Recommended Posts

Ciao,

sto pensando all'acquisto di WmWare Fusion...

Ho letto che con leopard funziona solo la versione 1.1.

Che fare? La versione scaricabile è un aggiornamento o una versione completa?

Cioè, devo aquistarlo in negozio e poi scaricare l'aggiornamento o acquistare direttamente una licenza dal sito e scaricare la 1.1?

Qualcuno ne sa qualcosa? come funziona col leopardo?

Grazie per l'aiuto! ;) BabyMac

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Io vorrei invece chiedere a chi ne sa più di me se è possibile sulla stessa macchina partizionare con bootcamp ed installare windows e poi installare VMware fusion e utilizzare per la virtualizzazione windows gia installato con bootcamp. Forse è un po contorta la cosa ma mi sarebbe comodo utilizzare programmi windows in emulazione (così da poter aprire delle finestre in MacOS) e molto meno frequentemente invece riavviare in windows per far girare qualche gioco. Si potrà fare?

Link to comment
Share on other sites

riporto da questo thread:

[...]

In ogni caso l'uso combinato di boot camp con un virtulizer apre davvero nuovi orizzonti. Uso Boot Camp e WMvare

Chi per esempio ha l'esigenza di testare siti/applicazioni web che "in produzione" gireranno su Winzoz 2003.

Cosi è possibile sviluppare con software Adobe su OSX e fare deploy per test consistenti su Winzoz 2003.

Ora ho raggiunto la mia config ideale (ovvero che soddisfa tutte le mie esigenze utilizzando esclusivamente il mio MBP):

-Installo OSX

-Installo Boot Camp (e relativo CD drivers)

-Installo Win2003 (tramite Boot Camp quindi con un istallazione stadard e non una virtualizzazione)

-Faccio partire Win2003 e ci installo il software necessario (IIS6, ColdFusion 7, Microsoft SQL Express Edition 2005, Red5)

-Reboot al boot passo a OSX

-Installo VMware che senza alcun problema al primo utilizzo mi becca la partizione Win2003 e me la usa come se fosse una normale virtualizzata.

Con le ultime versioni di VMWare i tools beccano tutto e riesco a raggiungere via http il mio serverino win2003.

Per adesso, quando lavoro su OSX, la condivisione dei file tra ambiente di sviluppo client (OSX) e ambiente di sviluppo server (win2003) è una directory su un HD esterno che pero' è mappata in IIS6 come virtual dir quindi non devo spostare i files una volta modificati.

Il prossimo passo sarebbe quello di riuscire a fare una terza partizione alla quale possa avere accesso sia da OSX che da Win2003 quando Win2003 è lanciato tramite VMware da OSX (cercasi consigli...dispe)

In questo modo se voglio usare Win2003 al 100% lo posso fare bootandolo se invece mi server come virtuale non mi resta che lanciarlo da OSX con VMWare.

Link to comment
Share on other sites

Firekiwi grazie. Ho scaricato dal sito di VMWare un pdf su fusion che spiega che se si installa windows con bootcamp ed in un secondo momento si lancia fusion, riconoscerà la partizione creata da bootcamp ed anche windows. Si dovrà riautenticare la copia di windows ma poi si avrà tranquillamente la possibilità di scegliere se utilizzare windows in modo nativo con bootcamp (giochi e programmi di rendering pesanti) o virtualizzarlo con fusion per tutto il resto.

Link to comment
Share on other sites

Nell'attesa che mi arrivi il mio iMac, non riesco a starmi fermo con le manine così leggendo in vari forum, ho letto che utilizzare fusion da una partizione di bootcamp, lo rallenta rispetto all'alternativa di fare una macchina virtuale...ovviamente Firekiwi avrai sperimentato solo una delle due...comunque c'è qualcuno che ne sa qualcosa?

Altra questione: i programmi windows vanno installati riavviando con bootcamp in windows e poi li legge in emulazione fusion o si possono anche installare direttamente in fusion?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share