesso modello? è un po' una tortura... significa che coi 'vecchi' nn c'è + niente da fare ... che politica è??? cmq, è possibile una sorta di storno e scambio mac visto e considerato la poca distanza dall'uscita della nuova generazione? almeno mi becco pure leopard?

- altro problema ... durante fase avvio macbook, si illumina in maniera impercettibile il famigerato tasto f6 bloc num (il led nn si illumina manco bene, tra l'altro) bloccando così la tastiera e non permettendomi di scrivere lettere o meglio: la funzione si inverte; se il tasto f6 si accende all'avvio e non m'accorgo della sua 'presenza' mi tocca mantenerlo acceso sino al prossimo avvio se voglio usare lettere. in genere riavviando non si ripete, ma in due mesi mi sarà capitato si e no 4 volte alla settimana. cercato su forum, ma nulla; idem sito apple, nulla. provato a chiamare assistenza, campa cavallo, non ti passano nessuno a morire (non vorrei spendere 800 euro con un 199 in attesa). voi ne sapete qualcosa? o devo portarlo subito dal venditore sfruttando garanzia?

Morale: son nuovo del mondo apple. usavo linux. tutto ok. mac è sistema unix, per carità, son soddisfattissimo. ma l'hardware? che ha che nn va il MIO macbook?

vi prego, ditemi qualcosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La questione del tasto mi è nuova... io lo porterei in assistenza esponendo il problema...

...riguardo alle migliorie, purtroppo non ci si può fare nulla: è il prezzo del progresso. Ciò che compri

oggi è già vecchio domani... anch'io ho un MacBook, il mio è a 2GHz, con un solo giga di memoria...

...sì, è vero, è già superato. Ma ancora perfettamente funzionante (pure con Leopard va che è una meraviglia!). Credo che mi servirà degnamente per altri 4 o 5 anni almeno. Un pc sarebbe già stato da rottamare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda, ho provato a chiamare il famoso numero 199 ecc ecc ma passano anche + di 30 min e nulla :confused:. ho cercato qualche risposta sempre sul sito della apple, sul forum: pare essere un problema +ttosto comune, ma alla fine nessuno ha postato una soluzione... possibile che sia l'unico sfigato? domani passo all'assistenza apple e da essedì (dove l'ho acquistato) e vediamo che succede ...

che stress, pero'... m'era già successo con l'ipod mini, moh col macbook... sarò allergico alla apple? non credo... non demordo comunque, 'sardo sono' e testardo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) portalo alla essedi, è ancora in garanzia..oppure puoi contattare Apple anche da Sito...

2) il tuo macbook non ha nulla che non va, per l'hardware aggiornato: machettefrega! scusa il modello che hai tu l'hanno aggiornato a giugno, mica è vecchio...tanto si sa che Apple aggiorna due volte l'anno i prodotti quindi anche comprando a ridosso degli aggiornamenti dopo max 5/6 mesi ti arriva l'aggiornamentino...

3) di Leopard invece si sapeva, cacchio si sapeva che sarebbe arrivato in autunno..... se ti interessava potevi attendere un paio di mesi...vabbè ci beccherai il regalo di Natale

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque vai fisicamente ad un centro assistenza, non si sa mai.

Una volta mi hanno cambiato fuori garanzia il titanium perchè si era rotto lo schermo senza motivo!

magari con la scusa del problema della tastiera (che a questo punto ti auguro irrisolvibile) riesci ad avere un modello nuovo

Share this post


Link to post
Share on other sites

premesso che apple & co. la conoscevo in prima persona unicamente per iPod e compagnia bella - ho avuto un iPod mini, uno shuffle, e un nano (i vari iMac, PowerBook, MacMini ecc... mi limitavo a guardarli dalle vetrine, visto i prezzi proibitivi...). poi il grande salto, o switch, esattamente due mesi fa: ho bisogno di un portatile per tesi, che fare? MacBook, ovvio! Mi sono informato tantissimo, letto qua e là, rotto le scatole con domande a 4/5 negozi autorizzati apple; perfino provato il modello direttamente all'apple store di roma est... insomma, una full immersion nel mondo della mela. Ripeto, sono soddisfatissimo del sistema operativo, è basato su architettura unix (sono ormai da anni utente linux), quindi il massimo. se si unisce poi il design...

Ti dirò, di Leopard ne avevo già sentito parlare, ma solo a fine settembre ho scoperto che sarebbe uscito a novembre e comunque non avrebbe rappresentato un problema, visto che ci girerà + che bene (se gira meravigliosamente sui G5, vorrei vede ;) ). il mio macbook era in perfette condizioni, lo tratto come se fosse un figlio: ma in effetti già dalle prime settimane ha dato problemino tastiera. si tratta comunque di un problema che si risolve con un semplice riavvio, ma ultimamente si stava facendo più insistente... e non solo mi si accendeva F6, ma anche il tasto MAIUSCOLO... qualcosa in effetti non va. portato da essedì: problema EFI? mah. aspettare aggiornamento? mah. alla fine mi sono deciso ad andare in assistenza (oggi), ora aspetto l'arrivo del tecnico certificato, che ovviamente non c'era. altro problema: parte sinx del case allentato; parte (in plastica) inferiore dello schermo quasi scollata (potete controllare se da voi è leggermente staccata o aderisce perfettamente allo schermo? la parte dove sta scritto MacBooK)... ovvio che non si risolve in giornata... e che mi mette, attack? vinavil? di sicuro è il calore che esce di continuo dall'apertura della ventola che, guarda caso, caccia aria sahariana proprio sullo schermo ... ma chi l'ha progettata???? :( non a caso nella III generazione, quella appena uscita da 2.20, l'apertura della ventola non è + a sbarre ma a feritoie (forse il calore si dissipa meglio).

una cosa che non riesco a capire della apple è: perché non fare subito queste migliorie anziché intervenire di continuo sullo stesso modello? a me non interessano i 4 Ghz in + del processore intel santa rosa, a me vanno bene i sacrosanti 2.16 (capirai che differenza); nè mi spaventano 60 mb in + nella memoria video (anche quello, pensarci prima?). in effetti è proprio vero, non sai mai quale modello di macbook è migliore... o peggiore :confused:

spero vivamente che vada in assistenza da un centro serio, qua a SS lasciano parecchio a desiderare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this