Sign in to follow this  
Matteo OS X

Mi propongo come Moderatore su Macity...

Recommended Posts

Bisognerebbe fare così anche nella vita normale....se esageri ti spediscono nel deserto 10 giorni. LOL

evviva gli "uomini d'ordine";:confused:

andy, onestamente, tu quante volte finora hai meritato di essere spedito nel deserto, o magari, sempre per seguire il tuo ragionamento, che ti venisse tagliata la mano, come usa in alcune parti del mondo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente ritengo che ci vorrebbe, così come in altri forum che più volte ho citato, un sistema di cartellini d'ammonizione. Al primo comportamento scorretto scatta l'ammonizione al secondo il ban di 10 giorni. Lo so, può sembrare poco "democratico", tuttavia è uno dei pochi metodi che evitano situazioni spiacevoli.

Ragazzi, spero vivamente che ci sia dell'ironia dietro le vostre parole, perché altrimenti mi viene da pensare come il modello educativo/costrittivo imposto sia stato troppo energico nella vostra primissima infanzia :( .

Bisognerebbe fare così anche nella vita normale....se esageri ti spediscono nel deserto 10 giorni. LOL

Scherzi a parte, non credo che occorra arrivare a tanto... È sufficiente l'automoderazione e basta, prima ancora che l'ubbidienza, per poter convivere pacificamente all'interno di una comunità...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se posso dire la mia, vedrei bene come moderatori, Gennaro e Michele Gazzaruso. Mi sembrano pronti per fare questo compito sempre estremamente delicato.

Gennaro, fai cenno al sistema a cartellini... ti assicuro che non è semplice neppure quel modo. Ogni sistema di repressione è visto con occhio sospetto. Il punto dolente è come e in quali circostanze vengano applicati questi fantomatici cartellini. Non farai mai contenti tutti. Mai. Ci sarà sempre una parte di utenti che alzeranno le barricate e insorgeranno in difesa dell'amico. E' in quel momento che devi essere estremamente equilibrato e pacato. Facile a dirmi, meno a farsi.

Io comunque sto tenendo la linea iniziale di Macity. Poca moderazione e ban solo quando è strettamente necessario. Nel frattempo sistemo thread fuori posto e cancello il pattume. Macity è sempre stato così, ingabbiarlo troppo forse non sarebbe la cosa migliore da fare.

Vorrei anche denunciare una cosa all'admin e lo faccio qui pubblicamente perchè gli utenti se ne rendano conto.

Oggi come oggi, moderare qui dentro dal punto di vista tecnico è un disastro di proporzioni bibbliche. Tanto per dirne una: i moderatori non possono vedere i profili pubblici degli utenti per colpa di un bug!!! Quando si spostano i thread in altre sezioni, in realtà il comando non funziona e bisogna provare più e più volte. Gli stessi comandi di scelta e spostamento thread non si leggono!!

Posted Image

Il layout è mezzo in inglese e mezzo in italiano, ecc.. è tutto così. Ed è così da una vita. Aiuterebbe non poco avere strumenti più efficienti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, spero vivamente che ci sia dell'ironia dietro le vostre parole, perché altrimenti mi viene da pensare come il modello educativo/costrittivo imposto sia stato troppo energico nella vostra primissima infanzia.

Non c'è nessuna ironia ... sono le regole più diffuse su forum con un certo numero d'utenti, e poi il sano rigore non può che far bene tra l'altro (guardando certi eccessi della nostra società ... vabbé ... lasciamo stare ...).

Parlare, anzi, straparlare a 25k persone è una forte tentazione per troll e maleducati in genere, e purtroppo spesso qui (e mi ci metto in primis eh) s'è andato spesso oltre (ti faccio un esempio semplice semplice ... ci fossero stati più ban temporanei alla prima esuberanza, probabilmente si potrebbe parlare di politica in questo forum ... invece ...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni sistema di repressione è visto con occhio sospetto.

Si, ma non dev'essere un problema. La gente deve capire che ci stanno delle comunità con regole ... fortunatamente i forum non prevedono la presenza obbligatoria, quindi o ci si adegua o ci si comporta di conseguenza.

Non farai mai contenti tutti

Ma infatti lo scopo non è fare contento qualcuno è consentire a tutti di "vivere" in un forum civile e privo d'eccessi :-)

Ci sarà sempre una parte di utenti che alzeranno le barricate e insorgeranno in difesa dell'amico

E come succede su HWUpgrade, il più grande (probabilmente) forum dedicato all'IT in Italia, atteggiamenti del genere vengono puniti.

Poca moderazione e ban solo quando è strettamente necessario. Nel frattempo sistemo thread fuori posto e cancello il pattume

Infatti così non fai il moderatore ... fai più che altro l'"amministratore" :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci fossero stati più ban temporanei alla prima esuberanza, probabilmente si potrebbe parlare di politica in questo forum ... invece ...)

Condivido solo parzialmente. L'atteggiamento che presuppone la punizione come modello educativo è forse importante per certi aspetti (e talvolta non se ne può fare a meno in determinate circostanze), ma vizia, se non addirittura inficia irrimediabilmente, il pensiero libero e vero (e questo non significa necessariamente irriguardoso e volgare) che agita le coscienze delle persone.

Secondo me, la linea della tolleranza consapevole e dell'intervento punitivo solo in alcuni momenti concretamente e non soltanto potenzialmente pericolosi è la strada da seguire per arginare focolai. D'altro canto, se ci ostiniamo ad imporre regole troppo rigide, rischiamo di rendere menzognero, fuorviante e inutile il senso di alcuni pensieri, svuotandoli del loro vero contenuto (parlo esclusivamente di questa sezione OT).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti così non fai il moderatore ... fai più che altro l'"amministratore" :-)

Per far bene ciò che dici e cioè moderare senza per forza avere segnalazioni da parte di utenti o comunque controllare ogni cosa che viene scritta, bisognerebbe leggersi ogni post scritto da ogni utente. Lo fai i primi tre giorni e poi smetti. Specialmente nella sezione OT.

Hai presente i costruttivissimi thread tipo: "Il gioco delle associazioni" con 12.000 post, oppure la solita birra ghiacciata ecc? Cosa fai ti metti a leggere ogni post? Io non ho tutto quel tempo, mi spiace. E non venirmi a dire che la soluzione si risolve non facendo aprire thread del genere perchè è un argomento che abbiamo discusso ottantamila volte e di cui si sanno già gli esiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'automoderazione la fa chi ne è capcace, al resto serve, purtroppo, una guida.

(Qui si potrebbe parlare in senso più ampio ed utopico della capacità dell'essere umano di autogertirsi ma non è questa la giusta sede.)

Orsù, si _diino_ i poteri a gennaro. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per far bene ciò che dici e cioè moderare senza per forza avere segnalazioni da parte di utenti o comunque controllare ogni cosa che viene scritta, bisognerebbe leggersi ogni post scritto da ogni utente. Lo fai i primi tre giorni e poi smetti. Specialmente nella sezione OT.

Hai presente i costruttivissimi thread tipo: "Il gioco delle associazioni" con 12.000 post, oppure la solita birra ghiacciata ecc? Cosa fai ti metti a leggere ogni post? Io non ho tutto quel tempo, mi spiace. E non venirmi a dire che la soluzione si risolve non facendo aprire thread del genere perchè è un argomento che abbiamo discusso ottantamila volte e di cui si sanno già gli esiti.

Concordo pienamente... e poi quanti iscritti ci sarebbero? Che senso avrebbe creare uno spazio che poi nessuno, magari, userebbe se non a particolari, rigide condizioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condivido solo parzialmente. L'atteggiamento che presuppone la punizione come modello educativo è forse importante per certi aspetti (e talvolta non se ne può fare a meno in determinate circostanze), ma vizia, se non addirittura inficia irrimediabilmente, il pensiero libero e vero (e questo non significa necessariamente irriguardoso e volgare) che agita le coscienze delle persone.

Oh premetto ... scusa se ho dei toni "sbrigativi" ... ma sto sotto pressione qui e come puoi facilmente capire non ho molto tempo per scrivere :_)

Allora ... il problema è che il forum non deve educare a niente .. deve semplicemente garantire a tutti di potersi esprimere liberamente senza insultare ed essere insultati. Deve inoltre garantire che i contenuti delle discussioni siano legali e in tema.

Sarebbe bellissimo non avere moderatori perché la gente sa automoderarsi. Ma quando si è in tanti è impossibile e da qui la necessità di moderatori.

Se non si ha una linea "rigida" (ma non di censura o cose del genere eh) l'esperienza insegna che le comunità online diventano ahimé ingestibili ... e qui ripeto, s'è purtroppo visto anche il perché.

Queste sono "regole" pratiche eh ... non filosofie di vita o scuole di pensiero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per far bene ciò che dici e cioè moderare senza per forza avere segnalazioni da parte di utenti o comunque controllare ogni cosa che viene scritta, bisognerebbe leggersi ogni post scritto da ogni utente. Lo fai i primi tre giorni e poi smetti. Specialmente nella sezione OT.

E' per questo che dico che ci vogliono TANTI moderatori ... :-)

Hai presente i costruttivissimi thread tipo: "Il gioco delle associazioni" con 12.000 post, oppure la solita birra ghiacciata ecc? Cosa fai ti metti a leggere ogni post?

Ho chiaramente specificato che NON ho alcuna intenzione neanche d'avvicinarmi a quei luoghi perché (1) non sarei moderato io stesso e (2) sai bene come la penso in merito e determinati tipi di thread.

E non venirmi a dire che la soluzione si risolve non facendo aprire thread del genere perchè è un argomento che abbiamo discusso ottantamila volte e di cui si sanno già gli esiti.

Non è mio questo forum, non sono io a decidere quale thread è "degno" d'essere ospitato e quale meno ... ribadisco quanto detto prima ... mi tengo lontano dall'esprimere giudizi e partecipare a detti thread.

e poi quanti iscritti ci sarebbero?

Vedi è questo il problema ... questo è nato come forum dedicato al Mac ed al mondo Apple in genere ... poi è cresciuto ed è nei dati di fatto che è un forum non voglio dire dedicato ad altro ... ma certamente dedicato *anche* ad altro.

La mia idea è che non si dovrebbe correre dietro ai numeri ma alla qualità, ora senza innescare polemiche (cosa che NON è mia intenzione fare) .... voglio dire che non mi farei problemi del tipo "quanti utenti in meno avrei se do una regolata al forum" :-)

Che senso avrebbe creare uno spazio che poi nessuno, magari, userebbe se non a particolari, rigide condizioni?

Come detto, il forum di HWUpgrade credo sia 3-4 volte questo, è moderato MOLTO rigidamente eppure non mi sembra abbia perso utenti, anzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non si ha una linea "rigida" (ma non di censura o cose del genere eh)

Scusami se estraggo soltanto una parte del tuo scritto (ti assicuro che capisco perfettamente il tuo pensiero e so che sei in buona fede), ma voglio farti notare come questa sia una grande contraddizione. Non puoi adottare una linea rigida senza aiutarti con la censura, perché questa è lo strumento che garantisce lo status. Bisognerebbe chiedersi piuttosto se si è d'accordo ad accettare questo status. Se sì, e allora si partecipa e si scrive edulcorando e modellando il proprio pensiero in funzione dei parametri; se no, non si partecipa alle discussioni...

Io sostengo che gli atteggiamente veramente pericolosi si possono individuare molto facilmente e che non occorre usare un setaccio con la maglia troppo fine... E poi, a volte, la crusca può dare un contributo molto importante. Il segreto è capire quale crusca lasciar passare attraverso il setaccio... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this